Comunicazioni (Aprile 2020)

Superconduttività bidimensionale su un isolante Mott / interfaccia isolatore di banda LaTiO3 / SrTiO3

Superconduttività bidimensionale su un isolante Mott / interfaccia isolatore di banda LaTiO3 / SrTiO3

Soggetti Proprietà e materiali superconduttori Astratto Gli ossidi di metalli di transizione mostrano una grande varietà di comportamenti elettronici quantistici in cui le correlazioni hanno spesso un ruolo importante. Il raggiungimento di interfacce epitassiali di alta qualità che coinvolgono tali materiali offre un'opportunità unica per progettare strutture artificiali in cui avvengono nuovi ordini elettronici. Un

UtpA e UtpB accompagnano l'RNA pre-ribosomiale nascente e lo snoRNA U3 per iniziare l'assemblaggio del ribosoma eucariotico

UtpA e UtpB accompagnano l'RNA pre-ribosomiale nascente e lo snoRNA U3 per iniziare l'assemblaggio del ribosoma eucariotico

Soggetti chaperones ribosoma Assemblaggio supramolecolare Astratto La biogenesi precoce del ribosoma eucariotico coinvolge grandi complessi multiproteici, che co-trascrizionalmente si associano all'RNA pre-ribosomiale per formare il piccolo processoma subunità. I meccanismi precisi con cui due dei più grandi complessi multiproteici - UtpA e UtpB - interagiscono con l'RNA pre-ribosomiale nascente sono scarsamente compresi.

Effetto magnetoelettrico e transizioni di fase in CuO in campi magnetici esterni

Effetto magnetoelettrico e transizioni di fase in CuO in campi magnetici esterni

Soggetti Proprietà e materiali magnetici Transizioni di fase e fenomeni critici Astratto Oltre ad essere finora l'unico composto binario multiferroico noto, CuO ha una temperatura di transizione molto più elevata nello stato multiferroico, 230 K, rispetto a qualsiasi altro materiale noto in cui la polarizzazione elettrica è indotta da ordine magnetico spontaneo, in genere inferiore a 100 K. S

Stimolazione cellulare localizzata mediante ossido nitrico mediante una piattaforma polimerica di coordinamento poroso fotoattiva

Stimolazione cellulare localizzata mediante ossido nitrico mediante una piattaforma polimerica di coordinamento poroso fotoattiva

Soggetti Chimica inorganica polimeri Astratto I substrati cellulari funzionali per la stimolazione cellulare localizzata da piccole molecole offrono l'opportunità di controllare e monitorare chimicamente le reti di segnalazione cellulare nel tempo e nello spazio. Tuttavia, nonostante i miglioramenti nell'erogazione controllata di composti bioattivi, la localizzazione precisa delle biomolecole gassose a livello di singola cellula rimane difficile.

Una via somatica di piRNA nel corpo grasso di Drosophila assicura l'omeostasi metabolica e la normale durata della vita

Una via somatica di piRNA nel corpo grasso di Drosophila assicura l'omeostasi metabolica e la normale durata della vita

Soggetti L'omeostasi RNA di Piwi Recepimento Astratto Nei tessuti gonadici, la via di interazione Piwi (piRNA) preserva l'integrità genomica impiegando 23–29 nucleotidi (nt) piccoli RNA complessi con proteine ​​argonaute per sopprimere sequenze mobili parassite del DNA chiamate elementi trasposibili (TE). Sebbe

MARCH1 regola la sensibilità all'insulina controllando i livelli dei recettori dell'insulina sulla superficie cellulare

MARCH1 regola la sensibilità all'insulina controllando i livelli dei recettori dell'insulina sulla superficie cellulare

Soggetti Segnalazione dell'insulina Metabolismo ubiquitinazione Astratto La resistenza all'insulina è un fattore chiave del diabete di tipo 2 (T2D) ed è caratterizzata da una segnalazione difettosa del recettore dell'insulina (INSR). Sebbene la downregulation INSR di superficie contribuisca in maniera consolidata all'insulino-resistenza, i meccanismi molecolari sottostanti rimangono oscuri.

I neuroni CRH ipotalamici orchestrano comportamenti complessi dopo lo stress

I neuroni CRH ipotalamici orchestrano comportamenti complessi dopo lo stress

Soggetti Fisiologia neuronale Comportamento sociale Stress e resilienza Astratto Tutti gli organismi possiedono programmi comportamentali e fisiologici innati che garantiscono la sopravvivenza. Per avere il massimo beneficio adattivo, questi programmi devono essere sufficientemente flessibili per tenere conto dei cambiamenti nell'ambiente

Rab8a interagisce direttamente con PI3Kγ per modulare la segnalazione PI3K e mTOR basata su TLR4

Rab8a interagisce direttamente con PI3Kγ per modulare la segnalazione PI3K e mTOR basata su TLR4

Soggetti Segnalazione cellulare Infiammazione Recettori a pedaggio Astratto Il recettore Toll-like 4 (TLR4) è attivato dal lipopolisaccaride batterico (LPS) per montare le risposte immunitarie innate. Il rilascio indotto da TLR4 di citochine pro e antinfiammatorie genera risposte infiammatorie solide, che devono quindi essere limitate per evitare la malattia.

Struttura cristallina della chinasi TDR simile a recettore di pianta in complesso con il peptide TDIF

Struttura cristallina della chinasi TDR simile a recettore di pianta in complesso con il peptide TDIF

Soggetti Ormoni vegetali Segnalazione dell'impianto Cristallografia a raggi X. Astratto Nelle piante, le chinasi simili a recettori (LRR-RK) ricche di leucina percepiscono i ligandi, inclusi peptidi e piccole molecole, per regolare vari processi fisiologici. TDIF, un membro della famiglia di peptidi CLE, interagisce specificamente con il TDR LRR-RK per inibire la differenziazione del meristema in elementi tracheary e promuove la proliferazione cellulare

Uso del disordine per rilevare nematica elettronica ordinata localmente tramite isteresi

Uso del disordine per rilevare nematica elettronica ordinata localmente tramite isteresi

Soggetti Fisica della materia condensata Struttura elettronica di atomi e molecole Astratto L'interazione tra i gradi di libertà di carica, orbitale e reticolare nei sistemi di elettroni correlati ha portato a numerose proposte per nuove fasi elettroniche della materia. Un nematico elettrone rompe la simmetria del gruppo di punti del cristallo ospite, spesso dalla simmetria rotazionale C 6 o C 4 a C 2 .

Soglia nella circolazione del Nord Atlantico-Artico controllata dalla subsidenza della cresta Groenlandia-Scozia

Soglia nella circolazione del Nord Atlantico-Artico controllata dalla subsidenza della cresta Groenlandia-Scozia

Soggetti Palaeoceanography paleoclimatiche Astratto Si pensa che i cambiamenti delle porte oceaniche ad alta latitudine giochino un ruolo chiave nell'evoluzione del clima cenozoico. Tuttavia, le dinamiche oceaniche sottostanti sono capite male. Qui utilizziamo un modello atmosfera-oceano completamente accoppiato per studiare l'effetto della formazione di gateway oceanici che è associato al cedimento della cresta Groenlandia-Scozia.

Proprietà dinamiche indotte da ritardi dipendenti dallo stato nei sistemi fotonici

Proprietà dinamiche indotte da ritardi dipendenti dallo stato nei sistemi fotonici

Soggetti Fisiche applicate Ottica e fotonica Laser a semiconduttore Astratto In molti sistemi dinamici e reti complesse i ritardi compaiono naturalmente nei circuiti di retroazione o nelle connessioni di accoppiamento dei singoli elementi. Inoltre, in un'intera classe di sistemi, questi tempi di ritardo possono dipendere dallo stato del sistema

I neuroni ciliati che rivestono il canale centrale rilevano sia il movimento del fluido che il pH attraverso ASIC3

I neuroni ciliati che rivestono il canale centrale rilevano sia il movimento del fluido che il pH attraverso ASIC3

Soggetti Segnalazione del canale ionico Fisiologia neuronale Midollo spinale Astratto Cellule cerebrospinali a contatto con il fluido (CSF-c) si trovano in tutti i vertebrati ma la loro funzione è rimasta sfuggente. Recentemente abbiamo identificato un tipo di cellula CSF-c sporgente lateralmente nel midollo spinale lampreda con proprietà neuronali che esprimono GABA e somatostatina.

I percorsi topografici guidano i microswimmer chimici

I percorsi topografici guidano i microswimmer chimici

Soggetti Fisiche applicate I colloidi Fisica della materia condensata Astratto Il controllo della direzionalità dei colloidi attivi è essenziale per il loro uso in applicazioni pratiche come i portabagagli nei dispositivi microfluidici. Finora, la guida dei colloidi sferici di Janus è stata principalmente realizzata utilizzando rivestimenti multistrato magnetici appositamente progettati combinati con campi magnetici esterni. Q

Le celle T CD4 regolatorie FoxP3 + controllano la generazione della memoria CD8 funzionale

Le celle T CD4 regolatorie FoxP3 + controllano la generazione della memoria CD8 funzionale

Soggetti Memoria immunologica interleuchine Cellule T regolatorie Astratto Durante la risposta immunitaria primaria, la memoria del CD8 emerge da un ambiente di forte attivazione immunitaria. Il sottoinsieme di cellule T CD4 regolatorie FoxP3 + (Treg) è noto come un componente soppressivo chiave del sistema immunitario.

Differenze tra i tassi di mutazione germinale e somatica nell'uomo e nei topi

Differenze tra i tassi di mutazione germinale e somatica nell'uomo e nei topi

Soggetti Invecchiamento genomica Mutazione Astratto Il tasso di mutazione della linea germinale è stato ampiamente studiato ed è stato riscontrato che varia notevolmente tra le specie, ma si sa molto meno del tasso di mutazione somatica negli organismi multicellulari, che rimane molto difficile da determinare.

Un virus influenzale da influenza chimerica derivato da pipistrelli che ospita il meccanismo di ingresso di un virus influenzale A.

Un virus influenzale da influenza chimerica derivato da pipistrelli che ospita il meccanismo di ingresso di un virus influenzale A.

Soggetti Virus dell'influenza Infezione virale Trasmissione virale Astratto Nel 2012 è stata identificata la sequenza genomica completa di un nuovo e potenzialmente dannoso virus influenzale A simile ai pipistrelli (H17N10). Tuttavia, il virus dell'influenza infettiva non è stato né isolato da pipistrelli infetti né ricostituito, impedendo un'ulteriore caratterizzazione di questo virus. Qu

Il TNFα guida lo stress mitocondriale nei neuroni POMC nell'obesità

Il TNFα guida lo stress mitocondriale nei neuroni POMC nell'obesità

Soggetti Neuroscienze cellulari Cellule microgliali Obesità Fattori di necrosi tumorale Astratto Il consumo di una dieta densamente calorica stimola la reattività microgliale nell'ipotalamo mediobasale (MBH) in associazione con un numero ridotto di neuroni pro-opiomelanocortina (POMC) che frenano l'appetito; non è chiaro se la riduzione della funzione neuronale POMC sia secondaria all'attivazione microgliale. Q

L'orientamento della divisione cellulare è accoppiato all'adesione cellula-cellula dal complesso E-caderina / LGN

L'orientamento della divisione cellulare è accoppiato all'adesione cellula-cellula dal complesso E-caderina / LGN

Soggetti Giunzioni aderenti cadherins Mitosi Fuso mitotico Astratto Sia l'adesione cellula-cellula che la divisione cellulare orientata svolgono ruoli importanti nello stabilire l'architettura dei tessuti, ma non è chiaro come possano essere coordinati. Qui, dimostriamo che la proteina E-caderina di adesione cellula-cellula funziona come un indizio istruttivo per l'orientamento della divisione cellulare.

Sintesi di difetti luminescenti di europio nel diamante

Sintesi di difetti luminescenti di europio nel diamante

Soggetti Progettazione, sintesi ed elaborazione Proprietà ottiche del diamante Astratto I lantanidi sono componenti vitali nell'illuminazione, nelle tecnologie di imaging e nelle future applicazioni della memoria quantistica grazie alle loro transizioni ottiche strette e ai lunghi tempi di coerenza degli spin.

Il passaggio dinamico tra i regimi di fuga e di fuga riduce l'esposizione a Caenorhabditis elegans al calore nocivo

Il passaggio dinamico tra i regimi di fuga e di fuga riduce l'esposizione a Caenorhabditis elegans al calore nocivo

Soggetti Neuroscienza Astratto Per sopravvivere, gli animali devono ridurre al minimo l'esposizione agli agenti dannosi. Possono stare lontano da stimoli nocivi (definiti come evitamento), richiedendo il rilevamento di segnali di avvertimento remoti, oppure scappare in seguito all'esposizione a stimoli nocivi (definiti come fuga)

Rettifica: chiarimento del ruolo del disturbo e della cinetica di ricombinazione del vettore libero nei film di perovskite CH3NH3PbI3

Rettifica: chiarimento del ruolo del disturbo e della cinetica di ricombinazione del vettore libero nei film di perovskite CH3NH3PbI3

L'articolo originale è stato pubblicato il 30 luglio 2015 Nature Communications 6 : numero dell'articolo: 8903 (2015); Pubblicato: 30 luglio 2015; Aggiornato: 10 marzo 2016 Questo articolo contiene errori nelle unità utilizzate per la mobilità del vettore. In Fig. 2a – d, le unità sull'asse y devono essere "cm 2 V −1 s −1 " e non "V −1 s −1 cm −1 ". Allo stesso mo

Erratum: spettroscopia vibrazionale esente da danni di materiali biologici nel microscopio elettronico

Erratum: spettroscopia vibrazionale esente da danni di materiali biologici nel microscopio elettronico

L'articolo originale è stato pubblicato il 10 marzo 2016 Nature Communications 7 , Numero articolo: 10945 (2016); Pubblicato: 10 marzo 2016; Aggiornato: 4 maggio 2016 L'autore Hagai Cohen è erroneamente omesso dall'elenco degli autori corrispondenti. Gli autori corrispondenti sono Peter Rez e Hagai Cohen.

Dimostrazione della messa a fuoco del fascio elettronico relativistico mediante una lente laser-plasma

Dimostrazione della messa a fuoco del fascio elettronico relativistico mediante una lente laser-plasma

Soggetti Fisica del plasma Astratto La tecnologia laser-plasma promette una drastica riduzione delle dimensioni degli acceleratori di elettroni ad alta energia. Potrebbe rendere i laser a elettroni liberi disponibili per un'ampia comunità scientifica e spingere ulteriormente i limiti degli acceleratori di elettroni per la fisica delle alte energie.

Fotovoltaico organico efficiente a lungo termine basato su eterogiunzioni di rinfuse quaternarie

Fotovoltaico organico efficiente a lungo termine basato su eterogiunzioni di rinfuse quaternarie

Soggetti Proprietà e materiali elettronici Celle solari Astratto Un grave ostacolo alla commercializzazione del fotovoltaico organico (OPV) è il raggiungimento della stabilità morfologica a lungo termine dello strato di eterogiunzione di massa (BHJ). Per garantire la stabilità perseguendo prestazioni ottimizzate, sono stati esplorati strategicamente OPV basati su BHJ multicomponente. Qu

Membrane di nanotubi di carbonio con altissima capacità di adsorbimento specifico per dissalazione e purificazione dell'acqua

Membrane di nanotubi di carbonio con altissima capacità di adsorbimento specifico per dissalazione e purificazione dell'acqua

Soggetti Nanotubi di carbonio e fullereni Tecniche e strumentazione Astratto Lo sviluppo di tecnologie per la dissalazione e la depurazione delle acque è fondamentale per far fronte alle sfide globali di insufficiente approvvigionamento idrico e servizi igienico-sanitari inadeguati, in particolare per le applicazioni point-of-use.

Compromissione del traffico lisosomiale di prosaposina nella degenerazione lobare frontotemporale a causa di mutazioni della progranulina

Compromissione del traffico lisosomiale di prosaposina nella degenerazione lobare frontotemporale a causa di mutazioni della progranulina

Soggetti Demenza lisosomi Astratto L'aploinsufficienza della progranulina (PGRN) dovuta a mutazioni del gene della granulina ( GRN ) provoca la degenerazione del lobo frontaleotemporale (FTLD) e la completa perdita di PGRN porta a un disturbo da accumulo lisosomiale, lipofuscinosi ceroide neuronale (NCL)

La coerenza quantistica induce la modifica della forma dell'impulso in un amplificatore ottico a semiconduttore a temperatura ambiente

La coerenza quantistica induce la modifica della forma dell'impulso in un amplificatore ottico a semiconduttore a temperatura ambiente

Soggetti Ottica quantistica Laser a semiconduttore Astratto La coerenza nell'interazione luce-materia è un ingrediente necessario se la luce viene utilizzata per controllare lo stato quantico di un sistema materiale. Gli effetti coerenti sono saldamente associati a sistemi isolati tenuti a bassa temperatura.

La mutazione WNT10A causa displasia ectodermica compromettendo la proliferazione delle cellule progenitrici e la differenziazione mediata da KLF4

La mutazione WNT10A causa displasia ectodermica compromettendo la proliferazione delle cellule progenitrici e la differenziazione mediata da KLF4

Soggetti Auto rinnovo Cellule staminali della pelle Cellule staminali Astratto Le mutazioni umane del WNT10A sono associate ad anomalie dei denti dello sviluppo e all'insorgenza dell'adolescenza di una vasta gamma di difetti ectodermici. Qui mostriamo che l'attività della via β-catenina e la proliferazione dei progenitori epiteliali negli adulti sono ridotte in assenza di WNT10A e identifichiamo le cellule staminali autorinnovanti Wnt-attive nei tessuti interessati tra cui follicoli piliferi, ghiandole sebacee, papille gustative, unghie e dotti del sudore.

Lettura dello spin e indirizzabilità dei cluster di donatori di fosforo in silicio

Lettura dello spin e indirizzabilità dei cluster di donatori di fosforo in silicio

Soggetti Fisica della materia condensata Informazioni quantistiche qubit Astratto Gli stati di spin di un elettrone legato a un singolo donatore di fosforo in silicio mostrano tempi di coerenza e rilassamento notevolmente lunghi, il che li rende promettenti elementi costitutivi per la realizzazione di un computer quantico a stato solido

Un modello meccanicistico di aggregazione dell'amiloide tau basato sull'osservazione diretta degli oligomeri

Un modello meccanicistico di aggregazione dell'amiloide tau basato sull'osservazione diretta degli oligomeri

Soggetti Cinetica Biologia strutturale Astratto L'aggregazione proteica svolge un ruolo chiave nella malattia neurodegenerativa, dando origine a piccoli oligomeri che possono diventare citotossici per le cellule. Le reazioni microscopiche fondamentali che si verificano durante l'aggregazione e le loro costanti di velocità sono state difficili da determinare a causa della mancanza di metodi adeguati per identificare e seguire nel tempo la bassa concentrazione di oligomeri.

Le cellule staminali mesenchimali utilizzano vescicole extracellulari per esternalizzare la mitofagia e trasportare i microRNA

Le cellule staminali mesenchimali utilizzano vescicole extracellulari per esternalizzare la mitofagia e trasportare i microRNA

Soggetti Cellule staminali mesenchimali miRNA nelle cellule immunitarie Mitophagy Astratto Le cellule staminali mesenchimali (MSC) e i macrofagi sono componenti fondamentali della nicchia delle cellule staminali e funzionano in modo coordinato per regolare l'auto-rinnovamento e la mobilizzazione delle cellule staminali ematopoietiche

Osservazione di stati superficiali topologici insoliti nei composti semi-Heusler LnPtBi (Ln = Lu, Y)

Osservazione di stati superficiali topologici insoliti nei composti semi-Heusler LnPtBi (Ln = Lu, Y)

Soggetti Proprietà e materiali elettronici Questione topologica Astratto I materiali quantistici topologici rappresentano una nuova classe di materia con fenomeni fisici esotici e nuovi potenziali applicativi. Molti composti di Heusler, che presentano ricche proprietà emergenti come magnetismo insolito, superconduttività e comportamento di fermioni pesanti, sono stati previsti per ospitare strutture elettroniche topologiche non banali. L

Trasmissione senza vettori e persistenza del virus dell'encefalite giapponese nei suini

Trasmissione senza vettori e persistenza del virus dell'encefalite giapponese nei suini

Soggetti Epidemiologia virale Infezione virale Patogenesi virale Trasmissione virale Astratto Il virus dell'encefalite giapponese (JEV), una delle principali cause di grave encefalite virale nell'uomo, ha un'ecologia complessa, composta da un ciclo che coinvolge principalmente uccelli acquatici e zanzare, nonché un ciclo che coinvolge i maiali come ospiti amplificatori.

I domini N-terminali delle proteine ​​della seta del ragno si assemblano ultraveloce e protetto dallo screening della carica

I domini N-terminali delle proteine ​​della seta del ragno si assemblano ultraveloce e protetto dallo screening della carica

Soggetti Biologia chimica Chimica organica Astratto I ragni web assemblano i monomeri spidroin in fibre di seta di resistenza alla trazione senza eguali a velocità di filatura notevolmente elevate fino a 1 m s −1 . Il dominio N-terminale dello spidroin contiene un relè sensibile alla carica e sensibile al pH che controlla l'autoassociazione mediante un meccanismo elusivo. Le

CDK4 / 6 e gli inibitori dell'autofagia inducono sinergicamente senescenza nei tumori citoplasmatici positivi della ciclina E Rb positivi

CDK4 / 6 e gli inibitori dell'autofagia inducono sinergicamente senescenza nei tumori citoplasmatici positivi della ciclina E Rb positivi

Soggetti Cancro al seno Resistenza terapeutica al cancro macroautofagia Astratto La deregolamentazione dei macchinari del ciclo cellulare è un segno distintivo del cancro. Mentre gli inibitori del CDK4 / 6 sono approvati dalla FDA (palbociclib) per il trattamento del carcinoma mammario avanzato positivo al recettore degli estrogeni, rimangono due importanti problemi clinici: (i) eventi avversi che portano all'interruzione della terapia e (ii) mancanza di biomarcatori affidabili.

Ingegneria statale tollerante alle perdite per metrologia quantistica potenziata tramite l'effetto inverso Hong – Ou – Mandel

Ingegneria statale tollerante alle perdite per metrologia quantistica potenziata tramite l'effetto inverso Hong – Ou – Mandel

Soggetti Fisiche applicate Ingegneria Informazioni quantistiche Fisica teorica Astratto Gli stati quantistici fortemente intrecciati, condivisi da parti remote, sono vitali per le comunicazioni e la metrologia quantistiche. Particolarmente promettenti sono gli stati N00N - pacchetti di onde N- photon intrecciati delocalizzati tra due diverse posizioni - che superano gli stati coerenti nella sensibilità di misurazione.

Evitare cortocircuiti da dendriti di zinco metallico nell'anodo mediante configurazione con placcatura sul retro

Evitare cortocircuiti da dendriti di zinco metallico nell'anodo mediante configurazione con placcatura sul retro

Soggetti Batterie Chimica fisica Astratto Le fonti di energia portatili e lo stoccaggio su scala di rete richiedono entrambe batterie che combinino elevata densità energetica e basso costo. I sistemi di batterie in metallo zinco sono attraenti per il basso costo dello zinco e la sua elevata capacità di immagazzinamento.

Sbloccare un nuovo contrasto in un microscopio a elio a scansione

Sbloccare un nuovo contrasto in un microscopio a elio a scansione

Soggetti Fisiche applicate Microscopia Nanoscienza e tecnologia Astratto Le strutture delicate (come campioni biologici, film organici per l'elettronica dei polimeri e strati di adsorbito) subiscono il degrado sotto le sonde energiche delle microscopie tradizionali. Inoltre, la natura caricata di queste sonde presenta difficoltà durante l'imaging con campi elettrici o magnetici o per materiali isolanti in cui non è auspicabile l'aggiunta di un rivestimento conduttivo.

L'attivazione Nek2 di Kif24 assicura lo smontaggio del cilio durante il ciclo cellulare

L'attivazione Nek2 di Kif24 assicura lo smontaggio del cilio durante il ciclo cellulare

Soggetti Divisione cellulare Segnalazione cellulare Ciglia Astratto Molte proteine ​​sono note per promuovere la ciliogenesi, ma i meccanismi che promuovono lo smontaggio delle ciglia primarie prima della mitosi sono in gran parte sconosciuti. Qui identifichiamo un meccanismo che favorisce lo smontaggio del cilio e mantiene lo stato disassemblato. Mo

Accoppiamento riduttivo catalizzato da carbene di nitrobenzil bromuri e chetoni o imine attivati ​​mediante processo di trasferimento di un singolo elettrone

Accoppiamento riduttivo catalizzato da carbene di nitrobenzil bromuri e chetoni o imine attivati ​​mediante processo di trasferimento di un singolo elettrone

Soggetti Metodologia chimica sintetica organocatalisi Astratto I bromuri di benzile e le molecole correlate sono tra i substrati più comuni nella sintesi organica. Sono tipicamente usati come elettrofili nelle reazioni di sostituzione nucleofila. Queste molecole possono anche essere attivate tramite processo a trasferimento di singolo elettrone (SET) per reazioni radicali.

I tassi di inversione geomagnetica a seguito di supercroni paleozoici hanno un meccanismo di riavvio rapido

I tassi di inversione geomagnetica a seguito di supercroni paleozoici hanno un meccanismo di riavvio rapido

Soggetti geodinamica paleomagnetismo Astratto I lunghi intervalli di singola polarità geomagnetica (supercroni) riflettono i processi di geodynamo, guidati da interazioni al contorno nucleo-mantello; tuttavia, non è chiaro ciò che inizia l'inizio e la fine dei supercroni, a parte i supercroni probabilmente riflettono un flusso di calore inferiore attraverso il confine nucleo-mantello rispetto agli intervalli adiacenti. Q

Kinesin-14 e kinesin-5 regolano antagonisticamente la nucleazione dei microtubuli mediante γ-TuRC nei lieviti e nelle cellule umane

Kinesin-14 e kinesin-5 regolano antagonisticamente la nucleazione dei microtubuli mediante γ-TuRC nei lieviti e nelle cellule umane

Soggetti Cancro al seno Segnalazione cellulare I microtubuli Mitosi Astratto L'assemblaggio del mandrino bipolare è un punto di controllo critico per l'avvio della mitosi attraverso la nucleazione e l'organizzazione dei microtubuli del mandrino ed è regolato da proteine ​​simili alle kinesine. Nel

Un divario sismico a sud di Istanbul

Un divario sismico a sud di Istanbul

Soggetti Sismologia Astratto Nel corso dell'ultimo secolo, la zona di faglia dell'Anatolia settentrionale in Turchia ha prodotto una notevole sequenza di grandi terremoti. Questi eventi hanno lasciato un divario sismico a sud di Istanbul e sotto il Mar di Marmara, un divario che non è stato colmato per 250 anni.

DISC1 interneuronale regola la segnalazione di NRG1-ErbB4 e la formazione di sinapsi eccitatorie-inibitorie nella corteccia matura

DISC1 interneuronale regola la segnalazione di NRG1-ErbB4 e la formazione di sinapsi eccitatorie-inibitorie nella corteccia matura

Soggetti Segnalazione cellulare Corteccia Circuiti neurali Sviluppo sinaptico Astratto Neuregulin-1 (NRG1) e il suo recettore ErbB4 influenzano diversi processi di neurosviluppo, ma i meccanismi che regolano questa segnalazione nel cervello maturo non sono ben noti. DISC1 è una proteina multifunzionale dell'impalcatura che media molti processi cellulari.

La carenza combinata di recettori a pedaggio 3/7/9 sulle cellule ospiti determina un controllo della crescita del tumore dipendente dalle cellule T

La carenza combinata di recettori a pedaggio 3/7/9 sulle cellule ospiti determina un controllo della crescita del tumore dipendente dalle cellule T

Soggetti Microambiente tumorale Immunologia tumorale Astratto I recettori Toll-like (TLR) si trovano sulla superficie cellulare o intracellularmente negli endosomi e la loro attivazione normalmente contribuisce all'induzione di risposte immunitarie protettive. Tuttavia, nel cancro la loro attivazione da parte di ligandi endogeni può modulare la progressione del tumore.

Attrito senza contatto tramite interazione di taglio capillare su scala nanometrica

Attrito senza contatto tramite interazione di taglio capillare su scala nanometrica

Soggetti Materiali in nanoscala Fisica del plasma Astratto L'attrito in una condizione ambientale comporta interazioni altamente non lineari della forza capillare, indotte dalle nano-ponti d'acqua a condensazione capillare tra le asperità di contatto o senza contatto di due superfici di scorrimento.

Una mutazione nel gene della catena leggera della miosina specifica atriale (MYL4) provoca la fibrillazione atriale familiare

Una mutazione nel gene della catena leggera della miosina specifica atriale (MYL4) provoca la fibrillazione atriale familiare

Soggetti Fibrillazione atriale Genetica delle malattie Mutazione Astratto La fibrillazione atriale (AF), l'aritmia più comune, è un'epidemia in crescita con sostanziale morbilità e onere economico. I meccanismi alla base della vulnerabilità alla FA rimangono scarsamente compresi, il che contribuisce all'attuale mancanza di terapie altamente efficaci. Il

Attivazione coordinata dell'integrina mediante forza dipendente dall'actina durante la migrazione delle cellule T.

Attivazione coordinata dell'integrina mediante forza dipendente dall'actina durante la migrazione delle cellule T.

Soggetti actina Proteine ​​fluorescenti Segnalazione di integrina Le integrine mechanotransduction Astratto Perché una cellula si muova in avanti, deve convertire l'energia chimica in propulsione meccanica. La forza prodotta dalla polimerizzazione dell'actina può generare trazione attraverso la membrana plasmatica attraverso la trasmissione attraverso integrine ai loro ligandi. Tutt

I frammenti di laminina E8 supportano l'adesione e l'espansione efficienti delle cellule staminali pluripotenti umane dissociate

I frammenti di laminina E8 supportano l'adesione e l'espansione efficienti delle cellule staminali pluripotenti umane dissociate

Soggetti Adesione cellulare Coltura cellulare Ingegneria genetica Cellule staminali pluripotenti Un errore di questo articolo è stato pubblicato il 29 luglio 2013 Questo articolo è stato aggiornato Astratto Le cellule staminali embrionali umane (hESC) e le cellule staminali pluripotenti indotte (hiPSC) hanno il potenziale di fornire una fonte infinita di tessuti per la medicina rigenerativa.

La spina dorsale del plasmide IncP-1 si adatta a diverse specie batteriche ospiti e si evolve attraverso la ricombinazione omologa

La spina dorsale del plasmide IncP-1 si adatta a diverse specie batteriche ospiti e si evolve attraverso la ricombinazione omologa

Soggetti batteri Ecologia evolutiva Ricombinazione omologa Phylogenetics Astratto I plasmidi sono membri importanti del pool genico mobile batterico e sono tra i più importanti contribuenti al trasferimento genico orizzontale tra batteri. In genere ospitano un ampio spettro di tratti benefici dell'ospite, come la resistenza agli antibiotici, inseriti nelle loro ossa posteriori.

La localizzazione della carica in un catione diamminico fornisce un test sui funzionali energetici e sulla correzione dell'interazione personale

La localizzazione della carica in un catione diamminico fornisce un test sui funzionali energetici e sulla correzione dell'interazione personale

Soggetti Fisica chimica Teoria funzionale della densità Astratto La teoria funzionale della densità (DFT) è ampiamente applicata nei calcoli di molecole e materiali. Tuttavia, soffre di una nota enfasi eccessiva sulla delocalizzazione della carica derivante da un errore di autointerazione che destabilizza gli stati localizzati. Q

Equivalenza della dualità onda-particella all'incertezza entropica

Equivalenza della dualità onda-particella all'incertezza entropica

Soggetti Fisica atomica e molecolare Meccanica quantistica Fisica teorica Astratto Gli interferometri catturano un mistero di base della meccanica quantistica: una singola particella può mostrare il comportamento delle onde, eppure quel comportamento delle onde scompare quando si cerca di determinare il percorso delle particelle all'interno dell'interferometro.

Regio catalizzato da palladio / N-eterociclico carbene e reazione diastereoselettiva di chetoni con reagenti allilici tramite meccanismo a sfera interna

Regio catalizzato da palladio / N-eterociclico carbene e reazione diastereoselettiva di chetoni con reagenti allilici tramite meccanismo a sfera interna

Soggetti Catalisi Reazioni di accoppiamento incrociato Meccanismi di reazione Astratto La reazione di sostituzione allilica catalizzata dal palladio è una delle reazioni più importanti nella catalisi dei metalli di transizione ed è stata ben studiata negli ultimi decenni. La maggior parte delle reazioni procede attraverso un meccanismo a sfera esterna, fornendo prodotti lineari quando si usano reagenti allilosostituiti. Q

Accoppiamento coerente elettrone-fonone in sistemi quantistici su misura

Accoppiamento coerente elettrone-fonone in sistemi quantistici su misura

Soggetti Fisica della materia condensata Grafene nanofili Fisica quantistica Astratto L'accoppiamento tra un sistema a due livelli e il suo ambiente porta alla decoerenza. Nel contesto della manipolazione coerente degli stati elettronici o quasiparticolari nelle nanostrutture, è fondamentale comprendere le fonti di decoerenza.

Ubiquità e impatto delle sottili nuvole di medio livello nei tropici

Ubiquità e impatto delle sottili nuvole di medio livello nei tropici

Soggetti Scienza dell'atmosfera Scienze del clima Astratto Le nuvole sono fondamentali per il bilancio della Terra e delle radiazioni. Grande attenzione è stata rivolta alle nuvole troposferiche basse, alte e di spessore verticale come strati, cirri e nuvole convettive profonde. Tuttavia, si sa molto meno delle nuvole di medio livello troposferiche poiché queste nuvole sono difficili da osservare in situ e difficili da rilevare con tecniche di telerilevamento.

Le plasmacellule CD11b + IgA + microbi-dipendenti mediano solide risposte IgA intestinali in fase precoce nei topi

Le plasmacellule CD11b + IgA + microbi-dipendenti mediano solide risposte IgA intestinali in fase precoce nei topi

Soggetti Immunità umorale Immunologia delle mucose Plasmacellule Astratto Le plasmacellule intestinali producono prevalentemente immunoglobulina (Ig) A, tuttavia la loro diversità funzionale rimane scarsamente caratterizzata. Qui mostriamo che le plasmacellule IgA intestinali murine possono essere recentemente classificate in due popolazioni sulla base dell'espressione di CD11b, che non possono essere discriminate da criteri attualmente noti come marcatori generali di plasmacellule, origine delle cellule B e dipendenza delle cellule T.

Lasing in guide d'onda ibride siliconiche-organiche

Lasing in guide d'onda ibride siliconiche-organiche

Soggetti Fisiche applicate Laser, LED e sorgenti luminose Fotonica al silicio Astratto La fotonica al silicio consente l'integrazione fotonico-elettronica su larga scala sfruttando i processi di fabbricazione altamente sviluppati dell'industria microelettronica. Tuttavia, mentre un ricco portafoglio di dispositivi è già stato dimostrato sulla piattaforma al silicio, le fonti di luce su chip continuano a rappresentare una sfida fondamentale poiché il gap di banda indiretto del materiale inibisce un'emissione efficiente di fotoni e quindi impedisce il laser. Q

Promozione del comportamento e della funzione neuronale da parte di specie reattive dell'ossigeno in C. elegans

Promozione del comportamento e della funzione neuronale da parte di specie reattive dell'ossigeno in C. elegans

Soggetti Neuroscienze molecolari Stress e resilienza Astratto È noto che le specie reattive dell'ossigeno (ROS) suscitano una pletora di effetti dannosi sulle funzioni cellulari causando danni a proteine, lipidi e acidi nucleici. I neuroni sono particolarmente vulnerabili al ROS e quasi tutte le forme di malattie neurodegenerative sono associate allo stress ossidativo.

Attivazione del centro di alimentazione ipotalamica al rilevamento visivo della preda

Attivazione del centro di alimentazione ipotalamica al rilevamento visivo della preda

Soggetti Comportamento alimentare Circuiti neurali neurofisiologia Visione dell'oggetto Astratto Il sistema visivo svolge un ruolo importante nel riconoscimento di cibo / prede negli animali diurni e l'assunzione di cibo è regolata dall'ipotalamo. Tuttavia, se e come le informazioni visive sulle prede vengono trasmesse al centro di alimentazione ipotalamico è in gran parte sconosciuto.

Effetto visualizzato dell'ossidazione sulla fedeltà della registrazione magnetica in particelle di magnetite pseudo-singolo dominio

Effetto visualizzato dell'ossidazione sulla fedeltà della registrazione magnetica in particelle di magnetite pseudo-singolo dominio

Soggetti Geomagnetismo Mineralogia Astratto La magnetite (Fe 3 O 4 ) è un importante minerale magnetico per gli scienziati della Terra, in quanto porta la firma magnetica dominante nelle rocce e la comprensione della sua fedeltà di registrazione magnetica fornisce uno strumento critico nel campo del paleomagnetismo.

Importanza della diteggiatura del sale per la nuova fornitura di azoto nell'oceano oligotrofico

Importanza della diteggiatura del sale per la nuova fornitura di azoto nell'oceano oligotrofico

Soggetti biogeochimica Biooceanography Astratto L'ingresso di nuovo azoto nella zona eufotica limita l'esportazione di carbonio organico nell'oceano profondo e quindi lo scambio di CO 2 a lungo termine mediato biologicamente tra oceano e atmosfera. Nelle regioni oceaniche a bassa latitudine, la diffusione di nitrati indotta dalla turbolenza dall'interno dell'oceano e la fissazione biologica dell'N 2 atmosferico sono le principali fonti di nuovo azoto per la produttività del fitoplancton.

Il genoma di Lingula fornisce informazioni sull'evoluzione dei brachiopodi e sull'origine della biomineralizzazione dei fosfati

Il genoma di Lingula fornisce informazioni sull'evoluzione dei brachiopodi e sull'origine della biomineralizzazione dei fosfati

Soggetti biomineralization Genetica evolutiva Phylogenetics Astratto Le origini evolutive dei brachiopodi lingulidi e dei loro gusci di fosfato di calcio sono state oscure. Qui decodifichiamo il genoma di 425 Mb di Lingula anatina per ottenere informazioni sull'evoluzione dei brachiopodi. Analisi filogenomiche complete posizionano Lingula vicino ai molluschi, ma distante dalle anellidi

Guarigione cutanea della ferita attraverso l'attivazione paradossale di MAPK da parte di inibitori del BRAF

Guarigione cutanea della ferita attraverso l'attivazione paradossale di MAPK da parte di inibitori del BRAF

Soggetti biomarkers Astratto Gli inibitori del BRAF sono terapie altamente efficaci per il trattamento del melanoma mutilato BRAF V600 , con la principale tossicità dovuta a una varietà di condizioni della pelle iperproliferative dovute all'attivazione paradossale della via della proteina chinasi mitogenica (MAPK) nelle cellule di tipo selvaggio BRAF .

Adattamento a CO2 elevata in diversi contesti di biodiversità

Adattamento a CO2 elevata in diversi contesti di biodiversità

Soggetti biodiversità Ecologia della comunità Ecologia evolutiva Astratto In assenza di migrazione, la persistenza delle specie dipende dall'adattamento a un ambiente in evoluzione, ma non è chiaro se e come l'adattamento al cambiamento globale sia alterato dalla diversità della comunità. La

La duplicazione di un fattore di trascrizione promiscua guida l'emergere di una nuova rete normativa

La duplicazione di un fattore di trascrizione promiscua guida l'emergere di una nuova rete normativa

Soggetti Regolazione genica Evoluzione molecolare Una rettifica di questo articolo è stata pubblicata il 26 febbraio 2015 Questo articolo è stato aggiornato Astratto L'emergere di nuovi geni attraverso l'evoluzione richiede il ricablaggio e l'estensione delle reti regolatorie. Tuttavia, i dettagli molecolari di come si evolve la regolazione trascrizionale delle nuove copie geniche rimangono in gran parte inesplorati.

Una strategia DNA dual lock-and-key per la consegna siRNA specifica per sottotipo di cellula

Una strategia DNA dual lock-and-key per la consegna siRNA specifica per sottotipo di cellula

Soggetti Consegna Oligo RNA Terapie mirate Astratto La consegna efficiente e precisa di siRNA alle cellule bersaglio è fondamentale per il successo della terapia genica. Mentre i nuovi nanomateriali migliorano l'efficienza del rilascio, rimane ancora difficile per la consegna precisa dei geni per superare l'adsorbimento non specifico e l'effetto off-target.

Ottimizzazione di strati plasmonici non periodici di intrappolamento della luce per celle solari a film sottile

Ottimizzazione di strati plasmonici non periodici di intrappolamento della luce per celle solari a film sottile

Soggetti Nanofotonica e plasmonica Celle solari Astratto Le disposizioni non periodiche dei diffusori di luce su nanoscala consentono la realizzazione di strati di intrappolamento della luce a banda larga estremamente efficaci per le celle solari. Tuttavia, la loro ottimizzazione è impegnativa dato l'enorme numero di gradi di libertà.

Regolazione DICER1 e microRNA nel disturbo post traumatico da stress con depressione comorbida

Regolazione DICER1 e microRNA nel disturbo post traumatico da stress con depressione comorbida

Soggetti Depressione Espressione genica Variazione genetica Disturbo post traumatico da stress Una rettifica di questo articolo è stata pubblicata il 03 marzo 2016 Questo articolo è stato aggiornato Astratto DICER1 è un enzima che genera microRNA maturi (miRNA), che regolano l'espressione genica post-trascrizionale nel cervello e in altri tessuti ed è coinvolto nella maturazione sinaptica e nella plasticità. Qui

Sintonia ottica ultraveloce del ferromagnetismo tramite la densità del vettore

Sintonia ottica ultraveloce del ferromagnetismo tramite la densità del vettore

Soggetti ferromagnetismo Proprietà e materiali magnetici Astratto L'interesse a manipolare l'ordine magnetico mediante impulsi laser ultracorti è cresciuto da quando è stato osservato che tali impulsi possono essere usati per alterare la magnetizzazione in un tempo inferiore al picosecondo. D

Mappatura di fluidi polari attivi bidimensionali su sapone bidimensionale e sabbiatura monodimensionale

Mappatura di fluidi polari attivi bidimensionali su sapone bidimensionale e sabbiatura monodimensionale

Soggetti Fisiche applicate Dinamica fluida Fisica teorica Astratto I fluidi attivi e le interfacce in crescita sono due sistemi di non equilibrio ben studiati ma molto diversi. Ciascuno presenta un comportamento di non equilibrio distinto da quello delle loro controparti di equilibrio. Qui dimostriamo una sorprendente connessione tra questi due: la fase ordinata di fluidi polari attivi incomprimibili in due dimensioni spaziali senza conservazione del momento e interfacce unidimensionali crescenti (cioè l'equazione di Kardar – Parisi – Zhang 1 + 1 dimensionale), appartengono infatti alla ste

Robusti schemi metrologici quantistici basati sulla protezione delle informazioni quantistiche di Fisher

Robusti schemi metrologici quantistici basati sulla protezione delle informazioni quantistiche di Fisher

Soggetti Metrologia quantistica Fisica teorica Astratto Fragili caratteristiche quantistiche come l'entanglement sono impiegate per migliorare la precisione della stima dei parametri e di conseguenza il guadagno quantistico diventa vulnerabile al rumore. Come strumento consolidato per sottomettere il rumore, la correzione dell'errore quantistico è purtroppo iperprotettiva perché il miglioramento quantistico può ancora essere raggiunto anche se gli stati sono influenzati irrimediabilmente, a condizione che l'informazione quantistica di Fisher, che fissa il limite ultimo alla precisio

Hit and go CAS9 consegnato attraverso un circuito autolimitativo basato su lentivirali

Hit and go CAS9 consegnato attraverso un circuito autolimitativo basato su lentivirali

Soggetti Editing del genoma CRISPR-Cas9 Terapia genetica Ingegneria genetica Astratto L' applicazione in vivo della tecnologia CRISPR-Cas9 è ancora limitata dalle scissioni genomiche Cas9 indesiderate. L'espressione a lungo termine di Cas9 aumenta il numero di loci genomici non specificamente spezzati dalla nucleasi.

Globulo rosso come microlenti optofluidici adattativi

Globulo rosso come microlenti optofluidici adattativi

Soggetti Fisica biologica Plasmi prodotti con laser Optofluidics Astratto La prospettiva di utilizzare cellule vive come lenti potrebbe aprire nuovi scenari rivoluzionari e intriganti nel futuro della biofotonica e delle scienze biomediche per la visione endoscopica, i trattamenti laser locali tramite fibre ottiche e la diagnostica

Correlazioni opposte tra disordine del catione e resistenza all'amorfizzazione negli spinelli rispetto ai piroclori

Correlazioni opposte tra disordine del catione e resistenza all'amorfizzazione negli spinelli rispetto ai piroclori

Soggetti Materiali per energia e catalisi Astratto Comprendere e prevedere l'evoluzione del danno da radiazioni in materiali complessi è fondamentale per lo sviluppo di fonti di energia nucleare di prossima generazione. Qui, usando una combinazione di irradiazione del fascio ionico, microscopia elettronica a trasmissione e diffrazione di raggi X, mostriamo che, contrariamente al comportamento osservato nei piroclori, la resistenza all'amorfizzazione dei composti di spinello è direttamente correlata all'energia per disturbare la struttura.

Invertire la dipendenza della pompa di un laser in un punto eccezionale

Invertire la dipendenza della pompa di un laser in un punto eccezionale

Soggetti Fisiche applicate Laser a cascata quantistica Astratto Quando due modalità risonanti in un sistema con guadagno o perdita si fondono sia nella loro posizione di risonanza che nella loro larghezza, si verifica un cosiddetto punto eccezionale, che funge da fonte di fisica non banale in una vasta gamma di sistemi.

Le mutazioni nel recettore FXR degli acidi biliari nucleari causano colestasi intraepatica familiare progressiva

Le mutazioni nel recettore FXR degli acidi biliari nucleari causano colestasi intraepatica familiare progressiva

Soggetti colestasi Genetica delle malattie Ricerca genetica Mutazione Astratto La colestasi neonatale è una condizione potenzialmente pericolosa per la vita che richiede una diagnosi tempestiva. Le mutazioni in diversi geni possono causare colestasi intraepatica familiare progressiva, ma i geni noti non possono spiegare tutti i casi familiari.

L'istone demetilasi KDM5A è regolata dal dominio del suo lettore attraverso un meccanismo di feedback positivo

L'istone demetilasi KDM5A è regolata dal dominio del suo lettore attraverso un meccanismo di feedback positivo

Soggetti cromatina Biofisica molecolare Modifiche post-traduzionali Astratto La proteina legante il retinoblastoma KDM5A rimuove i segni metilici dalla lisina 4 dell'istone H3 (H3K4). L'errata regolazione di KDM5A contribuisce alla patogenesi dei tumori polmonari e gastrici. Oltre al suo dominio catalitico jumonji C, KDM5A contiene tre domini di lettori PHD, comunemente riconosciuti come moduli di reclutamento della cromatina

Un sistema a due neuroni per il processo decisionale adattivo diretto agli obiettivi in ​​Lymnaea

Un sistema a due neuroni per il processo decisionale adattivo diretto agli obiettivi in ​​Lymnaea

Soggetti Decisione Comportamento alimentare Astratto Durante il processo decisionale finalizzato agli obiettivi, gli animali devono integrare le informazioni provenienti dall'ambiente esterno e dal loro stato interno per massimizzare la localizzazione delle risorse riducendo al minimo il dispendio energetico

Degradazione anormale e forte del burn-in di celle solari polimeriche altamente efficienti causata dalla demixazione del donatore-accettore spinodale

Degradazione anormale e forte del burn-in di celle solari polimeriche altamente efficienti causata dalla demixazione del donatore-accettore spinodale

Soggetti Dispositivi elettronici Celle solari Astratto Le prestazioni delle celle solari organiche sono determinate dalla microstruttura delicata, meticolosamente ottimizzata per l'eterogiunzione di massa, che consiste di regioni donatore / accettore finemente miscelate e relativamente separate. Qui dimostriamo un'anomala forte degradazione del burn-in in celle solari polimeriche altamente efficienti causata dalla miscelazione spinodale delle fasi di donatore e accettore, che riduce drasticamente la generazione di carica e può essere attribuita alla miscibilità intrinsecamente bassa di

La biologia dei sistemi multilaboratori integrati rivela differenze nel metabolismo proteico tra due ceppi di lievito di riferimento

La biologia dei sistemi multilaboratori integrati rivela differenze nel metabolismo proteico tra due ceppi di lievito di riferimento

Soggetti Metabolismo metabolomica Saccharomyces cerevisiae Biologia dei sistemi Astratto Il campo della biologia dei sistemi è spesso frenato da difficoltà nell'ottenere set di dati quantitativi completi, di alta qualità. In questo articolo, abbiamo intrapreso uno sforzo interlaboratorio per generare un set di dati di questo tipo per un numero molto elevato di componenti cellulari nel lievito Saccharomyces cerevisiae , un organismo modello ampiamente utilizzato che viene utilizzato anche nella produzione di carburanti, prodotti chimici, ingredienti alimentari e prodotti farmaceutici . C

Dinamica di una struttura laser fononica a cascata quantica a cavità verticale

Dinamica di una struttura laser fononica a cascata quantica a cavità verticale

Soggetti Ottica applicata fotoacustica Laser a cascata quantistica Astratto Spinti principalmente dalla curiosità scientifica, ma anche dalle potenziali applicazioni di intense fonti di suono coerente, i ricercatori hanno preso di mira il laser fonone (saser) dall'invenzione del laser ottico oltre 50 anni fa.

Meccanismi che guidano la variabilità nella forzatura oceanica del ghiacciaio di Pine Island

Meccanismi che guidano la variabilità nella forzatura oceanica del ghiacciaio di Pine Island

Soggetti Impatti del cambiamento climatico Scienza criosferica Oceanografia fisica Astratto Il ghiacciaio Pine Island (PIG) ​​termina in una piattaforma di ghiaccio che si scioglie rapidamente e la circolazione e la temperatura dell'oceano sono implicate nella ritirata e nel crescente contributo all'innalzamento del livello del mare del PIG e dei ghiacciai vicini. Tu

Una variante di sequenza nella KALRN umana compromette la funzione proteica e coincide con uno spessore corticale ridotto

Una variante di sequenza nella KALRN umana compromette la funzione proteica e coincide con uno spessore corticale ridotto

Soggetti Cervello Genetica delle malattie Disturbi psichiatrici Astratto La patologia della colonna vertebrale dendritica è una caratteristica chiave di numerosi disturbi neuropsichiatrici. Il fattore di scambio dei nucleotidi di guanina Rac1 kalirin-7 è fondamentale per la morfogenesi della colonna vertebrale nei neuroni piramidali corticali.

Popolazioni di cellule B specifiche della busta nelle scimmie verdi africane infettate cronicamente dal virus dell'immunodeficienza simiana

Popolazioni di cellule B specifiche della busta nelle scimmie verdi africane infettate cronicamente dal virus dell'immunodeficienza simiana

Soggetti Cellule B. immunogenetica vaccini Epidemiologia virale Astratto Le scimmie verdi africane (AGM) sono ospiti primati naturali del virus dell'immunodeficienza simiana (SIV). È interessante notare che le caratteristiche delle risposte anticorpali specifiche dell'inviluppo negli AGM infetti da SIV sono distinte da quelle degli umani con infezione da HIV e dalle scimmie rhesus infettate da SIV, comprese le risposte focalizzate su gp120 e il rapido sviluppo della neutralizzazione autologa.

Basi strutturali per la biosintesi del fosfatidilinositolo-fosfato

Basi strutturali per la biosintesi del fosfatidilinositolo-fosfato

Soggetti Meccanismi Enzimatici Biofisica molecolare Astratto Il fosfatidilinositolo è fondamentale per la segnalazione intracellulare e l'ancoraggio di carboidrati e proteine ​​alle membrane cellulari esterne. Il passaggio decisivo nella biosintesi del fosfatidilinositolo è catalizzato dalle fosfotransferasi di alcool CDP, dagli enzimi transmembrane che usano il CDP-diacilglicerolo come substrato del donatore per questa reazione e dall'inositolo negli eucarioti o dall'inositolo fosfato nei procarioti come alcol accettore. Qui

Il movimento di breve durata dei loci cromosomici di E. coli dipende dalla localizzazione coordinata e subcellulare

Il movimento di breve durata dei loci cromosomici di E. coli dipende dalla localizzazione coordinata e subcellulare

Soggetti batteri cromosomi Astratto Nei batteri, l'architettura cromosomica mostra una forte organizzazione spaziale e temporale e regola le funzioni cellulari chiave, come la trascrizione. Tracciare il movimento dei loci cromosomici in tempi brevi fornisce informazioni relative sia allo stato fisico del complesso nucleo-proteina sia al suo ambiente locale, indipendentemente dai movimenti su larga scala relativi alla segregazione del genoma

Sintesi totale asimmetrica di (-) - lingzhiol tramite una cicloaddizione catalizzata da Rh [3 + 2]

Sintesi totale asimmetrica di (-) - lingzhiol tramite una cicloaddizione catalizzata da Rh [3 + 2]

Soggetti Catalisi Sintesi del prodotto naturale Meccanismi di reazione Astratto Lo sviluppo di reazioni efficienti per la costruzione a un vaso di sistemi di anelli biciclici che portano due centri di carbonio quaternario nelle loro posizioni testa di ponte rappresenta una sfida significativa per la chimica sintetica

Esponenti critici e invarianza di ridimensionamento in assenza di un punto critico

Esponenti critici e invarianza di ridimensionamento in assenza di un punto critico

Soggetti Transizioni di fase e fenomeni critici Superfici, interfacce e film sottili Una rettifica di questo articolo è stata pubblicata il 17 gennaio 2017 Questo articolo è stato aggiornato Astratto La transizione da fase paramagnetica a ferromagnetica è classificata come un fenomeno critico a causa del comportamento legge-potere mostrato da osservabili termodinamici quando si avvicina il punto di Curie. Q

Origine africana del parassita della malaria Plasmodium vivax

Origine africana del parassita della malaria Plasmodium vivax

Soggetti Epidemiologia Malaria Evoluzione parassita Phylogenetics Astratto Il Plasmodium vivax è la principale causa di malaria umana in Asia e in America Latina, ma è assente dalla maggior parte dell'Africa centrale a causa della quasi fissazione di una mutazione che inibisce l'espressione del suo recettore, l'antigene di Duffy, sugli eritrociti umani.

Uno studio di associazione a livello del genoma rivela due nuovi loci a rischio per il disturbo bipolare

Uno studio di associazione a livello del genoma rivela due nuovi loci a rischio per il disturbo bipolare

Soggetti Disordine bipolare Genetica delle malattie Studi di associazione su tutto il genoma Astratto Il disturbo bipolare (BD) è una malattia mentale comune e altamente ereditabile e studi di associazione su tutto il genoma (GWAS) hanno identificato in modo robusto le prime varianti genetiche comuni coinvolte nell'eziologia della malattia.

Fotodinamica rapida dell'azobenzene rilevata mediante scansione di superfici di energia potenziale in stato eccitato mediante spettroscopia lenta

Fotodinamica rapida dell'azobenzene rilevata mediante scansione di superfici di energia potenziale in stato eccitato mediante spettroscopia lenta

Soggetti Fisica atomica e molecolare Stati eccitati Chimica organica Astratto L'azobenzene, una molecola versatile e polimorfica, è stata ampiamente e con successo utilizzata per applicazioni di fotoswitching. Il dibattito sul suo meccanismo di fotoisomerizzazione ha fatto leva sul controllo computazionale con livelli di teoria sempre crescenti.

Segnale di gravità rapido indotto dal terremoto di Tohoku-Oki del 2011

Segnale di gravità rapido indotto dal terremoto di Tohoku-Oki del 2011

Soggetti Geofisica Rischi naturali Sismologia Tecniche e strumentazione Astratto Si prevede che si verifichino cambiamenti di gravità transitori a tutte le distanze durante una rottura del terremoto, anche prima dell'arrivo delle onde sismiche. Qui riportiamo la ricerca di un segnale di gravità così rapido nei dati registrati da un gravimetro superconduttore e sismometri a banda larga durante il terremoto di Mh 9.0

Il recettore 1 dell'adiponectina conserva l'acido docosaesaenoico e promuove la sopravvivenza delle cellule dei fotorecettori

Il recettore 1 dell'adiponectina conserva l'acido docosaesaenoico e promuove la sopravvivenza delle cellule dei fotorecettori

Soggetti lipidomica Ricerca medica Malattie della retina Una rettifica di questo articolo è stata pubblicata il 12 maggio 2015 Questo articolo è stato aggiornato Astratto L'identificazione dei percorsi necessari per la funzione dei fotorecettori e dell'epitelio pigmentato retinico (RPE) è fondamentale per scoprire le terapie per la cecità. Qu

Interazione π – π di gruppi aromatici in molecole anfifiliche per la direzione di nanoschede di zeolite mesostrutturata monocristallina

Interazione π – π di gruppi aromatici in molecole anfifiliche per la direzione di nanoschede di zeolite mesostrutturata monocristallina

Soggetti Chimica inorganica Autoassemblaggio molecolare Materiali in nanoscala Astratto Una delle sfide nella scienza dei materiali è stata la preparazione della zeolite macro o mesoporosa. Sebbene esistano esempi della loro sintesi, è necessario un approccio semplice ma versatile a tali strutture gerarchiche.

La nicchia temporale promuove la biodiversità durante le radiazioni adattative

La nicchia temporale promuove la biodiversità durante le radiazioni adattative

Soggetti Radiazione adattativa biodiversità Astratto Comprendere i meccanismi alla base dell'origine e del mantenimento della biodiversità è un obiettivo centrale della moderna ricerca ecologica ed evolutiva. Gli ecologi hanno riconosciuto il ruolo potenzialmente importante della nicchia temporale nel promuovere la coesistenza e la diversità delle specie, ma si sa poco su come la nicchia temporale influenzi l'evoluzione della biodiversità. Qui

Manipolazione a luce visibile della bagnabilità del liquido su superfici fotoresponsive

Manipolazione a luce visibile della bagnabilità del liquido su superfici fotoresponsive

Soggetti fluidica Fotochimica Bonifica dell'inquinamento Chimica di superficie Astratto Le superfici fotoresistenti in titania sono di grande interesse a causa del loro esclusivo cambiamento di bagnabilità all'illuminazione a luce ultravioletta. Tuttavia, le loro applicazioni sono spesso limitate dall'incapacità di rispondere alla luce visibile o dalla necessità di un trattamento speciale per ripristinare la bagnabilità originale. La

Perdita della foresta amazzonica autoamplificata a causa di feedback sull'atmosfera vegetale

Perdita della foresta amazzonica autoamplificata a causa di feedback sull'atmosfera vegetale

Soggetti biogeografia Ecologia dei cambiamenti climatici paleoclimatiche Ecologia tropicale Astratto La riduzione delle precipitazioni aumenta il rischio di morte delle foreste, mentre in cambio la perdita delle foreste potrebbe intensificare la siccità regionale. Le conseguenze di questo feedback di vegetazione e atmosfera per la stabilità della foresta amazzonica non sono ancora chiare.

A seguire fronti di litiazione in elettrodi paramagnetici con imaging spettroscopico a risonanza magnetica in situ

A seguire fronti di litiazione in elettrodi paramagnetici con imaging spettroscopico a risonanza magnetica in situ

Soggetti Batterie Tecniche di imaging NMR a stato solido Astratto Le batterie agli ioni di litio sono preziose per l'elettronica portatile e l'elettrificazione dei veicoli. Una migliore conoscenza delle variazioni compositive all'interno degli elettrodi durante il funzionamento a batteria è tuttavia necessaria per continuare a migliorare le loro prestazioni.

Idrogenazione altamente selettiva di arene utilizzando catalizzatori di rutenio nanostrutturati modificati con una matrice carbonio-azoto

Idrogenazione altamente selettiva di arene utilizzando catalizzatori di rutenio nanostrutturati modificati con una matrice carbonio-azoto

Soggetti Catalisi Materiali in nanoscala Chimica organica Astratto Le idrogenazioni selettive di (etero) arene rappresentano processi essenziali nell'industria chimica, in particolare per la produzione di intermedi polimerici e una moltitudine di sostanze chimiche fini. Qui, descriviamo un nuovo tipo di nanoparticelle di Ru ben disperse supportate su un materiale di carbonio drogato con azoto ottenuto da cloruro di rutenio e diciananammide in un metodo facile e scalabile