Medicina respiratoria per cure primarie (Febbraio 2020)

Contenuto e qualità dei siti Web a supporto dell'autogestione della dispnea cronica nelle malattie avanzate: una revisione sistematica

Contenuto e qualità dei siti Web a supporto dell'autogestione della dispnea cronica nelle malattie avanzate: una revisione sistematica

Soggetti Broncopneumopatia cronica ostruttiva Educazione del paziente Segni e sintomi respiratori Astratto La dispnea cronica è un sintomo comune, gravoso e angosciante in molte malattie croniche avanzate. Le strategie di autogestione sono essenziali per ottimizzare il trattamento, il funzionamento quotidiano e il coping emotivo.

Tecnica dell'inalatore: fatti e fantasie. Una vista dal team di miglioramento della gestione dei farmaci aerosol (ADMIT)

Tecnica dell'inalatore: fatti e fantasie. Una vista dal team di miglioramento della gestione dei farmaci aerosol (ADMIT)

Soggetti Asma Terapia farmacologica Malattie del tratto respiratorio L'articolo originale è stato pubblicato il 21 aprile 2016 Correzione di: npj Primary Care Respiratory Medicine (2016) 26, 16017; doi: 10.1038 / npjpcrm.2016.17; pubblicato online il 21 aprile 2016 Dalla pubblicazione online dell'articolo di cui sopra, è stato notato che i riferimenti 87 e 88 sono stati descritti come studi osservazionali, quando in realtà erano studi randomizzati controllati. A

Terapia dell'asma inappropriata: una storia di due paesi: uno studio di coorte parallelo basato sulla popolazione

Terapia dell'asma inappropriata: una storia di due paesi: uno studio di coorte parallelo basato sulla popolazione

Soggetti Epidemiologia Salute pubblica Astratto Contro le ricorrenti controversie sulla sicurezza degli β 2 -agonisti a breve e lunga durata d'azione (SABA e LABA) e l'indagine National Review of Asthma Deaths nel Regno Unito, abbiamo studiato la prevalenza di una terapia inappropriata nell'asma.

Dobbiamo smettere di cercare qualcosa che non c'è ...

Dobbiamo smettere di cercare qualcosa che non c'è ...

Soggetti Assistenza sanitaria Malattie del tratto respiratorio Cari signori, Abbiamo letto con interesse l'articolo di Epiphaniou et al. , 1 che evidenzia la sfida di fornire assistenza alle persone con malattia polmonare ostruttiva cronica molto grave (BPCO) mentre si avvicinano alla fine della loro vita, e concordano con la risposta di Crawford et al

Sintomi mattutini e notturni nei pazienti con BPCO di cure primarie: uno studio trasversale e longitudinale. Uno studio UNLOCK dell'IPCRG

Sintomi mattutini e notturni nei pazienti con BPCO di cure primarie: uno studio trasversale e longitudinale. Uno studio UNLOCK dell'IPCRG

Soggetti Assistenza sanitaria Segni e sintomi respiratori Astratto I sintomi della BPCO mostrano una variabilità diurna. Tuttavia, la variabilità mattutina e notturna non è stata generalmente presa in considerazione nei piani di gestione della malattia. Gli obiettivi di questo studio erano di valutare trasversalmente la prevalenza e la correlazione dei sintomi della mattina e della notte con lo stato di salute e la gravità della malattia nella BPCO e di determinare fino a che punto potevano prevedere esiti longitudinali, esacerbazioni e stato di salute. Un

La convenzione di colore "blu" per i farmaci antidolorifici per via inalatoria è importante? Un sondaggio con sede nel Regno Unito su operatori sanitari e pazienti con malattia delle vie aeree

La convenzione di colore "blu" per i farmaci antidolorifici per via inalatoria è importante? Un sondaggio con sede nel Regno Unito su operatori sanitari e pazienti con malattia delle vie aeree

Soggetti Broncopneumopatia cronica ostruttiva Politica sanitaria Educazione del paziente Astratto In molti paesi, gli inalatori β 2 -agonisti a breve durata d'azione sono stati tradizionalmente di colore blu. Questa terapia per inalazione è stata anche convenzionalmente conosciuta come un "sollievo" da parte di pazienti e operatori sanitari (operatori sanitari), rispetto ai farmaci "preventivi" (steroidi per inalazione).

"Manuale sulla mancanza di respiro della BPCO": uno studio randomizzato controllato per testare un manuale cognitivo-comportamentale rispetto a opuscoli informativi sull'uso dei servizi sanitari, l'umore e lo stato di salute, in pazienti con malattia polmonare ostruttiva cronica

"Manuale sulla mancanza di respiro della BPCO": uno studio randomizzato controllato per testare un manuale cognitivo-comportamentale rispetto a opuscoli informativi sull'uso dei servizi sanitari, l'umore e lo stato di salute, in pazienti con malattia polmonare ostruttiva cronica

Soggetti Neuroscienza cognitiva Servizi sanitari Malattie del tratto respiratorio Astratto Sfondo: La broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) è una costosa condizione a lungo termine associata a frequenti infortuni ed emergenze (A&E) e ricoveri ospedalieri. Difficoltà psicologiche e inadeguata autogestione possono amplificare questo quadro.

Depressione e insufficienza cardiaca associate all'esito clinico del questionario sulla BPCO nei pazienti con BPCO di cure primarie: uno studio trasversale

Depressione e insufficienza cardiaca associate all'esito clinico del questionario sulla BPCO nei pazienti con BPCO di cure primarie: uno studio trasversale

Soggetti Depressione Assistenza sanitaria Insufficienza cardiaca Malattie del tratto respiratorio Astratto Sfondo: Il miglioramento della qualità della vita correlata alla salute (HRQoL) è uno dei principali obiettivi nel trattamento della broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO). La compromissione della qualità delle risorse umane nella BPCO è associata ad una maggiore morbilità e mortalità, ricoveri e oneri per il nostro sistema sanitario. Il q

Sistemi informatici di supporto alle decisioni per l'asma: una revisione sistematica

Sistemi informatici di supporto alle decisioni per l'asma: una revisione sistematica

Soggetti Asma Assistenza sanitaria Astratto Sfondo: Il crescente utilizzo delle cartelle cliniche elettroniche offre il potenziale per incorporare sistemi di supporto alle decisioni informatiche (CDSS) per sollecitare azioni basate su prove nell'ambito di consultazioni di routine. Scopo: Sintetizzare le prove per l'uso dei CDSS da parte di professionisti che gestiscono persone con asma

Rinite allergica stagionale negli adolescenti e impatto della formazione professionale sanitaria: studio controllato randomizzato a gruppi di un intervento complesso nelle cure primarie

Rinite allergica stagionale negli adolescenti e impatto della formazione professionale sanitaria: studio controllato randomizzato a gruppi di un intervento complesso nelle cure primarie

Soggetti Allergia Formazione scolastica Assistenza sanitaria Malattie del tratto respiratorio Astratto Sfondo: La rinite allergica stagionale è generalmente mal gestita, in particolare negli adolescenti, nei quali è responsabile di una considerevole morbilità. Il nostro lavoro precedente ha dimostrato che se scarsamente controllato ciò può compromettere il rendimento scolastico. Sco

La valutazione clinica del linguaggio si correla bene con la funzione polmonare durante la broncocostrizione indotta

La valutazione clinica del linguaggio si correla bene con la funzione polmonare durante la broncocostrizione indotta

Soggetti Asma Astratto La valutazione clinica dell'asma spesso include una valutazione approssimativa del linguaggio, ad esempio se il paziente può parlare in frasi intere. Ad oggi, questa affermazione, nonostante appaia nelle linee guida nazionali sull'asma, non è stata correlata ai test di funzionalità polmonare nell'esacerbazione dell'asma. S

La prevalenza di comorbidità nei pazienti con BPCO e il loro impatto sullo stato di salute e sui sintomi della BPCO nei pazienti con cure primarie: un protocollo per uno studio UNLOCK dell'IPCRG

La prevalenza di comorbidità nei pazienti con BPCO e il loro impatto sullo stato di salute e sui sintomi della BPCO nei pazienti con cure primarie: un protocollo per uno studio UNLOCK dell'IPCRG

Soggetti Broncopneumopatia cronica ostruttiva Ricerca medica sfondo La broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) è un'importante causa di morbilità e mortalità con elevati costi sociali ed economici. È stato riportato che la prevalenza della BPCO varia tra il 6 e il 26, 1% in tutto il mondo. 1

Lo sviluppo di un servizio spirometrico basato sulla comunità nella regione di Canterbury in Nuova Zelanda: osservazioni sulla fornitura di nuovi servizi

Lo sviluppo di un servizio spirometrico basato sulla comunità nella regione di Canterbury in Nuova Zelanda: osservazioni sulla fornitura di nuovi servizi

Soggetti Diagnosi Epidemiologia Servizi sanitari Malattie del tratto respiratorio Astratto Nel 2008, nell'ambito delle modifiche per lo sviluppo di servizi sanitari integrati nella regione di Canterbury in Nuova Zelanda, il comitato sanitario locale in collaborazione con medici di medicina generale, specialisti delle vie respiratorie e scienziati ha introdotto un programma per le pratiche generali per fornire spirometria di qualità di laboratorio nel Comunità.

Identificazione di casi di BPCO non diagnosticato, clinicamente significativi nelle cure primarie: comprensione qualitativa dei pazienti nella popolazione target

Identificazione di casi di BPCO non diagnosticato, clinicamente significativi nelle cure primarie: comprensione qualitativa dei pazienti nella popolazione target

Soggetti Diagnosi Malattie del tratto respiratorio Astratto Sfondo: Molti casi di broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) vengono diagnosticati solo dopo una significativa perdita della funzionalità polmonare o durante le esacerbazioni. Obiettivi: Questo studio fa parte di un approccio multi-metodo per sviluppare un nuovo strumento di screening per identificare la BPCO non diagnosticata, clinicamente significativa nelle cure primarie.

Prevalenza di prescrizione inappropriata di corticosteroidi per via inalatoria per infezioni del tratto respiratorio nei Paesi Bassi: uno studio di coorte retrospettivo

Prevalenza di prescrizione inappropriata di corticosteroidi per via inalatoria per infezioni del tratto respiratorio nei Paesi Bassi: uno studio di coorte retrospettivo

Soggetti Terapia farmacologica Epidemiologia Malattie infettive Malattie del tratto respiratorio Astratto Sfondo: I corticosteroidi per inalazione (ICS) sono raccomandati nelle linee guida prevalenti per l'uso in pazienti con asma persistente o broncopneumopatia cronica ostruttiva da moderata a grave (BPCO) ed esacerbazioni ricorrenti

La tecnica del dispositivo inalatore può essere migliorata negli adulti più anziani attraverso un'istruzione personalizzata: risultati di uno studio controllato randomizzato

La tecnica del dispositivo inalatore può essere migliorata negli adulti più anziani attraverso un'istruzione personalizzata: risultati di uno studio controllato randomizzato

Soggetti Asma Educazione del paziente terapeutica Astratto Scopo: Per studiare gli effetti dell'educazione alla tecnica del dispositivo inalatore sul miglioramento della tecnica dell'inalatore nelle persone anziane con asma. metodi: In uno studio randomizzato controllato, è stata fornita l'educazione tecnica del dispositivo a un campione di 123 adulti di età> 55 anni con diagnosi medica di asma.

Il rapporto sulla strategia per l'asma GINA: quali sono le novità per le cure primarie?

Il rapporto sulla strategia per l'asma GINA: quali sono le novità per le cure primarie?

Soggetti Asma Diagnosi terapeutica Astratto La Global Initiative for Ashma (GINA) è stata istituita nel 1993 dall'Organizzazione mondiale della sanità e dal National Heart Lung and Blood Institute per sviluppare una strategia globale per la gestione e la prevenzione dell'asma. I rapporti GINA, ora finanziati in modo indipendente attraverso la vendita dei prodotti GINA, hanno fornito le basi per molte linee guida nazionali.

Costruire la capacità di migliorare le cure respiratorie: la strategia educativa dell'International Primary Care Respiratory Group 2014-2020

Costruire la capacità di migliorare le cure respiratorie: la strategia educativa dell'International Primary Care Respiratory Group 2014-2020

Soggetti Formazione scolastica Assistenza sanitaria Malattie del tratto respiratorio L'articolo originale è stato pubblicato il 25 settembre 2014 Correzione di: npj Primary Care Respiratory Medicine (2014) 24, 14072; doi: 10.1038 / npjpcrm.2014.72; pubblicato online il 25 settembre 2014 Dalla pubblicazione online dell'articolo precedente, è stato notato che i nomi del secondo e del quinto autore sono stati pubblicati in modo errato.

Attacchi di asma: come possiamo ridurre i rischi?

Attacchi di asma: come possiamo ridurre i rischi?

Soggetti Asma terapeutica Può essere difficile per coloro che non hanno l'asma - anche i professionisti della salute - apprezzare quanto possa essere traumatico un attacco d'asma. La lotta mentale e fisica, la perdita di controllo e l'ansia generata, costituiscono un'esperienza profondamente spiacevole.

Protocollo per una revisione sistematica per identificare e ponderare gli indicatori di rischio di esacerbazioni dell'asma nei bambini di età compresa tra 5 e 12 anni

Protocollo per una revisione sistematica per identificare e ponderare gli indicatori di rischio di esacerbazioni dell'asma nei bambini di età compresa tra 5 e 12 anni

Soggetti Pediatria Segni e sintomi respiratori sfondo L'asma è la condizione a lungo termine più comune nei bambini e colpisce circa cinque milioni di scolari in Europa. 1 La condizione è responsabile della sostanziale morbilità con l'11% dei bambini nel Regno Unito che descrivono episodi ricorrenti di respiro sibilante, 2 e che comportano giorni persi a scuola e tempo perso dal lavoro per i genitori / tutori. 3

Uso appropriato dei corticosteroidi per via inalatoria nella BPCO: i candidati per un ritiro sicuro

Uso appropriato dei corticosteroidi per via inalatoria nella BPCO: i candidati per un ritiro sicuro

Soggetti Broncopneumopatia cronica ostruttiva Segni e sintomi respiratori Astratto Le linee guida internazionali sulla gestione della broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) raccomandano l'uso di corticosteroidi per via inalatoria (ICS) in quei pazienti con maggiore probabilità di esacerbazione.

Differenze negli algoritmi di interpretazione della spirometria: influenza sul processo decisionale tra i medici di base

Differenze negli algoritmi di interpretazione della spirometria: influenza sul processo decisionale tra i medici di base

Soggetti Biologia computazionale e bioinformatica Decisione Diagnosi Malattie del tratto respiratorio Astratto Sfondo: La spirometria è raccomandata per la diagnosi di asma e broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) nelle linee guida internazionali e può essere utile per distinguere l'asma dalla BPCO.

Uno studio incrociato randomizzato in aperto su errori dell'inalatore, preferenze e tempo per ottenere un uso corretto dell'inalatore in pazienti con BPCO o asma: confronto di ELLIPTA con altri dispositivi inalatori

Uno studio incrociato randomizzato in aperto su errori dell'inalatore, preferenze e tempo per ottenere un uso corretto dell'inalatore in pazienti con BPCO o asma: confronto di ELLIPTA con altri dispositivi inalatori

L'articolo originale è stato pubblicato il 24 novembre 2016 Correzione di: npj Primary Care Respiratory Medicine (2016) 26 , 16079; doi: 10.1038 / npjpcrm.2016.79; pubblicato online il 24 novembre 2016 Nella versione originale dell'articolo, c'erano errori tipografici che sono stati corretti nelle versioni html e pdf dell'articolo.

Pratiche di prescrizione del Regno Unito come marcatori di proxy di bisogni insoddisfatti nella rinite allergica: uno studio osservazionale retrospettivo

Pratiche di prescrizione del Regno Unito come marcatori di proxy di bisogni insoddisfatti nella rinite allergica: uno studio osservazionale retrospettivo

Soggetti Risultati di ricerca Malattie del tratto respiratorio Astratto Sono disponibili pochi dati sugli schemi di prescrizione del Regno Unito e sull'efficacia del trattamento per la rinite allergica (AR). Abbiamo quantificato le esigenze farmacologiche non soddisfatte nell'AR valutando l'efficacia del trattamento dell'AR sulla base del comportamento prescrittivo dei medici generici britannici (GP) durante due stagioni consecutive del polline (2009 e 2010)

Comprensione del comportamento di partecipazione dei pazienti negli studi sui programmi di supporto della BPCO come riabilitazione polmonare e autogestione: una sintesi qualitativa con l'applicazione della teoria

Comprensione del comportamento di partecipazione dei pazienti negli studi sui programmi di supporto della BPCO come riabilitazione polmonare e autogestione: una sintesi qualitativa con l'applicazione della teoria

Soggetti Formazione scolastica reinserimento Malattie del tratto respiratorio Astratto Sfondo: Nella broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), viene stabilito il problema della scarsa partecipazione dei pazienti agli studi sui programmi di autogestione (SM) e di riabilitazione polmonare (PR) (insieme definiti programmi di supporto alla BPCO)