Ricerca pediatrica (Febbraio 2020)

131 Gravità del dolore all'arrivo e gestione della crisi dolorosa delle cellule falciformi in un dipartimento di emergenza pediatrica francese

131 Gravità del dolore all'arrivo e gestione della crisi dolorosa delle cellule falciformi in un dipartimento di emergenza pediatrica francese

Astratto Obiettivi: Descrivere (1) la gravità della crisi dolorosa di cellule falciformi (PSCC) nei bambini che presentano all'ED e (2) la gestione dell'analgesico ED. Metodi: studio retrospettivo di tutte le visite di un anno in un ED per un PSCC. Risultati: da maggio 2008 ad aprile 2009, sono state registrate 189 visite riguardanti 87 bambini.

Il ruolo dei determinanti sociali nello spiegare le disparità razziali / etniche nei risultati perinatali

Il ruolo dei determinanti sociali nello spiegare le disparità razziali / etniche nei risultati perinatali

Soggetti Epidemiologia Fattori di rischio Astratto Negli Stati Uniti, continuano ad esserci significative disparità razziali / etniche nei tassi di nascita pretermine (PTB), mortalità infantile e mortalità fetale. Un potenziale mediatore di queste disparità sono i determinanti sociali della salute, compresi i singoli fattori socioeconomici; fattori della comunità come criminalità, povertà, alloggio e la composizione razziale / etnica della comunità; e l'ambiente fisico. Preced

1363 Decomposizione in modalità empirica per valutare l'accoppiamento tra neonati Segnali di pianto ed espressione del dolore quantificati da un punteggio del dolore

1363 Decomposizione in modalità empirica per valutare l'accoppiamento tra neonati Segnali di pianto ed espressione del dolore quantificati da un punteggio del dolore

Astratto Introduzione: l'accoppiamento tra variazione di frequenza fondamentale e contorno di intensità durante il pianto riflette il grado di maturazione del sistema nervoso centrale. Di recente abbiamo descritto l'uso della decomposizione della modalità empirica (EMD) per quantificare l'accoppiamento durante i pianti infantili [1].

Sindrome di Sotos associata alla malattia di Hirschsprung: un nuovo caso e analisi del sequenziamento dell'esoma

Sindrome di Sotos associata alla malattia di Hirschsprung: un nuovo caso e analisi del sequenziamento dell'esoma

Soggetti Anomalia cromosomica Malattie gastrointestinali Analisi genomica Ricerca pediatrica Astratto sfondo La sindrome di Sotos (SoS) è una malattia da crescita eccessiva con varie anomalie congenite ed è solitamente accompagnata da altri problemi clinici. Tuttavia, le malformazioni anorettali non sono state documentate come parte dell'entità SoS. I

Antibiotici e morfogenesi della ramificazione renale: confronto di tossicità

Antibiotici e morfogenesi della ramificazione renale: confronto di tossicità

Soggetti Ricerca pediatrica Astratto Sfondo: Molti neonati nati prematuri ricevono farmaci antibiotici per il trattamento delle infezioni, che vengono applicati durante la nefrogenesi attiva. Abbiamo studiato l'impatto delle concentrazioni cliniche di gentamicina e alternative, ceftazidima e meropenem, sulla ramificazione ureterica

531 Opinioni dei genitori sulla vaccinazione contro l'Hpv

531 Opinioni dei genitori sulla vaccinazione contro l'Hpv

Astratto Contesto e obiettivi: determinare opinioni sulla vaccinazione contro il papillomavirus umano (HPV) tra i genitori a Kalamata, in Grecia. Metodi: Durante l'inverno del 2010, 302 genitori, con figli di sesso femminile dai 9 ai 17 anni, hanno completato un sondaggio di 12 domande che è stato distribuito in scuole locali casuali per valutare le loro opinioni su vaccini, vaccino HPV e HPV, e obbligatorio programmi di vaccinazione infantile.

791 risultati di neonati cechi con atresia biliare dopo un periodo di 10 anni (1998-2009)

791 risultati di neonati cechi con atresia biliare dopo un periodo di 10 anni (1998-2009)

Astratto Introduzione: l'ateresia biliare (BA) è il risultato di una colangiopatia infiammatoria obliterativa distruttiva idiopatica dei dotti biliari sia intraepatici che extraepatici. Se non trattata, la cirrosi epatica progressiva porta alla morte. La prevalenza di BA varia da 1 a 12.000-18.000 anni di vita.

La terapia con IgG ad alte dosi mitiga l'infiammazione e l'ostruzione del dotto biliare in un modello murino di atresia biliare

La terapia con IgG ad alte dosi mitiga l'infiammazione e l'ostruzione del dotto biliare in un modello murino di atresia biliare

Soggetti Malattia del dotto biliare Immunoterapia Infiammazione Astratto Sfondo: Una proposta eziologia di atresia biliare (BA) comporta una lesione del sistema biliare progressiva indotta da virus e progressiva. Le Ig endovenose (IVIg) hanno dimostrato benefici clinici in diverse malattie infiammatorie

Focus dell'editor

Focus dell'editor

Le osservazioni nel pollo sostengono il concetto che la pervietà prolungata del dotto arterioso nei neonati con ritardo della crescita intrauterina può essere parzialmente correlata ai cambiamenti indotti dall'ipossia nei meccanismi vascolari locali. figura Nessuna didascalia disponibile. Immagine a dimensione intera Vedi pagina 279 La spettroscopia nel vicino infrarosso rileva i primi cambiamenti nel tasso metabolico cerebrale di ossigeno (CMRO 2 ) dopo ischemia ipossica nei suinetti.

Tensione indotta da ossigeno nel dotto arterioso di pecora: effetti della gestazione sulla regolazione del canale del potassio e del calcio

Tensione indotta da ossigeno nel dotto arterioso di pecora: effetti della gestazione sulla regolazione del canale del potassio e del calcio

Astratto Rispetto al dotto arterioso a tempo pieno, il dotto prematuro ha meno probabilità di restringersi quando esposto a concentrazioni di ossigeno postnatale. Abbiamo usato il dotto arterioso di pecora fetale isolato (pretrattato con inibitori della produzione di prostaglandine e ossido nitrico) per determinare se i cambiamenti nell'attività del canale K + e Ca L potessero spiegare le differenze di sviluppo nella tensione indotta dall'ossigeno.

Aumento dell'epcidina sierica nei bambini con infezione e correlazione con il livello di ferritina.

Aumento dell'epcidina sierica nei bambini con infezione e correlazione con il livello di ferritina.

Soggetti Infezione Infiammazione Pediatria Astratto Contesto e obiettivi: l' epcidina è un peptide recentemente scoperto prodotto da epatociti e macrofagi in risposta a stimoli infiammatori. È marcatamente indotto durante l'infiammazione. Esistono solo dati limitati sulla regolazione dell'epcidina durante l'infiammazione acuta sistemica nei bambini.

Biologia delle cellule staminali e medicina rigenerativa per le malattie polmonari neonatali

Biologia delle cellule staminali e medicina rigenerativa per le malattie polmonari neonatali

Soggetti Neonatologia Medicina rigenerativa Malattie del tratto respiratorio Cellule staminali Astratto Le malattie polmonari rimangono una delle principali cause di morbilità e mortalità nei neonati. La terapia cellulare e la medicina rigenerativa hanno il potenziale per rivoluzionare la gestione delle malattie polmonari potenzialmente letali e debilitanti che attualmente non dispongono di trattamenti efficaci.

Malattia falciforme pediatrica: successi passati e sfide future

Malattia falciforme pediatrica: successi passati e sfide future

Soggetti Malattie ematologiche Ricerca pediatrica Astratto Un tempo una malattia fatale dell'infanzia, oltre il 95% dei pazienti nati oggi con anemia falciforme (SCD) nei paesi sviluppati dovrebbe sopravvivere fino all'età adulta, in gran parte a causa dei miglioramenti nelle cure di supporto e preventive (screening neonatale, profilassi della penicillina, Doppler transcranico (TCD) screening).

La paralisi cerebrale spastica all'età di 5 anni ha un esito funzionale migliore nella prematurità estrema rispetto ai bambini a termine

La paralisi cerebrale spastica all'età di 5 anni ha un esito funzionale migliore nella prematurità estrema rispetto ai bambini a termine

Soggetti Disturbi neurologici pediatrici Pediatria Astratto Contesto e scopo: la paralisi cerebrale (CP) è un gruppo di disturbi permanenti, ma non invariati, di movimento e / o postura e di funzione motoria, che sono dovuti a un'interferenza, una lesione o un'anomalia non progressiva dello sviluppo / immaturo cervello (SCPE).

Qualità della crescita nei neonati allattati esclusivamente al seno nei primi sei mesi di vita: uno studio italiano

Qualità della crescita nei neonati allattati esclusivamente al seno nei primi sei mesi di vita: uno studio italiano

Astratto L'alimentazione nella prima infanzia, la crescita e la successiva salute per tutta la vita sono significativamente correlate. Lo scopo di questo studio era di valutare i cambiamenti nella composizione corporea nei neonati allattati esclusivamente al seno dalla nascita fino ai 6 mesi di età.

288 Aggregazione familiare ed ereditabilità della stenosi pilorica

288 Aggregazione familiare ed ereditabilità della stenosi pilorica

Astratto Contesto: la stenosi pilorica è la condizione più comune che richiede un intervento chirurgico nei primi mesi di vita. I case report hanno suggerito l'aggregazione familiare. Tuttavia, non è noto fino a che punto ciò sia causato dall'ambiente comune o dall'eredità. Obiettivi: studiare l'aggregazione familiare della stenosi pilorica dai gemelli monozigoti ai parenti di quarta generazione in base al sesso e ai contributi materni e paterni e inoltre stimare l'ereditarietà della malattia. Meto

461 La prima esperienza di sei anni nel registro tunisino delle anomalie congenite

461 La prima esperienza di sei anni nel registro tunisino delle anomalie congenite

Astratto Introduzione: le anomalie congenite sono la principale causa di handicap durante l'infanzia. Che siano frequenti in Tunisia, gli studi epidemiologici sono rari. Stabilire la sorveglianza delle anomalie congenite nell'area di Monastir dal 2003 risponde alla mancanza di ricerca epidemiologica ed eziologica in una politica preventiva di tali anomalie

Il contenuto di acidi grassi polinsaturi nel latte materno è associato alla composizione corporea infantile

Il contenuto di acidi grassi polinsaturi nel latte materno è associato alla composizione corporea infantile

Soggetti Acidi grassi Obesità Pediatria Astratto Sfondo: Il consumo di acidi grassi polinsaturi è cambiato e la prevalenza di adiposità è aumentata negli ultimi 30 anni. È stato suggerito che una riduzione del contenuto di acidi grassi polinsaturi n-3 nel latte materno sia un fattore che contribuisce. L&#

Visualizzazione di diverse caratteristiche del liquido cerebrospinale con encefalopatia acuta e convulsioni febbrili mediante analisi di riconoscimento del pattern di 1H NMR

Visualizzazione di diverse caratteristiche del liquido cerebrospinale con encefalopatia acuta e convulsioni febbrili mediante analisi di riconoscimento del pattern di 1H NMR

Soggetti Disturbi neurologici pediatrici Astratto Sfondo: Nell'encefalopatia acuta, il deterioramento della condizione può essere rapido e un intervento precoce è essenziale per prevenire la progressione della malattia. Tuttavia, nel periodo acuto, è difficile differenziare l'encefalopatia acuta da convulsioni febbrili. P

832 L-6 nei bambini con trombocitosi reattiva

832 L-6 nei bambini con trombocitosi reattiva

Astratto Contesto: la trombocitosi reattiva è associata a una varietà di condizioni cliniche come infezioni del tratto respiratorio e anemia sideropenica. IL-6 stimola il rilascio di CRP. IL-6 stimola la trombopoiesi. L'EPO può svolgere un ruolo importante nella trombocitosi reattiva. Obiettivi: studiare il coinvolgimento di IL-6, relazione IL-6 e CRP e significato dei livelli di EPO in pazienti con infezioni respiratorie acute e trombocitosi. M

1255 La somministrazione materna di Betamethason è un indicatore ma non un fattore di rischio indipendente per il 17-idrossiprogesterone alzato allo screening neonatale

1255 La somministrazione materna di Betamethason è un indicatore ma non un fattore di rischio indipendente per il 17-idrossiprogesterone alzato allo screening neonatale

Astratto Introduzione: la somministrazione prenatale di betamethason materna per indurre la maturazione polmonare potrebbe successivamente interferire con lo screening neonatale dell'iperplasia surrenalica congenita (CAH). Abbiamo quindi valutato l'impatto del betamethason prenatale e di altri fattori di rischio sul 17-idrossiprogesterone (17-OHP) nel sangue di carta da filtro

94 Screening di coagulazione di routine in Nicea da fare o da non fare? Revisione di 2 unità neonatali terziarie nel Regno Unito

94 Screening di coagulazione di routine in Nicea da fare o da non fare? Revisione di 2 unità neonatali terziarie nel Regno Unito

Astratto Introduzione: lo screening di coagulazione di routine dei neonati ammessi per terapia intensiva è comune. Vi sono poche prove dell'efficacia del plasma fresco congelato (FFP) nel trattamento di valori di coagulazione anormali isolati. Obiettivo: confrontare i tassi di trasfusione di FFP tra 2 unità neonatali terziarie con tassi di ammissione simili uno usando la routine (NICU1) e altri screening della coagulopatia mirata (NICU2).

107 La formazione cognitiva computerizzata migliora la memoria di lavoro e l'apprendimento in adolescenti con peso alla nascita estremamente basso (ELBW)

107 La formazione cognitiva computerizzata migliora la memoria di lavoro e l'apprendimento in adolescenti con peso alla nascita estremamente basso (ELBW)

Astratto Contesto e obiettivi: Nascere pretermine con ELBW (peso alla nascita <1000 g) costituisce un rischio maggiore di difficoltà di apprendimento e sintomi psichiatrici, inclusi problemi di deficit di attenzione e memoria di lavoro (WM). WM è la nostra capacità di conservare informazioni visive e / o verbali online mentre le manipola (cioè facendo l'aritmetica mentale). Sc

Variabilità della frequenza cardiaca: impatto delle differenze nelle strategie di identificazione e gestione anomale su misure comuni in tre popolazioni cliniche

Variabilità della frequenza cardiaca: impatto delle differenze nelle strategie di identificazione e gestione anomale su misure comuni in tre popolazioni cliniche

Astratto La variabilità della frequenza cardiaca (HRV) è riportata in modo crescente nella ricerca pediatrica, ma diverse strategie utilizzate per identificare e gestire i potenziali battiti anomali incidono sui valori dei parametri HRV negli adulti e negli animali. Fanno in pediatria? Per confrontare l'impatto di diverse strategie sull'identificazione e la gestione dei valori anomali, abbiamo utilizzato i dati dell'intervallo di battute interbeat (IBI) di tre diverse popolazioni: 10 neonati prematuri stabili, 33 pazienti di oncologia pediatrica stabili e 15 adulti sani.

91 L'integrazione postnatale con i probiotici può ridurre il rischio di malattie allergiche nell'infanzia?

91 L'integrazione postnatale con i probiotici può ridurre il rischio di malattie allergiche nell'infanzia?

Astratto Contesto e obiettivi: la crescente prevalenza di allergie può dipendere da una ridotta esposizione microbica all'inizio della vita. I probiotici possono prevenire l'eczema nei bambini. L'integrazione materna prenatale potrebbe essere cruciale per questo effetto. La miscela di ceppi probiotici utilizzata nel presente studio ha ridotto l'eczema se precedentemente integrato sia pre che postnatalmente.

Lo stress perinatale influenza il sottoinsieme dei linfociti conta nei neonati. Lo studio di generazione R

Lo stress perinatale influenza il sottoinsieme dei linfociti conta nei neonati. Lo studio di generazione R

Astratto Nella popolazione generale, non è noto se i fattori perinatali legati allo stress influenzino la conta dei sottogruppi di linfociti nei neonati. Lo scopo di questo studio era di valutare le associazioni di fattori perinatali legati allo stress e all'ipossia (modalità di consegna, punteggi di Apgar e pH del sangue del cordone ombelicale) con conta dei sottogruppi di linfociti assoluti (T, B, NK, T helper, T citotossico, ingenuo, memoria T) nel sangue cordonale di 571 neonati.

Profilassi con vitamina K 1451 - Evidenza contro preferenza. Un sondaggio nazionale

Profilassi con vitamina K 1451 - Evidenza contro preferenza. Un sondaggio nazionale

Astratto Introduzione: i neonati hanno riserve di vitamina K precariamente basse che rendono difficile il monitoraggio degli effetti a lungo termine della somministrazione di vitamina K. Ad oggi non ci sono linee guida nazionali disponibili in Irlanda. Scopo: valutare le opinioni dei consulenti pediatri, neonatologi e paed

Il livello di attività fisica è compromesso e dipende dalla dieta nei suini neonati pretermine

Il livello di attività fisica è compromesso e dipende dalla dieta nei suini neonati pretermine

Soggetti Ricerca pediatrica Ricerca traslazionale Astratto Sfondo: I neonati pretermine mostrano uno sviluppo ritardato della funzione motoria dopo la nascita. Ciò può riguardare l'immaturità funzionale di molti organi, incluso l'intestino e il cervello. Usando i maiali come modello per i neonati pretermine, abbiamo ipotizzato che l'inizio precoce dell'alimentazione enterale stimoli sia la crescita intestinale che l'attività fisica neonatale. me

Effetti della supplementazione di ferro sull'epcidina sierica nei neonati a basso peso alla nascita

Effetti della supplementazione di ferro sull'epcidina sierica nei neonati a basso peso alla nascita

Soggetti Supplementi nutrizionali Pediatria Astratto Contesto e obiettivi: l'epcidina ormonale regolatrice del ferro non è stata studiata nei bambini che presentano grandi cambiamenti fisiologici nello stato del ferro. L'obiettivo era studiare l'epcidina e la sua correlazione con lo stato del ferro nei neonati con basso peso alla nascita (LBW) e povero di ferro, un gruppo particolarmente a rischio di carenza di ferro (ID).

Evoluzione scheletrica nella sindrome di Marfan: curve di crescita da una coorte nazionale francese

Evoluzione scheletrica nella sindrome di Marfan: curve di crescita da una coorte nazionale francese

Soggetti Malattie del tessuto connettivo Genetica delle malattie Ricerca pediatrica Astratto sfondo Descrivere i modelli di crescita dei bambini affetti dalla sindrome di Marfan (MFS) rispetto a quelli dei bambini non affetti e creare grafici di crescita. metodi Uno studio osservazionale sui bambini ha fatto riferimento al Centro di riferimento nazionale francese MFS

Effetti dell'indometacina sul dotto arterioso di brevetto nei neonati con aberrazioni cromosomiche e / o anomalie congenite

Effetti dell'indometacina sul dotto arterioso di brevetto nei neonati con aberrazioni cromosomiche e / o anomalie congenite

Soggetti Anomalia cromosomica Difetti cardiaci congeniti Pediatria farmacodinamica Astratto Backgroud e obiettivi: L'utilità della terapia endovenosa di indometacina (IND) per il dotto arterioso pervio (PDA) nei neonati con aberrazioni cromosomiche e / o anomalie congenite non è chiara. Lo scopo di questo studio era di valutare l'efficacia della terapia nei neonati in età gestazionale (GA) di ≥35 settimane con sintomi clinici che si manifestano presto dopo la nascita. Met

Nuovi approcci alla neuroprotezione nella cardiochirurgia infantile

Nuovi approcci alla neuroprotezione nella cardiochirurgia infantile

Astratto I progressi nelle tecniche chirurgiche e nella gestione perioperatoria hanno portato a notevoli miglioramenti nei risultati per i bambini con cardiopatia congenita complessa (CHD). Mentre il numero di sopravvissuti continua a crescere, i clinici stanno diventando sempre più consapevoli che gli esiti neurosviluppo dopo la riparazione chirurgica della malattia coronarica rappresentano una causa significativa di morbilità, con diffusi deficit neuropsicologici in ben il 50% di questi bambini quando raggiungono l'età scolare . L

Biomarcatori al plasma in un modello murino di parto pretermine

Biomarcatori al plasma in un modello murino di parto pretermine

Astratto Il parto pretermine (PTL) è spesso associato a infiammazione. Abbiamo ipotizzato che i biomarcatori durante la gravidanza possano identificare le gravidanze maggiormente a rischio di sviluppo di PTL. È stato utilizzato un modello murino di PTL indotto da infiammazione. La spettrometria di massa a tempo di volo di desorbimento / ionizzazione laser potenziata in superficie è stata utilizzata per analizzare e confrontare il profilo della proteina plasmatica (PP) tra topi CD-1 iniettati intrauterino con lipopolisaccaride (LPS) o PBS su d 14, 5 di gestazione. L

IUGR con overnutrizione infantile programma un fenotipo insulino-resistente attraverso la metilazione del DNA del coattivatore-γ-recettore-γ attivato dal proliferatore di perossisoma nei ratti

IUGR con overnutrizione infantile programma un fenotipo insulino-resistente attraverso la metilazione del DNA del coattivatore-γ-recettore-γ attivato dal proliferatore di perossisoma nei ratti

Soggetti Modelli sperimentali di malattia Biologia molecolare Astratto Sfondo: La restrizione della crescita intrauterina (IUGR) seguita dalla crescita accelerata post-natale (CG-IUGR) è associata a conseguenze metaboliche avverse a lungo termine ed è stato implicato un coinvolgimento della disregolazione epigenetica.

1310 Bronchiolite da virus respiratorio sinciziale nei bambini con lesioni polmonari acute è associata ad un'alta incidenza di polmonite batterica concomitante

1310 Bronchiolite da virus respiratorio sinciziale nei bambini con lesioni polmonari acute è associata ad un'alta incidenza di polmonite batterica concomitante

Astratto Obiettivo: la polmonite batterica concomitante (CBP) nei bambini con bronchiolite respiratoria sinciziale (VRS) è considerata bassa e l'uso di antibiotici è generalmente sconsigliato. La nostra esperienza ha comunque suggerito che questa incidenza è maggiore nei bambini con RSV e danno polmonare acuto (ALI). I

Mutazioni GJB2 e GJB6 in bambini con infezione da citomegalovirus congenito

Mutazioni GJB2 e GJB6 in bambini con infezione da citomegalovirus congenito

Astratto L'infezione da citomegalovirus congenito (CMV) è una delle principali cause di perdita dell'udito neurosensoriale (SNHL) nei bambini. Non è stato studiato se le mutazioni della connessina siano fattori nello sviluppo della perdita dell'udito correlata al CMV. Abbiamo esaminato le mutazioni della proteina beta-2 gap gap (GJB2) e beta-6 gap gap gap (GJB6) in 149 bambini con infezione da CMV congenita e 380 neonati non infetti.

Il danno cerebrale ipossico-ischemico provoca lesioni polmonari infiammatorie distanti nei suinetti neonati

Il danno cerebrale ipossico-ischemico provoca lesioni polmonari infiammatorie distanti nei suinetti neonati

Soggetti Fisiologia Astratto Sfondo: Abbiamo mirato a studiare se il danno cerebrale ipossico-ischemico (HI) neonatale induca un danno infiammatorio ai polmoni. metodi: Pertanto, è stato eseguito un evento ipossico (HYP, FiO2 10% per 30 minuti), ischemico (ISC, interruzione del flusso carotideo bilaterale per 30 minuti) o evento HI in suinetti di 1-2 giorni.

1259 La disponibilità e l'appropriatezza dei medicinali pediatrici

1259 La disponibilità e l'appropriatezza dei medicinali pediatrici

Astratto Contesto: la farmacoterapia pediatrica ottimale richiede medicinali autorizzati, disponibili in commercio e adeguati. In mancanza di questi, gli operatori sanitari devono ricorrere a preparazioni estemporanee o prescrizioni off-label. Il regolamento pediatrico dell'UE mira a migliorare questa situazione incentivando ad aumentare il numero di medicinali approvati per i bambini

Società latinoamericana per la ricerca pediatrica (LASPR) Estratti selezionati dall'incontro annuale L

Società latinoamericana per la ricerca pediatrica (LASPR) Estratti selezionati dall'incontro annuale L

Soggetti Pediatria Buenos Aires, Argentina 21-24 ottobre 2012 Carlos Grandi (Argentina), Presidente Gerardo Weisstaub (Cile), Presidente Eletto Fernando Ferrero (Argentina), Segretario Generale Dichiarazione di sponsorizzazione La pubblicazione degli abstract dell'incontro selezionato è stata finanziata dalla Società latinoamericana per la ricerca pediatrica per promuovere lo sviluppo in tutte le discipline e migliorare l'assistenza pediatrica nella regione (//www.s

Genotipo e apolipoproteina E nei neonati con encefalopatia ipossico-ischemica

Genotipo e apolipoproteina E nei neonati con encefalopatia ipossico-ischemica

Soggetti Genetica delle malattie Encefalopatia ipossico-ischemica Pediatria Astratto Sfondo: Gli adulti con gli alleli del gene apolipoproteina E (APOE) e4 ed e2 sono ad alto rischio di scarso esito neurologico dopo lesioni cerebrali. L'allele e4 è stato associato a paralisi cerebrale (CP) e l'allele e2 è stato associato a peggioramento dei risultati neurologici con cardiopatia congenita.

RSV media Pseudomonas aeruginosa che si lega alla fibrosi cistica e alle cellule epiteliali normali

RSV media Pseudomonas aeruginosa che si lega alla fibrosi cistica e alle cellule epiteliali normali

Astratto La malattia polmonare da fibrosi cistica in genere ha un decorso di esacerbazioni e remissioni, suggerendo che fattori esterni come le infezioni virali possono influenzare questo decorso. I dati clinici suggeriscono un sinergismo tra infezioni del virus respiratorio sinciziale (RSV) e Pseudomonas aeruginosa nella malattia polmonare da fibrosi cistica (CF)

Le concentrazioni delle vie aeree di angiopoietina-1 e endostatina nei neonati ventilati estremamente prematuri sono diminuite dopo la funisite e sbilanciate con displasia / morte broncopolmonare

Le concentrazioni delle vie aeree di angiopoietina-1 e endostatina nei neonati ventilati estremamente prematuri sono diminuite dopo la funisite e sbilanciate con displasia / morte broncopolmonare

Astratto Una risposta infiammatoria sistemica del feto, riflessa dalla funisite istologica, è un fattore di rischio per la displasia broncopolmonare (BPD). L'angiogenesi polmonare compromessa accompagnata da semplificazione e rarificazione degli alveoli è un segno istologico del BPD. L'angiopoietina-1 media lo sviluppo, la maturazione e la stabilizzazione vascolari.

Rottura prelabor tardiva delle membrane fetali: risposta infiammatoria fetale ed esito neonatale

Rottura prelabor tardiva delle membrane fetali: risposta infiammatoria fetale ed esito neonatale

Soggetti Infiammazione interleuchine Neonatologia Esito della gravidanza Astratto sfondo Caratterizzare l'influenza dell'invasione microbica della cavità amniotica (MIAC) e / o dell'infiammazione intra-amniotica (IAI) sull'intensità della risposta infiammatoria fetale e l'associazione tra la presenza della sindrome della risposta infiammatoria fetale (FIRS) e termine morbilità neonatale nella rottura pretermine delle membrane (PPROM) tra le età gestazionali di 34 e 37 settimane. me

Idrocortisone vs. trattamento con desametasone per displasia broncopolmonare e loro effetti sui movimenti generali nei neonati pretermine

Idrocortisone vs. trattamento con desametasone per displasia broncopolmonare e loro effetti sui movimenti generali nei neonati pretermine

Astratto Introduzione: L'idrocortisone (HC) e il desametasone (DXM) sono usati per trattare i neonati pretermine a rischio di displasia broncopolmonare (BPD). Ciò può, tuttavia, influire sul loro sviluppo neurologico a lungo termine. Abbiamo mirato a determinare l'effetto della terapia HC e DXM nei neonati pretermine sul funzionamento neurologico come valutato dalla qualità dei movimenti generali (GM) fino a 3 mesi dopo il termine. r

Immunomodulazione alterata da glucocorticoidi nei suini neonatali esposti a uno stress psicosociale

Immunomodulazione alterata da glucocorticoidi nei suini neonatali esposti a uno stress psicosociale

Astratto Le esperienze stressanti della prima infanzia possono avere effetti a breve e lungo termine sui meccanismi neuroendocrini e immunitari di adattamento, che sono principalmente modulati dai glucocorticoidi. Questo studio mirava a esaminare come lo stress e i sistemi immunitari interagiscono per far fronte allo stress psicosociale indotto da un singolo isolamento sociale (4 ore) nei suini neonatali a 7, 21 o 35 anni di età.

Società latinoamericana per la ricerca pediatrica (LASPR) abstract selezionati dal LIII Meeting annuale

Società latinoamericana per la ricerca pediatrica (LASPR) abstract selezionati dal LIII Meeting annuale

Soggetti Conferenze e incontri Ricerca pediatrica Cochabamba, Bolivia 18-21 ottobre 2015 Giuseppe Grandy (Bolivia), Presidente Susana Sanchez (Paraguay), Presidente Eletta Marta Sanabria (Paraguay), Segretario Generale Dichiarazione di sponsorizzazione La pubblicazione degli abstract degli incontri selezionati è stata finanziata dalla Società latinoamericana per la ricerca pediatrica per promuovere lo sviluppo in tutte le discipline e migliorare l'assistenza pediatrica nella regione (//www.s

252 Assistenza guidata centrata sulla famiglia - uno studio di intervento controllato randomizzato

252 Assistenza guidata centrata sulla famiglia - uno studio di intervento controllato randomizzato

Astratto Il parto prematuro e il ricovero in ospedale di un bambino in un'unità di terapia intensiva neonatale (NICU) possono causare conseguenze per la famiglia che vanno ben oltre l'ospedalizzazione. La ricerca mostra che i genitori sperimentano lo stress a volte per mesi o anni dopo la dimissione.

CPAP profilattica nella sala parto (DR) per prevenire la tachipnea transitoria del neonato (TTN) tra i neonati nati tramite CS elettiva (ECS), un potenziale RCT

CPAP profilattica nella sala parto (DR) per prevenire la tachipnea transitoria del neonato (TTN) tra i neonati nati tramite CS elettiva (ECS), un potenziale RCT

Soggetti Pediatria Medicina preventiva Prove controllate randomizzate Malattie del tratto respiratorio Astratto Contesto: il TTN derivante dalla clearance ritardata del liquido polmonare fetale (FLF) è un'ammissione in terapia intensiva comune tra i neonati FT e richiede una gestione clinica che coinvolge risorse costose, uso eccessivo ed empirico di antibiotici.

Espressione Differenziale Di Metalloproteinasi Matrice E Inibitori Nello Sviluppo Di Cellule Mesenchimali Ed Epiteliali Polmone Ratto

Espressione Differenziale Di Metalloproteinasi Matrice E Inibitori Nello Sviluppo Di Cellule Mesenchimali Ed Epiteliali Polmone Ratto

Astratto Lo sviluppo polmonare richiede un rimodellamento della matrice extracellulare. Ciò coinvolge le metalloproteinasi della matrice (MMP) e i loro inibitori endogeni [inibitori dei tessuti delle metalloproteinasi (TIMP)]. Poiché questi sono stati generalmente studiati solo in tutto il polmone, ci siamo concentrati specificamente su cellule mesenchimali ed epiteliali isolate di recente in varie fasi dello sviluppo.

Protezione del neonato da parte del sistema immunitario innato di sviluppo dell'intestino e del latte materno

Protezione del neonato da parte del sistema immunitario innato di sviluppo dell'intestino e del latte materno

Astratto Il sistema immunitario adattativo neonatale, relativamente ingenuo rispetto agli antigeni estranei, richiede una sinergia con il sistema immunitario innato per proteggere l'intestino. Le cellule caliciformi forniscono mucine, le cellule di Paneth producono peptidi antimicrobici e le cellule dendritiche (DC) presentano antigeni luminali

682 Atrofia muscolare spinale nei bambini

682 Atrofia muscolare spinale nei bambini

Astratto Introduzione: l'atrofia muscolare spinale (SMA) è una malattia ereditaria come carattere autosomico recessivo, l'incidenza in Polonia è stimata in 1: 9319 nascite. I due geni associati a SMA sono SMN1 (neurone motorio di sopravvivenza 1gene) e SMN2 Circa il 95-98% degli individui con SMA sono omozigoti per l'assenza di esoni 7 e 8 di SMN1 e circa il 2-5% sono eterozigoti composti per assenza di esoni 7 e 8 di SMN1 e una mutazione punto in SMN1 .

1142 Una guida pratica alla gestione dei problemi pediatrici nel reparto postnatale

1142 Una guida pratica alla gestione dei problemi pediatrici nel reparto postnatale

Astratto Contesto: quando un medico inizia la sua prima rotazione pediatrica che copre i reparti postnatali, spesso scoprono che la loro formazione e l'esperienza precedente li lasciano mal preparati per il compito da svolgere. Metodi: è stato deciso che il problema di cui sopra potrebbe essere affrontato al meglio dallo sviluppo di un'applicazione per iPhone specificamente adattata alle esigenze dei medici junior.

L'acido retinoico non riesce a invertire l'ipoplasia polmonare indotta da oligoidramnios nei ratti fetali

L'acido retinoico non riesce a invertire l'ipoplasia polmonare indotta da oligoidramnios nei ratti fetali

Astratto L'acido all trans retinoico (ATRA) stimola l'espressione del fattore di crescita derivato dalle piastrine (PDGF) -A e migliora l'alveolarizzazione nei polmoni del ratto. Alla data 16 della gestazione, i ratti Sprague-Dawley in gravidanza sono stati assegnati in modo casuale a un gruppo di acido retinoico (ATRA intragastrico a 10 mg / kg di peso corporeo) o a un gruppo di veicoli

Relazione tra flusso sanguigno sistemico, pressione sanguigna, inotropi e aEEG nelle prime 48 ore di vita in neonati estremamente pretermine

Relazione tra flusso sanguigno sistemico, pressione sanguigna, inotropi e aEEG nelle prime 48 ore di vita in neonati estremamente pretermine

Soggetti Flusso sanguigno Biologia cardiovascolare Elettroencefalografia - ELETTROENCEFALOGRAMMA Pediatria Astratto Sfondo: Significativi cambiamenti emodinamici si verificano immediatamente dopo la nascita nei neonati pretermine. L'elettroencefalografia integrata in ampiezza (aEEG) fornisce un metodo per valutare l'attività cerebrale nei neonati malati; tuttavia, la relazione tra flusso sanguigno sistemico, pressione sanguigna (BP) e aEEG non è chiara.

L'iperossia downregola l'enzima-2 di conversione dell'angiotensina nei fibroblasti polmonari fetali umani

L'iperossia downregola l'enzima-2 di conversione dell'angiotensina nei fibroblasti polmonari fetali umani

Soggetti Fisiologia Astratto Sfondo: L'angiotensina (ANG) II è coinvolta nella fibrosi polmonare indotta da iperossia sperimentale. L'enzima-2 (ACE-2) che converte l'angiotensina degrada l'ANG II ed è quindi protettivo, ma è down-regolato nella fibrosi polmonare umana e sperimentale adulta. L

Mancanza di associazione del polimorfismo del trasportatore della serotonina con la sindrome della morte improvvisa infantile nel set di dati di San Diego

Mancanza di associazione del polimorfismo del trasportatore della serotonina con la sindrome della morte improvvisa infantile nel set di dati di San Diego

Astratto La disfunzione della serotonina midollare (5-HT) mediata dalla funzione respiratoria e autonomica è postulata per sostenere la patogenesi della maggior parte dei casi di sindrome della morte improvvisa infantile (SIDS). Diversi studi hanno riportato un aumento della frequenza del genotipo LL e dell'allele L del polimorfismo del promotore del gene del trasportatore 5-HT (5-HTT) (5-HTTLPR), che è associato ad una maggiore attività trascrizionale e al trasporto 5-HT in vitro , in Casi SIDS rispetto ai controlli. Q

Esposizione prenatale agli steroidi e variabilità della frequenza cardiaca negli adolescenti nati con un peso alla nascita molto basso

Esposizione prenatale agli steroidi e variabilità della frequenza cardiaca negli adolescenti nati con un peso alla nascita molto basso

Soggetti Effetti collaterali Malattia cardiovascolare Ricerca pediatrica Prognosi Astratto Sfondo: La ridotta variabilità della frequenza cardiaca (HRV) suggerisce uno squilibrio autonomo nel controllo della frequenza cardiaca ed è associata a risultati cardiometabolici sfavorevoli. Abbiamo esaminato se l'esposizione al corticosteroide prenatale (ANCS) ha avuto effetti di programmazione a lungo termine sull'HRV negli adolescenti nati con un peso alla nascita molto basso (VLBW).

Profilo sociodemografico dell'asma infantile tra i bambini di Selangor-Malesia

Profilo sociodemografico dell'asma infantile tra i bambini di Selangor-Malesia

Soggetti Asma Epidemiologia Pediatria Dinamica della popolazione Astratto Contesto: l' asma, una malattia infiammatoria cronica reversibile ha colpito quasi 7 milioni di bambini negli Stati Uniti. In Malesia, la prevalenza dell'asma è in aumento poiché è raddoppiata nell'ultimo decennio. I

476 Confronto tra Beractant e Poractant Alfa per il trattamento dell'angoscia respiratoria nei neonati prematuri

476 Confronto tra Beractant e Poractant Alfa per il trattamento dell'angoscia respiratoria nei neonati prematuri

Astratto Contesto: la sindrome da distress respiratorio (RDS) è una delle principali cause di mortalità e morbilità nei neonati pretermine. Lo scopo di questo studio era di confrontare le complicanze della prematurità tra i neonati pretermine trattati con due diversi tensioattivi naturali. Materiali e metodi: in uno studio clinico randomizzato sono stati arruolati nello studio 150 neonati pretermine con RDS trattati con tensioattivo esogeno. Il

Valutazione dell'avanzamento accelerato delle poppate enterali nei neonati VLBW

Valutazione dell'avanzamento accelerato delle poppate enterali nei neonati VLBW

Soggetti Malattie gastrointestinali Malattie intestinali Pediatria Astratto Contesto: per migliorare la crescita e la maturazione intestinale e per ridurre i rischi associati alla nutrizione parenterale, abbiamo gradualmente accelerato l'avanzamento dell'alimentazione enterale in neonati con peso alla nascita molto basso (VLBW) ammessi alla NICU

Aumenta il fenobarbital Neuroprotezione ipotermica

Aumenta il fenobarbital Neuroprotezione ipotermica

Astratto Le convulsioni sono associate a esiti avversi nei neonati con encefalopatia ipossico-ischemica. Abbiamo ipotizzato che la somministrazione precoce del fenobarbital anticonvulsivante dopo ischemia cerebrale da ipossia potrebbe migliorare l'efficacia neuroprotettiva dell'ipotermia ad esordio ritardato

Il Modello Murino Per La Malattia Ossa Della Fibrosi Cistica Dimostra Osteopenia E Differenze Legate Dal Sesso Nella Formazione Ossea

Il Modello Murino Per La Malattia Ossa Della Fibrosi Cistica Dimostra Osteopenia E Differenze Legate Dal Sesso Nella Formazione Ossea

Astratto Poiché l'incidenza della malattia ossea della fibrosi cistica (CF) è in aumento, abbiamo analizzato topi carenti del regolatore di conduttanza transmembrana (CFTR) CF (topi CF) per ottenere intuizioni patogene. In questi studi, confrontando topi adulti (14 settimane) CF e C57BL / 6J, sia la lunghezza ossea che l'area totale sono state ridotte nei topi CF.

Fundoplicatio di Nissen in neonati e bambini: uno studio clinico a lungo termine

Fundoplicatio di Nissen in neonati e bambini: uno studio clinico a lungo termine

Soggetti Malattia da reflusso gastroesofageo Pediatria terapeutica Astratto Metodologia: ventisei bambini neurologicamente normali (16 ragazzi e 10 ragazze di età compresa tra 6 mesi e 11 anni) sono stati sottoposti a fundoplicatio di Nissen per reflusso gastroesofageo intrattabile o complicato tra ottobre 1982 e febbraio 2002.

803 Gas venoso portale rilevato dall'ecografia addominale nella diagnosi di sospetta enterocolite necrotizzante

803 Gas venoso portale rilevato dall'ecografia addominale nella diagnosi di sospetta enterocolite necrotizzante

Astratto Obiettivo: valutare prospetticamente la validità del rilevamento del gas venoso portale sull'ecografia addominale (PVGUS) nella diagnosi di sospetta NEC. Metodi: Abbiamo condotto uno studio prospettico di coorte per un periodo di tre mesi a partire dal gennaio 2010. Abbiamo reclutato 6 bambini che presentavano sintomi e segni suggestivi di NEC come definito dai criteri di stadiazione di Walsh e Kliegman 2 .

Utilità di tipizzazione cutanea reattiva al sole e indice di melanina per la più esigente carenza di vitamina D.

Utilità di tipizzazione cutanea reattiva al sole e indice di melanina per la più esigente carenza di vitamina D.

Soggetti biomarkers Calcio e vitamina D Disturbi metabolici Ricerca pediatrica Astratto sfondo Il colore della pelle, un fattore determinante dello stato della vitamina D, può essere valutato soggettivamente mediante la tipizzazione cutanea reattiva al sole (FST) di Fitzpatrick e obiettivamente mediante l'indice di melanina (MI).

1083 Le condizioni cliniche dei neonati in gravidanza con disturbi della ghiandola tiroidea

1083 Le condizioni cliniche dei neonati in gravidanza con disturbi della ghiandola tiroidea

Astratto Introduzione: le malattie della ghiandola tiroidea sono la seconda causa più frequente di disfunzioni endocrine nelle donne nel periodo riproduttivo. Obiettivo del lavoro: analizzare le condizioni cliniche dei bambini in gravidanza con disturbi della ghiandola tiroidea. Tecniche: l'analisi retrospettiva ha incluso i bambini nati nella Clinica ginecologica-ostetrica "Narodni front" nel corso del 2008, alle cui madri sono stati diagnosticati disturbi della ghiandola tiroidea.

La tioredossina-1 umana attenua il tasso di parto pretermine indotto da lipopolisaccaridi nei topi in associazione con il suo effetto antinfiammatorio

La tioredossina-1 umana attenua il tasso di parto pretermine indotto da lipopolisaccaridi nei topi in associazione con il suo effetto antinfiammatorio

Soggetti Malattie infettive Microbiologia Astratto Sfondo: L'infezione / infiammazione intrauterina materna rappresenta la principale eziologia del parto pretermine e la principale causa di mortalità e morbilità neonatale. Lo scopo di questo studio era di studiare le proprietà antinfiammatorie della tioredossina-1 in vivo e la sua potenziale capacità di attenuare il tasso di parto prematuro indotto da infiammazione. me

Controllo Genetico Dei Polimorfismi Genici VEGF E TGF-β1 Nell'infezione Delle Vie Urinarie Infantili E Reflusso Vesicoureterale

Controllo Genetico Dei Polimorfismi Genici VEGF E TGF-β1 Nell'infezione Delle Vie Urinarie Infantili E Reflusso Vesicoureterale

Astratto Abbiamo studiato se i polimorfismi genetici del fattore di crescita endoteliale vascolare (VEGF) e la trasformazione del fattore di crescita-β1 (TGF-β1), i potenziali geni candidati nella patogenesi dell'infezione del tratto urinario (UTI) e il reflusso vescico-ureterale (VUR), sono associati alla suscettibilità UTI e VUR e cicatrici renali. A

Valore predittivo del recettore dell'attivatore del plasminogeno solubile urokinase, ST2 solubile e IL-33 nella displasia broncopolmonare

Valore predittivo del recettore dell'attivatore del plasminogeno solubile urokinase, ST2 solubile e IL-33 nella displasia broncopolmonare

Soggetti Nascita prematura Marcatori prognostici Malattie del tratto respiratorio Astratto Sfondo: La displasia broncopolmonare (BPD) rimane un'importante complicazione delle nascite pretermine. La forma solubile di ST2 (sST2), interleuchina-33 (IL-33) e la forma solubile del recettore dell'attivatore del plasminogeno urokinasi (suPAR) hanno attirato crescente attenzione come biomarcatori per diverse malattie

La pubertà è ritardata nei topi maschi con colite di destrano solfato di sodio in proporzione ai cambiamenti nell'assunzione di cibo, nel peso corporeo e nei livelli sierici di leptina

La pubertà è ritardata nei topi maschi con colite di destrano solfato di sodio in proporzione ai cambiamenti nell'assunzione di cibo, nel peso corporeo e nei livelli sierici di leptina

Soggetti Colite Disturbi della crescita Biologia riproduttiva Astratto Nei ragazzi, la malattia infiammatoria intestinale si traduce spesso in una pubertà ritardata associata a una ridotta densità minerale ossea e a una diminuzione della crescita lineare. Il nostro obiettivo era di indagare se i tempi puberali e i livelli di leptina differivano tra i topi maschi prepuberali con colite e topi con restrizioni alimentari (FR) mantenuti con un peso simile.

Bioprocessing delle cellule staminali: una pietra miliare importante per spostare la ricerca sulla medicina rigenerativa nell'arena clinica

Bioprocessing delle cellule staminali: una pietra miliare importante per spostare la ricerca sulla medicina rigenerativa nell'arena clinica

Astratto La medicina rigenerativa è un nuovo campo multidisciplinare che combina esperienza in biologia, chimica, ingegneria, materiali e medicina, per trovare soluzioni ad alcuni dei problemi medici più difficili che l'umanità deve affrontare. La medicina rigenerativa ha il potenziale per influire sull'intero spettro dell'assistenza sanitaria, come le malattie cardiache, l'enfisema e il diabete. L

833 Gli effetti dell'eritropoeitina-beta sui requisiti di ferritina, reticolociti, emoglobina e trasfusioni di sangue nei neonati Vlbw con anemia della prematurità

833 Gli effetti dell'eritropoeitina-beta sui requisiti di ferritina, reticolociti, emoglobina e trasfusioni di sangue nei neonati Vlbw con anemia della prematurità

Astratto Obiettivo: studiare gli effetti dell'eritropoietina-beta nei neonati VLBW con anemia di prematurità sui loro livelli di ferritina, reticolociti, emoglobina e requisiti trasfusuali durante il primo mese di trattamento. Metodi: il prelievo di sangue di routine per la conta di ferritina, emoglobina e reticolociti è stato effettuato settimanalmente per i neonati VLBW che ricevevano 750 U / kg di eritropoietina in 3 dosi divise a settimana e ferro orale giornaliero di 6 mg / kg secondo la nostra politica unitaria.

1343 Deglutizione non sicura nei bambini: stiamo facendo abbastanza?

1343 Deglutizione non sicura nei bambini: stiamo facendo abbastanza?

Astratto Contesto: le infezioni toraciche ricorrenti sono un problema comune nei bambini con deglutizione non sicura. La tracheostomia e la gastrostomia sono comunemente eseguite in questi bambini. Tuttavia, non è chiaro se questi interventi risolveranno il problema. Obiettivo: riportare il profilo clinico dei pazienti con deglutizione non sicura che sono stati sottoposti a tracheostomia e gastrostomia.

Prevalenza significativa e diversità genetica dell'infezione da norovirus nei bambini irlandesi

Prevalenza significativa e diversità genetica dell'infezione da norovirus nei bambini irlandesi

Astratto La gastroenterite pediatrica comporta un notevole carico di malattia per i bambini dei paesi sviluppati. La sorveglianza nazionale della gastroenterite in Irlanda è un programma combinato di sorveglianza virologica ed epidemiologica. Gli obiettivi di questo studio erano di caratterizzare i genotipi del norovirus (NoV) associati alla gastroenterite virale nei bambini di età ≤5 anni e di confrontare questi ceppi con quelli rilevati in campioni adulti. Un

Fattibilità ed effetti a breve termine della pressione positiva delle vie aeree bifasiche rispetto alla ventilazione di controllo dell'assistenza negli agnelli pretermine

Fattibilità ed effetti a breve termine della pressione positiva delle vie aeree bifasiche rispetto alla ventilazione di controllo dell'assistenza negli agnelli pretermine

Astratto La ventilazione bifasica a pressione positiva delle vie aeree (BiLevel) consente l'utilizzo di due pressioni alternate di fine espirazione positiva (PEEP) consentendo al contempo la respirazione spontanea senza restrizioni con supporto sovrapposto di pressione sincronizzata. Abbiamo mirato a confrontare se la ventilazione BiLevel contro assist-control (AC) fornisce uno scambio di gas efficace e riduce la gravità della lesione polmonare precoce negli agnelli pretermine.

Un ruolo per i recettori dei mineralcorticoidi nella fisiologia del feto ovino: effetti sull'ACTH e sulla composizione del liquido polmonare

Un ruolo per i recettori dei mineralcorticoidi nella fisiologia del feto ovino: effetti sull'ACTH e sulla composizione del liquido polmonare

Soggetti Biologia dello sviluppo Recettori nucleari Astratto Nel feto umano e ovino, la presenza di 11β-idrossisteroide deidrogenasi 1 consente al cortisolo e ad altri corticosteroidi di agire sui recettori mineralcorticoidi (MR) nei polmoni e nel cervello. Per testare il ruolo fisiologico delle MR nel feto della gestazione tardiva, gli agnelli fetali sono stati infusi con un antagonista specifico della MR per 12 ore.

L'analisi nel tempo della 3-epi-25-idrossivitamina D3 mostra livelli marcatamente elevati nei primi anni di vita, in particolare dall'integrazione di vitamina D nei neonati pretermine

L'analisi nel tempo della 3-epi-25-idrossivitamina D3 mostra livelli marcatamente elevati nei primi anni di vita, in particolare dall'integrazione di vitamina D nei neonati pretermine

Soggetti Sistema endocrino e malattie metaboliche ormoni Fattori di rischio Astratto Sfondo: Una forma epimerica di 25-idrossivitamina D 3 (25 (OH) D 3 ) è stata recentemente rilevata in campioni clinici, con livelli relativamente alti nei neonati. Poco si sa sulla formazione 3-epi-25 (OH) D 3 e sulla funzione fisiologica.

848 Anticorpi anti-MCV e anti-CCP - Valore diagnostico e prognostico nei bambini con artrite idiopatica giovanile

848 Anticorpi anti-MCV e anti-CCP - Valore diagnostico e prognostico nei bambini con artrite idiopatica giovanile

Astratto Contesto: gli anticorpi contro i peptidi citrullinati ciclici (PCC) sono utili per diagnosticare l'artrite reumatoide e l'artrite idiopatica giovanile (AIG). Gli anticorpi contro la vimentina citrullinata mutata (MCV) sono stati recentemente descritti nell'artrite reumatoide negli adulti

Segnalazione canonica alare-int alterata nel polmone fetale ovino dopo esposizione a lipopolisaccaride intra-amniotico e betametasone prenatale

Segnalazione canonica alare-int alterata nel polmone fetale ovino dopo esposizione a lipopolisaccaride intra-amniotico e betametasone prenatale

Soggetti Segnalazione cellulare Biologia dello sviluppo Pediatria Astratto Sfondo: L'infiammazione prenatale e i corticosteroidi materni inducono la maturazione polmonare fetale ma interferiscono con lo sviluppo polmonare tardivo. La segnalazione Canonical Wingless-Int (Wnt) dirige lo sviluppo e la riparazione dei polmoni

Il fattore inibitorio della migrazione dei macrofagi -173 G / C Il polimorfismo non è associato ad un aumentato rischio di enterocolite necrotizzante nei neonati pretermine in terapia intensiva neonatale

Il fattore inibitorio della migrazione dei macrofagi -173 G / C Il polimorfismo non è associato ad un aumentato rischio di enterocolite necrotizzante nei neonati pretermine in terapia intensiva neonatale

Soggetti Epidemiologia genomica Malattie intestinali Pediatria Astratto Sfondo: Enterocolite necrotizzante (NEC) è una delle principali cause di morbilità e mortalità tra i neonati pretermine. Identificare sottoinsiemi di neonati ad alto rischio di NEC è una sfida. La risposta pro-infiammatoria locale dell'ospite potrebbe essere rilevante nella patogenesi ancora non chiara della NEC. Il

La pentossifillina inibisce la produzione di citochine infiammatorie in vitro mediate da TLR e da inflammasoma nel sangue umano con maggiore efficacia e potenza nei neonati

La pentossifillina inibisce la produzione di citochine infiammatorie in vitro mediate da TLR e da inflammasoma nel sangue umano con maggiore efficacia e potenza nei neonati

Soggetti Farmacologia clinica Le citochine Malattie infiammatorie Neonatologia Astratto Sfondo: L' infiammazione mediata dal recettore a pedaggio (TLR) può contribuire alla sepsi neonatale, per la quale la pentossifillina (PTX), un inibitore della fosfodiesterasi che aumenta il CAMP intracellulare, è una terapia aggiuntiva candidata.

Effetto a lungo termine sul volume dell'ippocampo (HIPPO) dopo asfissia perinatale

Effetto a lungo termine sul volume dell'ippocampo (HIPPO) dopo asfissia perinatale

Soggetti Ippocampo Disturbi neurologici pediatrici Pediatria Astratto Contesto: l' encefalopatia neonatale (NE) a seguito di asfissia perinatale (PA) nei neonati a termine è una causa importante di disabilità dello sviluppo neurologico grave e più sottile. Questi bambini potrebbero avere difficoltà quando devono padroneggiare abilità complesse in età scolare. È st

1415 Una nuova scala di capitale sociale: stabilità geografica rispetto al supporto personale e ai sintomi depressivi delle madri

1415 Una nuova scala di capitale sociale: stabilità geografica rispetto al supporto personale e ai sintomi depressivi delle madri

Astratto Obiettivo: esaminare la distribuzione geografica del sostegno sociale personale e dei sintomi depressivi delle madri, nonché la loro percezione del capitale sociale delle loro comunità. Progettazione / Metodi: madri alla nascita i cui figli erano pazienti in pratiche all'interno della rete di ricerca ambulatoriale del sud-ovest dell'Ohio (SOAR-Net) e una clinica di sviluppo hanno completato un sondaggio che includeva il Maternal Social Support Index (MSSI), il Center for Epidemiologic Studies Depression Scale ( CES-D) e Social Capital Scale (SCS).

Rilevanza dell'immunocolorazione C5b9 nella diagnosi di emocromatosi neonatale

Rilevanza dell'immunocolorazione C5b9 nella diagnosi di emocromatosi neonatale

Soggetti Diagnosi L'immunoistochimica Disturbi metabolici Neonatologia Astratto Sfondo: L'emocromatosi neonatale causata da un meccanismo alloimmune gestazionale o malattia epatica alloimmune gestazionale (GALD) è una rara malattia perinatale caratterizzata da sovraccarico di ferro intra ed extraepatico.

Nitrato urinario potrebbe essere un biomarcatore precoce per lesioni renali acute pediatriche nel pronto soccorso

Nitrato urinario potrebbe essere un biomarcatore precoce per lesioni renali acute pediatriche nel pronto soccorso

Soggetti biomarkers Malattia renale pediatrica Astratto NO è coinvolto nella normale funzione renale e perturbato nella lesione renale acuta (AKI). Abbiamo ipotizzato che la concentrazione urinaria di NO metaboliti, nitriti e nitrati sarebbe più bassa nei bambini con AKI precoce che si presentavano al pronto soccorso (DE), quando la creatinina sierica (SCr) era non informativa.

Effetti placebo nei bambini: una recensione

Effetti placebo nei bambini: una recensione

Soggetti Pediatria Effetto placebo Astratto Delle oltre 155.000 citazioni di PubMed trovate con il termine di ricerca "placebo", solo ~ 9.000 (5, 8%) includevano i termini "bambini" o "adolescenti". Quando tutti questi articoli sono stati sottoposti a screening, solo ~ 2

Indagine clinica sull'applicazione del sevoflurano e dei muscoli rilassanti all'estrazione di corpi estranei nel tratto respiratorio dei bambini

Indagine clinica sull'applicazione del sevoflurano e dei muscoli rilassanti all'estrazione di corpi estranei nel tratto respiratorio dei bambini

Soggetti Pediatria farmacocinetica Malattie del tratto respiratorio terapeutica Astratto Obiettivo: confrontare i vantaggi e gli svantaggi dell'anestesia del cisatracurio, della piccola dose di cisatracurio, del sevoflurano e della piccola dose di cisatracurio nell'anestesia dell'estrazione di corpi estranei tracheobronchiali nei bambini

L'N-carbamilglutammato migliora marcatamente l'urreagenesi nella carenza di N-acetilglutammato e nell'acidemia propionica misurate dall'inclusione isotopica e dai biomarcatori del sangue

L'N-carbamilglutammato migliora marcatamente l'urreagenesi nella carenza di N-acetilglutammato e nell'acidemia propionica misurate dall'inclusione isotopica e dai biomarcatori del sangue

Astratto N- acetilglutammato (NAG) è un cofattore essenziale endogeno per la conversione di ammoniaca in urea nel fegato. La carenza di NAG provoca iperammonemia e si verifica a causa della carenza ereditaria del suo enzima produttore, NAG sintasi (NAGS) o interferenza con la sua funzione da parte di derivati ​​di acidi grassi corti. L&#

885 meningite tubercolare: una forma rara e grave di una malattia emergente?

885 meningite tubercolare: una forma rara e grave di una malattia emergente?

Astratto Contesto e obiettivi: la meningite tubercolare (TBM) rappresenta lo 0, 7% di tutti i casi di tubercolosi (TB). L'incidenza è correlata alla prevalenza della tubercolosi nella comunità. In Portogallo il vaccino BCG viene regolarmente somministrato ed è stato dimostrato che riduce l'incidenza di gravi malattie diffuse nei bambini. M

Società latinoamericana per la ricerca pediatrica (LASPR)

Società latinoamericana per la ricerca pediatrica (LASPR)

Soggetti istituzioni Ricerca pediatrica editoriale Dichiarazione di sponsorizzazione La pubblicazione degli abstract dell'incontro selezionato è stata finanziata dalla Società latinoamericana per la ricerca pediatrica per promuovere lo sviluppo in tutte le discipline e migliorare l'assistenza pediatrica nella regione (//www.s

Cambiamenti Di Ipotalamo Corticotropina Rilasciando Livelli Di Fattore Nei Bambini Malati Con Lesioni Acute Al Cervello

Cambiamenti Di Ipotalamo Corticotropina Rilasciando Livelli Di Fattore Nei Bambini Malati Con Lesioni Acute Al Cervello

Soggetti Lesioni cerebrali Pediatria Ormoni peptidici Astratto Contesto e obiettivi: è stato dimostrato che i livelli di secrezione del fattore di rilascio di corticotropina (CRF) erano correlati con il TNF-α e IL-6 e l'ipossia negli esperimenti su animali, il nostro presente studio è di esplorare i cambiamenti dei livelli di CRF secreti dall'ipotalamo neurone nei bambini malati con lesioni cerebrali acute. M

Differenze specifiche di genere nello stress ossidativo e nella segnalazione infiammatoria nei neonati sani e nelle loro madri

Differenze specifiche di genere nello stress ossidativo e nella segnalazione infiammatoria nei neonati sani e nelle loro madri

Soggetti Neonatologia Fattori di rischio Segnalazione di stress Astratto Sfondo: Il genere è un determinante cruciale della durata della vita, ma poco si sa sulle differenze di genere nell'omeostasi dei radicali liberi e nella segnalazione infiammatoria. Lo scopo dello studio era di determinare le differenze di genere relative allo stress ossidativo e alla segnalazione infiammatoria di neonati e madri sane.

Bifidobacterium animalis subsp. lactis BB-12 nel ridurre il rischio di infezioni nella prima infanzia

Bifidobacterium animalis subsp. lactis BB-12 nel ridurre il rischio di infezioni nella prima infanzia

Soggetti Prevenzione delle malattie Ricerca pediatrica Astratto Sfondo: I batteri probiotici specifici hanno dimostrato di essere efficaci nella prevenzione e nel trattamento delle malattie infettive nella prima infanzia nelle popolazioni a rischio. L'impatto della somministrazione di Bifidobacterium animalis subsp

Disfunzione renale nella prima età adulta dopo l'asfissia di nascita nei topi spinosi maschili e il suo miglioramento con l'integrazione materna di creatina durante la gravidanza

Disfunzione renale nella prima età adulta dopo l'asfissia di nascita nei topi spinosi maschili e il suo miglioramento con l'integrazione materna di creatina durante la gravidanza

Soggetti Supplementi nutrizionali Malattia renale pediatrica Ricerca pediatrica Malattie del tratto respiratorio Astratto Sfondo: La lesione renale acuta colpisce circa il 70% dei neonati asfissiati e aumenta il rischio di sviluppare malattie renali croniche più avanti nella vita. Il danno renale acuto è guidato dalla deprivazione di ossigeno renale durante l'asfissia, quindi abbiamo ipotizzato che la creatina somministrata in via prenatale proteggesse il rene dagli effetti a lungo termine dell'asfissia alla nascita.

474 agenti ipoglicemizzanti Sulfoniluree costringono il dotto fetale arterioso nel ratto

474 agenti ipoglicemizzanti Sulfoniluree costringono il dotto fetale arterioso nel ratto

Astratto Background: le sulfoniluree (tolbutamide = rastinon, glibenclamide = gliburide, glimepiride = amaryl) inibiscono i canali K ATP e inducono il rilascio di insulina. Negli studi in vitro, la glibenclamide restringe il dotto arterioso. Il trasporto placentare di sulfoniluree è variabile; alto con tolbutamide e basso con glibenclamide, rispettivamente.

Nuove intuizioni nella patogenesi della dermatite atopica

Nuove intuizioni nella patogenesi della dermatite atopica

Soggetti Dermatite atopica Genetica delle malattie Marcatori genetici Pediatria Astratto La dermatite atopica (AD) è caratterizzata da difetti della barriera cutanea e aumento dell'espressione dell'interleuchina (IL) -4 / IL-13. Recenti evidenze suggeriscono anche il coinvolgimento dell'immunità innata compresi i recettori Toll-like, IL-33, IL-25 e le cellule linfoidi innate nella patogenesi dell'AD.

Recettore 1 della sulfonilurea nella matrice germinale dei neonati prematuri

Recettore 1 della sulfonilurea nella matrice germinale dei neonati prematuri

Astratto L'emorragia della matrice germinale (GM) (GMH) è una delle principali cause di mortalità e morbilità per tutta la vita da paralisi cerebrale. GMH è tipicamente preceduto da eventi ipossici / ischemici e si ritiene che derivi dalla rottura di vene indebolite nel GM. Nel sistema nervoso centrale, l'ipossia / ischemia regolano in alto i canali di Ca-ATP NC regolati dal recettore sulfonilurea 1 (SUR1) nell'endotelio microvascolare, con l'attivazione del canale per esaurimento dell'ATP responsabile dell'emorragia secondaria progressiva. Ab

388 Relazione tra marker di turnover osseo sierico, estradiolo e sviluppo fisico in ragazze sane di età puberale

388 Relazione tra marker di turnover osseo sierico, estradiolo e sviluppo fisico in ragazze sane di età puberale

Astratto Le misurazioni biochimiche dei parametri di turnover osseo sono utili nello studio della fisiopatologia del metabolismo e della crescita scheletrici. Tuttavia, l'interpretazione dei loro risultati non è ancora chiara nei bambini in relazione a età e sesso diversi, propeptide N-terminale (PINP) di tipo I procollagen e legami crociati del collagene di tipo I (sCTX) con estradiolo, età del menarca e parametri antropometrici delle ragazze puberali. M

Anomalie strutturali del tronco cerebrale e del cervelletto nella sindrome da ipoventilazione centrale congenita: commento all'articolo di Kumar et al. a pagina 275

Anomalie strutturali del tronco cerebrale e del cervelletto nella sindrome da ipoventilazione centrale congenita: commento all'articolo di Kumar et al. a pagina 275

Principale Il disturbo congenito dell'ipoventilazione centrale (CCHS) è un disturbo clinicamente complesso caratterizzato dall'incapacità ventilatoria di rispondere all'ipercapnia durante il sonno, disfunzione autonomica e anomalie affettive (1, 2). Un importante progresso nella nostra comprensione della CCHS è la scoperta che le mutazioni nel gene PHOX2B, importanti nello sviluppo autonomo, causano la maggior parte dei casi (3). T

Lo sviluppo fisiologico delle concentrazioni sieriche di fetuin-A nei bambini

Lo sviluppo fisiologico delle concentrazioni sieriche di fetuin-A nei bambini

Astratto Fetuin-A impedisce la calcificazione dei tessuti formando complessi solubili con calcio e fosfato. Nei bambini in dialisi o dopo trapianto renale è stata osservata un'esaurimento patologico del siero fetuin-A, ma la conoscenza delle variazioni fisiologiche legate all'età nel siero fetuin-A è limitata. A