Midollo spinale (Aprile 2020)

Ulcere da pressione: un flagello per tutti, ma in particolare per coloro che vivono in paesi a basso e medio reddito

Ulcere da pressione: un flagello per tutti, ma in particolare per coloro che vivono in paesi a basso e medio reddito

Soggetti Epidemiologia Manifestazioni cutanee Lesioni del midollo spinale Un notevole documento di van Middendorp et al. 1 ha mappato le prime 10 priorità di ricerca nell'area delle lesioni del midollo spinale per la Gran Bretagna. Ha catturato le prospettive di una moltitudine di persone, comprese quelle con lesioni al midollo spinale.

ISCoS e OMS, una cooperazione in costante rafforzamento a beneficio delle persone con lesioni del midollo spinale in tutto il mondo

ISCoS e OMS, una cooperazione in costante rafforzamento a beneficio delle persone con lesioni del midollo spinale in tutto il mondo

Soggetti Comunità scientifica Lesioni del midollo spinale Caro lettore del midollo spinale Nell'anno del 50 ° anniversario della International Spinal Cord Society (ISCoS), precedentemente nota come International Medical Society of Paraplegia (IMSoP), siamo lieti di riferire l'ulteriore rafforzamento della cooperazione tra ISCoS e Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ) a beneficio delle persone con lesioni del midollo spinale (SCI) in tutto il mondo. I

Una descrizione e una stima dell'attività a bassissima intensità e del tempo di inattività negli adulti residenti in comunità con lesione cronica del midollo spinale

Una descrizione e una stima dell'attività a bassissima intensità e del tempo di inattività negli adulti residenti in comunità con lesione cronica del midollo spinale

Soggetti Prevenzione delle malattie Epidemiologia Astratto Disegno dello studio: Analisi secondaria di dati trasversali. obiettivi: Stimare la quantità di attività a bassissima intensità (VLPA) o il tempo di veglia giornaliera inattiva in cui le persone con lesioni del midollo spinale (SCI) si impegnano e determinare i correlati di VLPA / inattività in questa popolazione. Am

Impatto della lesione del midollo spinale sul funzionamento cognitivo, emotivo e fisico pre e post-morboso auto-percepito

Impatto della lesione del midollo spinale sul funzionamento cognitivo, emotivo e fisico pre e post-morboso auto-percepito

Astratto Disegno dello studio: Studio trasversale con misurazioni ripetute. obiettivi: Per esaminare la prospettiva del paziente sull'impatto della lesione del midollo spinale (SCI) sulla funzione fisica, cognitiva, emotiva e sulla qualità della vita (QOL). Ambientazione: Australia. metodi: Un campione di 63 pazienti con SCI, 32 dei quali hanno avuto lesioni recenti e 31 con lesioni accertate sono stati somministrati nell'inventario neurocomportamentale di Ruff per esaminare la valutazione soggettiva dei pazienti sul funzionamento pre e post-lesione.

Sopravvivenza di due anni a seguito di dimissione dall'ospedale dopo una lesione del midollo spinale in Bangladesh

Sopravvivenza di due anni a seguito di dimissione dall'ospedale dopo una lesione del midollo spinale in Bangladesh

Soggetti Neurologia Astratto Disegno dello studio: Studio di coorte retrospettivo-prospettico misto. obiettivi: Per determinare la sopravvivenza a 2 anni a seguito di dimissione dall'ospedale dopo una lesione del midollo spinale in Bangladesh. Ambientazione: Bangladesh. metodi: Le cartelle cliniche sono state utilizzate per identificare tutti i pazienti ricoverati nel 2011 con una recente lesione del midollo spinale al Center for Rehabilitation of the Paralyzed, un grande ospedale del Bangladesh specializzato nella cura delle persone con lesioni del midollo spinale

Mancanza di neuroprotezione con pretrattamento farmacologico in un paradigma per lesioni anticipate del midollo spinale

Mancanza di neuroprotezione con pretrattamento farmacologico in un paradigma per lesioni anticipate del midollo spinale

Astratto Sfondo: nell'uomo la chirurgia elettiva della colonna vertebrale può causare lesioni iatrogene del midollo spinale (SCI). Gli sforzi per la neuroprotezione sono stati diretti per evitare lesioni meccaniche utilizzando il monitoraggio intraoperatorio e il miglioramento delle tecniche chirurgiche.

Allineamento spinale sagittale nei paraplegici: un nuovo paradigma per la riabilitazione sotto la stimolazione elettrica neuromuscolare

Allineamento spinale sagittale nei paraplegici: un nuovo paradigma per la riabilitazione sotto la stimolazione elettrica neuromuscolare

Astratto Disegno dello studio: Analisi radiografica dell'allineamento spinale sagittale dei paraplegici in posizione eretta sotto la stimolazione elettrica neuromuscolare di superficie (NMES). obiettivi: Descrivere i parametri radiografici dell'allineamento spinale sagittale dei paraplegici attraverso un programma di riabilitazione con NMES

Uno studio di predittori di iponatriemia in pazienti con lesione del midollo spinale cervicale

Uno studio di predittori di iponatriemia in pazienti con lesione del midollo spinale cervicale

Soggetti Fattori di rischio Trauma Astratto Disegno dello studio: Uno studio retrospettivo. obiettivi: Gli obiettivi dello studio erano di indagare i predittori di iponatriemia in pazienti con lesioni del midollo spinale cervicale (CSCI) e di definire la relazione tra scansioni di risonanza magnetica (MRI) e iponatriemia

Caso clinico sui risultati clinici di una terapia cellulare combinata per pazienti con lesione cronica del midollo spinale

Caso clinico sui risultati clinici di una terapia cellulare combinata per pazienti con lesione cronica del midollo spinale

Astratto obiettivi: Con l'intenzione di migliorare le condizioni cliniche dei pazienti con lesione cronica del midollo spinale (SCI), è stato utilizzato un programma che combina tre terapie cellulari e un adeguato programma di neuroriabilitazione per ricreare e migliorare le condizioni naturali della riparazione della SCI.

Incidenza ed eziologia della lesione traumatica del midollo spinale a Cape Town, Sudafrica: uno studio prospettico basato sulla popolazione

Incidenza ed eziologia della lesione traumatica del midollo spinale a Cape Town, Sudafrica: uno studio prospettico basato sulla popolazione

Soggetti Epidemiologia Medicina preventiva Astratto Disegno dello studio: Studio prospettico regionale basato sulla popolazione. obiettivi: Fornire l'incidenza, l'eziologia e le caratteristiche di lesione della lesione traumatica del midollo spinale (TSCI) nella città di Cape Town, in Sudafrica.

Elettrostimolazione intravesicale rispetto alla neuromodulazione sacrale per pazienti con midollo spinale incompleti che soffrono di ritenzione urinaria non ostruttiva neurogena

Elettrostimolazione intravesicale rispetto alla neuromodulazione sacrale per pazienti con midollo spinale incompleti che soffrono di ritenzione urinaria non ostruttiva neurogena

Soggetti Malattia della vescica Malattie del midollo spinale terapeutica Astratto obiettivi: Per confrontare l'efficacia dell'elettrostimolazione intravesicale (IVES) rispetto alla neuromodulazione sacrale (SNM) in pazienti con lesioni del midollo spinale incompleto (SCL) e ritenzione urinaria non ostruttiva neurogena (N-NOR)

Trauma cervicale smussato come causa di lesioni del midollo spinale e ritardo della cecità corticale

Trauma cervicale smussato come causa di lesioni del midollo spinale e ritardo della cecità corticale

Astratto Disegno dello studio: Caso clinico. Obbiettivo: Presentare e discutere il caso di un paziente che ha subito una significativa lesione da compressione alla flessione della colonna cervicale con conseguente tetraplegia e sviluppo della cecità corticale. Ambientazione: Unità nazionale di lesioni spinali e Institute of Neurological Sciences, Southern General Hospital, Glasgow, Scozia, Regno Unito.

Studio della degradazione della cartilagine in pazienti con lesione del midollo spinale da CTX-II

Studio della degradazione della cartilagine in pazienti con lesione del midollo spinale da CTX-II

Astratto Disegno dello studio: Studio clinico trasversale. obiettivi: Per studiare la degradazione della cartilagine per turnover dei frammenti di telopeptide C di collagene di tipo II (CTX-II), una molecola specifica per la cartilagine articolare nei pazienti con lesioni del midollo spinale rispetto allo stato clinico funzionale

Influenza della litiasi vescicale sulla dinamica del tratto urinario inferiore in pazienti con lesione del midollo spinale

Influenza della litiasi vescicale sulla dinamica del tratto urinario inferiore in pazienti con lesione del midollo spinale

Soggetti Risultati di ricerca Fattori di rischio Astratto Disegno dello studio: Uno studio di controllo prospettico e un caso corrispondente. obiettivi: Studiare la disfunzione del tratto urinario inferiore associata a litiasi della vescica in pazienti con lesione del midollo spinale (SCI). Ambientazione: Toledo (Spagna)

L'attività EEG cerebrale è correlata al dolore cronico nelle persone con lesioni del midollo spinale: implicazioni cliniche

L'attività EEG cerebrale è correlata al dolore cronico nelle persone con lesioni del midollo spinale: implicazioni cliniche

Soggetti Dolore cronico Elettroencefalografia - ELETTROENCEFALOGRAMMA Lesioni del midollo spinale Astratto Disegno dello studio: Confronto di gruppo e studio trasversale. obiettivi: Per replicare i risultati precedenti riguardanti le differenze di pattern elettroencefalografici (EEG) in un campione più ampio di pazienti con lesione del midollo spinale (SCI) e dolore cronico rispetto a quelli precedentemente studiati, ed esaminare le associazioni tra gravità del dolore e attività EEG in un campione di pazienti con SCI e dolore cronico . A

Reginald George Maling (1 dicembre 1927–3 gennaio 2007)

Reginald George Maling (1 dicembre 1927–3 gennaio 2007)

Negli anni '60, il destino di un paziente tetraplegico con una lesione completa era terribile. Ai pazienti è stato detto che avevano 6 mesi di vita e se sopravvivevano alla lesione acuta iniziale, erano completamente indifesi, confinati su una sedia a rotelle e dovevano richiedere assistenza per compiti come pulire i denti, lavare, accendere una sigaretta o accendere la televisione.

Valutazione delle misure autoportanti di prevenzione delle ulcere da decubito nelle persone con lesioni del midollo spinale utilizzando l'elenco di controllo per la valutazione delle esigenze di gestione della pelle rivisto

Valutazione delle misure autoportanti di prevenzione delle ulcere da decubito nelle persone con lesioni del midollo spinale utilizzando l'elenco di controllo per la valutazione delle esigenze di gestione della pelle rivisto

Soggetti Malattie del tessuto connettivo Educazione del paziente Lesioni del midollo spinale Astratto Disegno dello studio: Adattamento interculturale e studio sull'affidabilità. Obbiettivo: Per tradurre, valutare l'affidabilità e adattare in modo interculturale l'elenco di controllo per la valutazione dei bisogni di gestione della pelle (SMnac), un questionario che valuta le conoscenze sulle misure di prevenzione delle ulcere da pressione (PU) nelle persone con lesioni del midollo spinale (SCI).

Pagina del redattore del midollo spinale maggio 2007

Pagina del redattore del midollo spinale maggio 2007

Caro lettore del midollo spinale , Non è molto tempo fa che la sessualità nelle persone con lesioni al midollo spinale era un argomento tabù. La negazione della sua esistenza e la convinzione che fosse inappropriato discutere il problema con i pazienti era banale. Tali opinioni sono diventate rare a causa della nostra crescente conoscenza di tutti gli aspetti della funzione sessuale, compresi gli sviluppi della filosofia e dell'etica, e il cambiamento delle opinioni sulla sessualità nella popolazione generale. L&

Un modello di equazione strutturale latente di comportamenti protettivi e risultati di ulcera da decubito tra le persone che vivono con lesioni al midollo spinale

Un modello di equazione strutturale latente di comportamenti protettivi e risultati di ulcera da decubito tra le persone che vivono con lesioni al midollo spinale

Soggetti Assistenza sanitaria Fattori di rischio Astratto Disegno dello studio: Sezione trasversale. Obbiettivo: Sviluppare un modello strutturale latente per dimostrare la relazione tra le strutture fattoriali dei comportamenti protettivi di salute e gli esiti delle ulcere da pressione (PrU) tra i partecipanti con lesione del midollo spinale (SCI)

Risposta respiratoria di CO2 nella lesione acuta del midollo spinale (risposta della CO2 nella lesione del midollo spinale)

Risposta respiratoria di CO2 nella lesione acuta del midollo spinale (risposta della CO2 nella lesione del midollo spinale)

Soggetti Malattie del tratto respiratorio Malattie del midollo spinale terapeutica Astratto Disegno dello studio: Studio retrospettivo. obiettivi: L'obiettivo di questo studio era di confrontare la risposta di CO 2 dei pazienti con lesione del midollo spinale cervicale tetraplegico acuto (SCI) sottoposti a ventilazione meccanica con un gruppo di controllo di pazienti in condizioni critiche pronti per lo svezzamento della ventilazione meccanica e estubati con successo

L'effetto della litotrissia extracorporea a onde d'urto sul midollo spinale del ratto

L'effetto della litotrissia extracorporea a onde d'urto sul midollo spinale del ratto

Astratto Disegno dello studio: Studio sperimentale obiettivi: Per determinare gli effetti della litotrissia extracorporea ad onde d'urto (ESWL) sul midollo spinale del ratto. metodi: Gli animali sono stati divisi casualmente in tre gruppi. I gruppi 1 e 2 consistevano di cinque ratti ciascuno sottoposto a ESWL (2000 impulsi a 15 kV e 2000 impulsi a 18 kV, rispettivamente) e il gruppo 3 conteneva cinque ratti di controllo (nessun trattamento con onde d'urto)

Necrologio del sig. G Ravichandran (Ravi), 1945–16 novembre 2008

Necrologio del sig. G Ravichandran (Ravi), 1945–16 novembre 2008

Il signor Ganapathiraju Ravichandran era conosciuto come "Ravi" da chiunque lo conoscesse. È nato nel Tamil Nadu e ha conseguito una laurea in chimica e un diploma in ingegneria radio prima di studiare medicina a Pondicherry. Dopo le qualifiche, ha lavorato per un periodo a Delhi ed è venuto in Inghilterra nel 1972 per continuare la sua formazione in ortopedia.

Etica, assistenza sanitaria e lesioni del midollo spinale: ricerca, pratica e finanza

Etica, assistenza sanitaria e lesioni del midollo spinale: ricerca, pratica e finanza

Soggetti Etica Società Lesioni del midollo spinale Astratto Risalente ai tempi antichi, l'umanità è stata assorbita dal "fare la cosa giusta", cioè comportarsi in modi approvati dalla società e dalla cultura durante l'era in cui vivevano. Ciò è stato ed è particolarmente vero per le professioni mediche e sanitarie correlate. Nel co

Caratterizzazione dell'emorragia subaracnoidea spinale associata a lesione traumatica del midollo spinale classificata nel ratto

Caratterizzazione dell'emorragia subaracnoidea spinale associata a lesione traumatica del midollo spinale classificata nel ratto

Soggetti Trauma Astratto Disegno dello studio: Studio osservazionale su ratti sottoposti a lesione traumatica del midollo spinale (SCI). obiettivi: Descrivere le caratteristiche del sanguinamento subaracnoideo spinale (SSB) che si verificano dopo una SCI classificata. SSB dopo SCI è stato riportato in precedenza, ma non è stato studiato sistematicamente nonostante il sanguinamento subaracnoideo cerebrale spesso produca gravi danni neurologici.

Allenamento della forza per i muscoli parzialmente paralizzati nelle persone con recente lesione del midollo spinale: uno studio controllato randomizzato all'interno di un partecipante

Allenamento della forza per i muscoli parzialmente paralizzati nelle persone con recente lesione del midollo spinale: uno studio controllato randomizzato all'interno di un partecipante

Soggetti Malattie del midollo spinale Astratto Disegno dello studio: Studio controllato randomizzato all'interno di un partecipante. obiettivi: Per determinare se l'allenamento della forza combinato con la cura abituale aumenta la forza nei muscoli parzialmente paralizzati di persone con recente lesione del midollo spinale (SCI) più della solita cura da sola.

Effetto della papaverina intratecale sul flusso sanguigno e lesioni secondarie nel cordone lesionato

Effetto della papaverina intratecale sul flusso sanguigno e lesioni secondarie nel cordone lesionato

L'articolo originale è stato pubblicato il 15 aprile 2008 Correzione a: pubblicazione online anticipata del midollo spinale , 15 aprile 2008; doi: 10.1038 / sc.2008.30 Dalla pubblicazione dell'articolo di cui sopra, gli autori hanno notato che i nomi degli autori sono stati pubblicati in modo errato nel documento di cui sopra.

Lipomatosi epidurale spinale idiopatica senza obesità: un caso con decorso recidivante e remittente

Lipomatosi epidurale spinale idiopatica senza obesità: un caso con decorso recidivante e remittente

Astratto Disegno dello studio: Caso clinico di una rara forma di lipomatosi epidurale spinale idiopatica (SEL) che si manifesta con decorso recidivante e remittente. Obbiettivo: Descrivere questa rarissima condizione clinica e patologica e i risultati dell'intervento chirurgico. Ambientazione: Un dipartimento di neurochirurgia in Marocco

Gestione della disfunzione intestinale nella comunità dopo una lesione del midollo spinale: un'indagine postale nella Repubblica di Corea

Gestione della disfunzione intestinale nella comunità dopo una lesione del midollo spinale: un'indagine postale nella Repubblica di Corea

Astratto Disegno dello studio: Un sondaggio postale trasversale. obiettivi: Descrivere i metodi di stimolazione della defecazione e i loro esiti e studiare l'impatto della disfunzione intestinale sulla qualità della vita (QoL) nelle persone che vivono in comunità con lesioni al midollo spinale nella Corea del Sud.

Uno studio comparativo di due protocolli per i test di esercizio sulla camminata su tapis roulant in soggetti ambulanti con lesione incompleta del midollo spinale

Uno studio comparativo di due protocolli per i test di esercizio sulla camminata su tapis roulant in soggetti ambulanti con lesione incompleta del midollo spinale

Soggetti Biologia cardiovascolare Respirazione Astratto Disegno dello studio: Questo è uno studio comparativo di due protocolli di test da sforzo. obiettivi: L'obiettivo di questo studio era confrontare l'assunzione massima di ossigeno (VO 2 max) e i criteri raggiunti per il massimo test di esercizio tra il protocollo Sunnaas — un protocollo di prova di esercizio di nuova concezione sul tapis roulant — e il protocollo di Bruce modificato nelle persone con lesione incompleta del midollo spinale (SCI ). Amb

Studiare il tasso di partecipazione dei pazienti con lesione acuta del midollo spinale durante la riabilitazione

Studiare il tasso di partecipazione dei pazienti con lesione acuta del midollo spinale durante la riabilitazione

Soggetti Ricerca medica Progettazione di studi clinici Astratto Disegno dello studio: Studio osservazionale retrospettivo. obiettivi: Per indagare il tasso di partecipazione allo studio dei pazienti con lesione acuta del midollo spinale (SCI) all'inizio della riabilitazione dopo aver trasmesso informazioni preliminari sullo studio

Aumento dell'interleuchina-6 immediatamente dopo le partite di basket su sedia a rotelle nelle persone con lesioni al midollo spinale: rapporto preliminare

Aumento dell'interleuchina-6 immediatamente dopo le partite di basket su sedia a rotelle nelle persone con lesioni al midollo spinale: rapporto preliminare

Soggetti interleuchine Monociti e macrofagi Malattie del midollo spinale Astratto Disegno dello studio: Serie di casi. obiettivi: Per studiare gli effetti del gioco del basket su sedia a rotelle su interleuchina-6 plasmatica (IL-6), fattore di necrosi tumorale-α (TNF-α), proteina C-reattiva (CRP) e conta delle cellule del sangue nelle persone con lesione del midollo spinale (SCI) .

Evoluzione acuta e cronica dei risultati della risonanza magnetica in un caso di ischemia del midollo spinale posteriore

Evoluzione acuta e cronica dei risultati della risonanza magnetica in un caso di ischemia del midollo spinale posteriore

Soggetti Risonanza magnetica Malattie del midollo spinale Una rettifica di questo articolo è stata pubblicata il 13 maggio 2014 Questo articolo è stato aggiornato Astratto Disegno dello studio: Caso clinico. Obbiettivo: Rivela l'evoluzione del modello di risonanza magnetica (MRI) in un paziente con un infarto dell'arteria spinale posteriore, che appartiene a un sottogruppo di sindromi da ischemia del midollo spinale e presenta una rara causa di lesione del midollo spinale.

Lesioni traumatiche vs non traumatiche del midollo spinale: confronto degli esiti neurologici e funzionali dopo la riabilitazione intra-paziente

Lesioni traumatiche vs non traumatiche del midollo spinale: confronto degli esiti neurologici e funzionali dopo la riabilitazione intra-paziente

Astratto Disegno dello studio: Studio comparativo retrospettivo della durata di 2 anni. obiettivi: Confrontare l'esito neurologico e funzionale e la durata della permanenza delle persone con lesione traumatica vs non traumatica del midollo spinale (SCL) dopo riabilitazione intra-paziente. Ambientazione: Dipartimento di riabilitazione neurologica di un centro di ricerca terziaria a Bangalore, Karnataka, India

Cambiamenti di pressione intramidollare nei ratti dopo una lesione al midollo spinale

Cambiamenti di pressione intramidollare nei ratti dopo una lesione al midollo spinale

Soggetti Malattie del midollo spinale Trauma Astratto obiettivi: Gli obiettivi di questo studio erano di esplorare il cambiamento della pressione intramidollare nel tempo nei ratti dopo diversi gradi di lesione della contusione del midollo spinale e di verificare l'ipotesi che più grave è la lesione, maggiore è la pressione intramidollare. m

Aspetti psicosociali del dolore da lesione al midollo spinale: una meta-analisi

Aspetti psicosociali del dolore da lesione al midollo spinale: una meta-analisi

Soggetti invalidità Qualità della vita Astratto Disegno dello studio: La meta-analisi. obiettivi: Sebbene sia stata identificata l'associazione tra fattori psicosociali modificabili e dolore alla lesione del midollo spinale (SCI), l'intera gamma di difficoltà psicologiche e sociali per coloro che soffrono di dolore acuto e / o persistente rimane poco chiara. Q

Sviluppo e validazione di una versione self-report della misura di indipendenza del midollo spinale (SCIM III)

Sviluppo e validazione di una versione self-report della misura di indipendenza del midollo spinale (SCIM III)

Soggetti Epidemiologia Lesioni del midollo spinale Astratto Disegno dello studio: Studio di validazione trasversale. obiettivi: Sviluppare e validare una versione self-report della misura di indipendenza del midollo spinale (SCIM III). Ambientazione: Due strutture di riabilitazione SCI in Svizzera. metodi: SCIM III comprende 19 domande sulle attività quotidiane con un punteggio totale compreso tra 0 e 100 e sottoscale per "cura di sé", "gestione della respirazione e dello sfintere" e "mobilità". U

Peggioramento dell'AIS nonostante il miglioramento neurologico negli individui con LM

Peggioramento dell'AIS nonostante il miglioramento neurologico negli individui con LM

Soggetti Malattie del midollo spinale Caro lettore di midollo spinale , In questo numero troverai un buon mix di articoli su diversi argomenti. Tutti forniscono dati interessanti che devono essere analizzati nel contesto con una conoscenza generale di alto livello degli argomenti. Il nuovo set di dati di base SCI si occupa delle estremità superiori.

Affaticamento nelle persone con lesioni subacute del midollo spinale che dipendono da una sedia a rotelle manuale

Affaticamento nelle persone con lesioni subacute del midollo spinale che dipendono da una sedia a rotelle manuale

Soggetti Fatica Fattori di rischio Astratto Disegno dello studio: Sezione trasversale. obiettivi: Per determinare la prevalenza e la gravità dell'affaticamento nelle persone con lesione subacuta del midollo spinale (SCI), valutare se le caratteristiche demografiche e delle lesioni sono correlate all'affaticamento e determinare la relazione con l'idoneità fisica e il comportamento fisico.

Terapia dei macrofagi incubati autologhi nella lesione acuta e completa del midollo spinale: risultati della sperimentazione multicentrica controllata randomizzata di fase 2

Terapia dei macrofagi incubati autologhi nella lesione acuta e completa del midollo spinale: risultati della sperimentazione multicentrica controllata randomizzata di fase 2

Soggetti Terapie cellulari Risultati di ricerca Lesioni del midollo spinale Astratto Disegno dello studio: Studio controllato randomizzato con valutazione degli esiti primari in cieco singolo. obiettivi: Per determinare l'efficacia e la sicurezza del trattamento autologo di macrofagi incubati per migliorare l'esito neurologico nei pazienti con lesione acuta e completa del midollo spinale (SCI)

Validità concomitante di singoli e gruppi di valutazioni del deambulatorio in seguito a lesione acuta del midollo spinale

Validità concomitante di singoli e gruppi di valutazioni del deambulatorio in seguito a lesione acuta del midollo spinale

Soggetti Ricerca traslazionale Astratto Disegno dello studio: Analisi retrospettiva di dati longitudinali raccolti prospetticamente. Le variabili di interesse sono valutazioni del cammino a tempo e senza orario (10MWT, 6MWT, TUG, WISCI, SCIM3a, SCIM3b) e punteggi motori degli arti inferiori (LEMS) dai segmenti motori degli arti inferiori di entrambi i lati, misurati cinque volte nel primo anno dopo il midollo spinale acuto infortunio (SCI)

Valutazione del dolore secondo la classificazione internazionale del dolore al midollo spinale nei pazienti con lesione del midollo spinale riferita a un centro di dolore multidisciplinare

Valutazione del dolore secondo la classificazione internazionale del dolore al midollo spinale nei pazienti con lesione del midollo spinale riferita a un centro di dolore multidisciplinare

Soggetti Neurologia Dolore Astratto Disegno dello studio: Questo è uno studio retrospettivo. obiettivi: Lo scopo di questo studio era di studiare l'epidemiologia dei tipi di dolore nei pazienti con lesione del midollo spinale (SCI) secondo la classificazione ISCIP (International Spinal Injury Pain).

Cambiamenti nelle proprietà strutturali e materiali della tibia nei pazienti con lesione del midollo spinale

Cambiamenti nelle proprietà strutturali e materiali della tibia nei pazienti con lesione del midollo spinale

Astratto Disegno dello studio: Uno studio trasversale. obiettivi: Per misurare il cambiamento delle proprietà strutturali e materiali in diversi siti della tibia nei pazienti con lesioni del midollo spinale mediante tomografia computerizzata quantitativa periferica (pQCT). Ambientazione: Centro di ricerca ortopedica (Regno Unito).

Linee guida per lo svolgimento di studi clinici per lesioni del midollo spinale sviluppate dal gruppo ICCP: progettazione di studi clinici

Linee guida per lo svolgimento di studi clinici per lesioni del midollo spinale sviluppate dal gruppo ICCP: progettazione di studi clinici

Astratto La campagna internazionale per la cura della paralisi delle lesioni del midollo spinale ha istituito un gruppo incaricato di riesaminare la metodologia per gli studi clinici sulla lesione del midollo spinale (SCI) e di formulare raccomandazioni sullo svolgimento di studi futuri. Questo è il quarto di quattro articoli.

Partecipazione dei pazienti al questionario sulla riabilitazione (PPRQ): sviluppo e valutazione psicometrica

Partecipazione dei pazienti al questionario sulla riabilitazione (PPRQ): sviluppo e valutazione psicometrica

Soggetti reinserimento Malattie del midollo spinale Astratto Disegno dello studio: Uno studio di questionario postale trasversale. obiettivi: Lo scopo dello studio era valutare le proprietà psicometriche selezionate di una bozza del questionario sulla partecipazione dei pazienti al questionario sulla riabilitazione (PPRQ), misurando le esperienze dei pazienti di partecipazione alle cure e alla riabilitazione.

Associazioni tra fattori psicologici e qualità della vita nelle persone con lesioni del midollo spinale: una revisione sistematica

Associazioni tra fattori psicologici e qualità della vita nelle persone con lesioni del midollo spinale: una revisione sistematica

Astratto Disegno dello studio: Revisione sistematica. obiettivi: Rivedere la letteratura sulle relazioni tra fattori psicologici e qualità della vita (QOL) delle persone con lesioni del midollo spinale (SCI). Ambientazione: N / A. metodi: Una ricerca sistematica della letteratura è stata condotta in diversi database online (PubMed, Embase e PsychInfo).

Imaging a risonanza magnetica nella lesione acuta del midollo spinale: uno studio correlativo sui cambiamenti del midollo spinale e il recupero motorio di 1 mese

Imaging a risonanza magnetica nella lesione acuta del midollo spinale: uno studio correlativo sui cambiamenti del midollo spinale e il recupero motorio di 1 mese

Una rettifica di questo articolo è stata pubblicata il 04 giugno 2009 Astratto Disegno dello studio: Studio retrospettivo. obiettivi: Abbiamo mirato a correlare i cambiamenti del midollo spinale come rappresentato dalla risonanza magnetica (MRI) con il deficit neurologico e il recupero motorio dei pazienti con lesione acuta del midollo spinale cervicale (SCI).

Fattori di rischio di diverticoli uretrali in pazienti maschi con lesione del midollo spinale

Fattori di rischio di diverticoli uretrali in pazienti maschi con lesione del midollo spinale

Soggetti Vescica neurogena Fattori di rischio Astratto Disegno dello studio: Uno studio caso-controllo in una serie di 55 maschi con diverticoli uretrali (UD) e il loro controllo corrispondente, abbinati per età e tempo delle valutazioni radiologiche. obiettivi: Valutare i fattori di rischio per lo sviluppo di UD nei maschi con lesione del midollo spinale (SCI) e il posto nell'uretra in cui sono, più comunemente, assegnati.

Variabilità della frequenza cardiaca in soggetti con lesione del midollo spinale toracico

Variabilità della frequenza cardiaca in soggetti con lesione del midollo spinale toracico

Soggetti Diagnosi Fattori di rischio Astratto Disegno dello studio: Studio trasversale. obiettivi: L'obiettivo principale del nostro studio è stato quello di esplorare le differenze nella variabilità della frequenza cardiaca (HRV), seduti tra partecipanti capaci (AB) e individui paraplegici (P).

Confronto delle prestazioni dell'andatura in diversi contesti ambientali per pazienti con lesione cronica del midollo spinale

Confronto delle prestazioni dell'andatura in diversi contesti ambientali per pazienti con lesione cronica del midollo spinale

Astratto Disegno dello studio: Studio osservazionale della sezione trasversale. obiettivi: L'obiettivo del nostro studio era determinare se l'influenza di un ambiente comunitario avrebbe un impatto sui pazienti con prestazioni dell'andatura con lesioni del midollo spinale (SCI) ASIA D. La nostra ipotesi principale è che un ambiente di comunità all'aperto possa influenzare la velocità dell'andatura e la resistenza sui pazienti che si muovono in comunità. me

Proprietà di misurazione della scala CESD tra soggetti con lesioni al midollo spinale

Proprietà di misurazione della scala CESD tra soggetti con lesioni al midollo spinale

Astratto Sfondo: La depressione è comune dopo una lesione del midollo spinale (SCI), ma può essere difficile e costosa da diagnosticare. Strumenti di screening come il Center for Epidemiological Studies Depression scale (CESD) possono aiutare con l'identificazione del caso; tuttavia, esiste una conoscenza insufficiente delle loro proprietà di misurazione per usarli nella popolazione SCI. o

Amiloidosi associata all'emodialisi con compressione del midollo spinale cervicale e tetraplegia incompleta: un caso clinico

Amiloidosi associata all'emodialisi con compressione del midollo spinale cervicale e tetraplegia incompleta: un caso clinico

Astratto Disegno dello studio: Caso clinico. obiettivi: Segnalare un raro caso di amiloidosi del canale spinale cervicale associata all'emodialisi con tetraplegia incompleta in pazienti con emodialisi a lungo termine. Impostazioni: Clinica di traumatologia, Zagabria; Unità spinale, Varazdinske Toplice, Croazia.

Valutazione dei rapporti di coppia agonista-antagonista della spalla in soggetti con paraplegia: un nuovo approccio interpretativo

Valutazione dei rapporti di coppia agonista-antagonista della spalla in soggetti con paraplegia: un nuovo approccio interpretativo

Astratto Disegno dello studio: Studio trasversale. Obbiettivo: Per valutare i rapporti di coppia isocinetica flessore-estensore (F / E) e abduttore-adduttore (Ab / Ad) nei soggetti con paraplegia usando un nuovo approccio interpretativo. Abbiamo proposto di studiare i rapporti di coppia in base alle sezioni angolari articolate (sottogruppi con angolo di 15 °) su un intervallo di movimento selezionato.

Stenosi uretrale negli uomini con disfunzione neurogena del tratto urinario inferiore mediante cateterismo intermittente per l'evacuazione della vescica

Stenosi uretrale negli uomini con disfunzione neurogena del tratto urinario inferiore mediante cateterismo intermittente per l'evacuazione della vescica

Soggetti Risultati di ricerca Astratto Disegno dello studio: Indagine retrospettiva. obiettivi: Per studiare la presenza, le caratteristiche e le conseguenze cliniche delle stenosi uretrali negli uomini con disfunzione del tratto urinario inferiore neurogenico (NLUTD) usando il cateterismo intermittente (IC) per l'evacuazione della vescica

Lesione del midollo spinale che complica un blocco della radice del nervo selettivo toracolombare in una colonna vertebrale deformata: esito neurologico e funzionale

Lesione del midollo spinale che complica un blocco della radice del nervo selettivo toracolombare in una colonna vertebrale deformata: esito neurologico e funzionale

Soggetti Manifestazioni neurologiche Fattori di rischio Midollo spinale Malattie del midollo spinale Astratto Disegno dello studio: Un caso clinico di una paziente che ha riportato lesioni al midollo spinale toracico a seguito del blocco selettivo della radice del nervo toracolombare. Obbiettivo: Aumentare la consapevolezza che l'infiltrazione selettiva delle radici nervose, una procedura molto comune in una deformità preesistente, può causare lesioni al midollo spinale con conseguenze disastrose, sebbene raramente.

Insulino-resistenza nella tetraplegia ma non nella paraplegia mid-toracica: il midollo spinale mid-toracico è coinvolto nella regolazione del glucosio?

Insulino-resistenza nella tetraplegia ma non nella paraplegia mid-toracica: il midollo spinale mid-toracico è coinvolto nella regolazione del glucosio?

Soggetti Disturbi metabolici Midollo spinale Malattie del midollo spinale Astratto Disegno dello studio: Studio umano sperimentale controllato. obiettivi: Valutare l'insulino-resistenza (IR) nella tetraplegia e la paraplegia e il ruolo del midollo spinale (SC) nella regolazione del glucosio. Ambientazione: Laboratorio di ricerca spinale, ospedale di riabilitazione di Loewenstein

L'efficienza degli interventi ortotici sul consumo di energia nei pazienti paraplegici: una revisione della letteratura

L'efficienza degli interventi ortotici sul consumo di energia nei pazienti paraplegici: una revisione della letteratura

Soggetti Assistenza sanitaria reinserimento Astratto Disegno dello studio: Questa è una revisione sistematica della letteratura. obiettivi: Sono stati sviluppati diversi tipi di ortesi per consentire e facilitare la deambulazione negli individui con paraplegia. Tuttavia, il loro effetto sul consumo di energia mentre ambula non è chiaro.

Il test del pressore a freddo nella tetraplegia e nella paraplegia suggerisce un ruolo indipendente del midollo spinale toracico nelle risposte emodinamiche al freddo

Il test del pressore a freddo nella tetraplegia e nella paraplegia suggerisce un ruolo indipendente del midollo spinale toracico nelle risposte emodinamiche al freddo

Astratto Sfondo: L'applicazione del freddo alla mano (CAH) è associata a persone sane con aumento della frequenza cardiaca (HR) e della pressione sanguigna (BP). Obbiettivo: Studiare le risposte emodinamiche alla CAH nell'uomo a seguito di lesioni del midollo spinale di vari livelli ed esaminare l'effetto dell'integrità del midollo spinale sulla risposta del pressore a freddo.

Mappe globali dell'epidemiologia non traumatica delle lesioni del midollo spinale: verso un archivio di dati viventi

Mappe globali dell'epidemiologia non traumatica delle lesioni del midollo spinale: verso un archivio di dati viventi

Soggetti Epidemiologia Dati di ricerca Malattie del midollo spinale L'articolo originale è stato pubblicato il 15 gennaio 2013 Correzione di : midollo spinale (2014) 52, 97-109; doi: 10.1038 / sc.2012.165; pubblicato online il 15 gennaio 2013 Questo articolo contiene i seguenti errori: "Nord America - reddito elevato" a pagina 2, la prima frase dovrebbe essere: In questa regione globale dell'OMS, il Rick Hansen Institute ha riferito nel 2010 un tasso di incidenza canadese stimato di NTSCI di 67 NTSCI per milione di abitanti all'anno, calcolato mediante tecniche di modelliz

Relazione tra test autonomici specifici dell'intestino e disfunzione intestinale in pazienti con lesioni del midollo spinale

Relazione tra test autonomici specifici dell'intestino e disfunzione intestinale in pazienti con lesioni del midollo spinale

Astratto Disegno dello studio: Studio della funzione intestinale in 55 pazienti e 26 volontari sani utilizzando il monitoraggio del flusso sanguigno Doppler radiologico, anorettale e laser. obiettivi: La disfunzione intestinale è comune dopo una lesione del midollo spinale (SCI). Abbiamo mirato a determinare se il test di intestino sull'innervazione autonoma fornisce informazioni sulla presenza di sintomi, alterazione della funzione motoria (transito) e livello di lesione.

Set di dati di base per le funzioni intestinali delle lesioni intestinali internazionali

Set di dati di base per le funzioni intestinali delle lesioni intestinali internazionali

Soggetti Ricerca medica Neurologia Astratto Disegno dello studio: Gruppo di lavoro internazionale di esperti. obiettivi: Per rivedere il set di dati di base sulla funzione intestinale delle lesioni del midollo spinale internazionale (SCI) come formato standardizzato per la raccolta e la comunicazione di una quantità minima di informazioni sulla funzione intestinale nella pratica clinica e nella ricerca.

Una nuova tecnica per raggiungere la diversione urinaria del continente cutaneo nei pazienti con lesioni del midollo spinale incapaci di cateterizzare attraverso l'uretra nativa

Una nuova tecnica per raggiungere la diversione urinaria del continente cutaneo nei pazienti con lesioni del midollo spinale incapaci di cateterizzare attraverso l'uretra nativa

Astratto Disegno dello studio: Descrizione di una tecnica e studio di follow-up prospettico. obiettivi: Presentare e valutare una strategia perioperatoria associata a una tecnica chirurgica a procedura singola per la diversione cutanea del continente nei pazienti con lesioni del midollo spinale (SCI) che richiedono autocatetereterizzazione e incapaci di farlo attraverso l'uretra nativa

Risonanza magnetica della spondiloartropatia infiammatoria in seguito alla sindrome traumatica della cauda equina

Risonanza magnetica della spondiloartropatia infiammatoria in seguito alla sindrome traumatica della cauda equina

Soggetti Anomalie muscoloscheletriche spondiloartrite Astratto Contesto di sfondo: La spondiloartropatia è stata descritta radiograficamente in pazienti a seguito di paralisi da trauma del midollo spinale. L'esordio di questi risultati dopo la sindrome di cauda equina non è stato riportato in precedenza.

Misurazione dell'effetto degli angoli incrementali dell'inclinazione della sedia a rotelle sulla pressione dell'interfaccia tra soggetti con lesioni al midollo spinale

Misurazione dell'effetto degli angoli incrementali dell'inclinazione della sedia a rotelle sulla pressione dell'interfaccia tra soggetti con lesioni al midollo spinale

Soggetti reinserimento Lesioni del midollo spinale Astratto Disegno dello studio: Questo studio è stato uno studio di misure ripetute. obiettivi: L'obiettivo era misurare sistematicamente la riduzione relativa della pressione dell'interfaccia (IP) nelle tuberosità ischiatiche (IT) e nell'osso sacro attraverso incrementi di 10 ° di inclinazione in una sedia a rotelle manuale tra gli individui con lesione completa del midollo spinale del motore (SCI). A

Effetto dell'allenamento formale nel ridimensionamento, punteggio e classificazione degli standard internazionali per la classificazione neurologica delle lesioni del midollo spinale

Effetto dell'allenamento formale nel ridimensionamento, punteggio e classificazione degli standard internazionali per la classificazione neurologica delle lesioni del midollo spinale

Soggetti Lesioni del midollo spinale Astratto Disegno dello studio: Studio prospettico di coorte longitudinale. obiettivi: Quantificare l'effetto dell'allenamento formale negli standard internazionali per la classificazione neurologica delle lesioni del midollo spinale (ISNCSCI) sull'accuratezza della classificazione e identificare le regole ISNCSCI più difficili.

Uso del sistema di gravità degli eventi avversi della colonna vertebrale (SAVES) in pazienti con trauma cranico. Un confronto con la codifica istituzionale ICD-10 per l'identificazione di eventi avversi di cura acuta

Uso del sistema di gravità degli eventi avversi della colonna vertebrale (SAVES) in pazienti con trauma cranico. Un confronto con la codifica istituzionale ICD-10 per l'identificazione di eventi avversi di cura acuta

Soggetti Effetti collaterali Fattori di rischio Lesioni del midollo spinale Astratto Disegno dello studio: Confronto di coorte osservazionale. obiettivi: Per confrontare il sistema di gravità degli eventi avversi della colonna vertebrale (SAVES) precedentemente convalidato con la classificazione internazionale delle malattie, i codici della Decima revisione (ICD-10) per identificare gli eventi avversi (eventi avversi) in pazienti con lesione traumatica del midollo spinale (TSCI).

Uso dell'indipendenza del midollo spinale Misura III per misurare il recupero funzionale in un programma post-acuto di lesione del midollo spinale

Uso dell'indipendenza del midollo spinale Misura III per misurare il recupero funzionale in un programma post-acuto di lesione del midollo spinale

Astratto Disegno dello studio: È stato condotto un progetto prospettico utilizzando i dati di ammissione e dimissione dell'indipendenza del midollo spinale III (SCIM-III) per le persone dimesse da un programma di riabilitazione post-acuto. Obbiettivo: Lo scopo di questo studio è di analizzare i guadagni funzionali misurati dallo SCIM-III che si verificano durante un programma di riabilitazione post-acuta.

L'incidenza dei sintomi post-gara dell'infezione del tratto respiratorio superiore nei corridori di maratona su sedia a rotelle

L'incidenza dei sintomi post-gara dell'infezione del tratto respiratorio superiore nei corridori di maratona su sedia a rotelle

Astratto Disegno dello studio: Analisi prospettica. obiettivi: Per indagare l'influenza dell'esercizio fisico e della maggiore competizione sugli episodi infettivi negli atleti con lesioni del midollo spinale (SCI). Ambientazione: Giappone. metodi: Abbiamo esaminato gli episodi infettivi auto-riportati di infezione del tratto respiratorio superiore (URTI) negli atleti con SCI durante un periodo di 1 mese prima della gara e 2 settimane dopo la gara

Pagina del redattore del midollo spinale aprile 2008

Pagina del redattore del midollo spinale aprile 2008

Caro lettore del midollo spinale , La recensione di questo numero, di Lam et al. , si occupa delle misure di esito di deambulazione nei pazienti con lesioni del midollo spinale. Il tema delle misure di risultato è interessante. Le misure di esito sono una misura del risultato di un sistema, relativo allo scopo, e per la medicina del midollo spinale gli scopi sono molteplici.

Neurapraxia del midollo spinale cervicale nella cornice dell'anomalia di Klippel-Feil: una sfida diagnostica e terapeutica

Neurapraxia del midollo spinale cervicale nella cornice dell'anomalia di Klippel-Feil: una sfida diagnostica e terapeutica

Astratto Disegno dello studio: Caso clinico. Ambientazione: Centro medico per bambini della Temple University negli Stati Uniti. obiettivi: Per segnalare un paziente i cui episodi ricorrenti e transitori di quadriplegia imitavano la neurapraxia del midollo cervicale. La neuroimaging del rachide cervicale ha rivelato fusione intersegmentale congenita da C5 a C7 (coerente con l'anomalia di Klippel-Feil), corrispondenti segnali anomali del midollo spinale su immagini pesate su T2 e migliorando la lesione focale di fronte al corpo vertebrale C4

Confronto di pazienti gestiti in unità di riabilitazione spinale specializzate con quelli gestiti in unità di riabilitazione non specializzate

Confronto di pazienti gestiti in unità di riabilitazione spinale specializzate con quelli gestiti in unità di riabilitazione non specializzate

Soggetti reinserimento Lesioni del midollo spinale Astratto Disegno dello studio: Studio prospettico di coorte aperto. Obbiettivo: Confrontare le caratteristiche demografiche e gli esiti della riabilitazione sia per i pazienti con SCI non traumatica (NT-SCI) sia per la SCI traumatica (T-SCI) ricoverati in unità specializzate di riabilitazione da lesioni del midollo spinale (SCIRU) o unità di riabilitazione non specialistica (NSRU).

Ruolo dell'applicazione locale di plasma ricco di piastrine autologo nella gestione delle ulcere da decubito nei pazienti con lesioni del midollo spinale

Ruolo dell'applicazione locale di plasma ricco di piastrine autologo nella gestione delle ulcere da decubito nei pazienti con lesioni del midollo spinale

Soggetti Malattie Trauma Astratto Disegno dello studio: Serie di casi clinici potenziali. obiettivi: L'obiettivo di questo studio è valutare l'applicazione locale del plasma ricco di piastrine (PRP) in relazione alla guarigione delle ulcere da pressione (PrU) su una PrU (caso) rispetto alla medicazione salina su un'altra PrU (controllo) nello stesso paziente.

Linee guida sull'attività fisica informate sull'evidenza per le persone con lesioni del midollo spinale

Linee guida sull'attività fisica informate sull'evidenza per le persone con lesioni del midollo spinale

Soggetti Assistenza sanitaria Malattie del midollo spinale Lesioni del midollo spinale Caro lettore del midollo spinale , In questo numero c'è un grande contributo di Martin Ginnis e Hicks, che sviluppano linee guida per l'esercizio fisico per migliorare la capacità fisica e la forza muscolare negli individui con lesioni del midollo spinale.

Malattia coronarica e ipertensione in una popolazione di pazienti con lesione del midollo spinale non selezionata

Malattia coronarica e ipertensione in una popolazione di pazienti con lesione del midollo spinale non selezionata

Soggetti Neurologia Fattori di rischio Astratto Disegno dello studio: Studio comparativo osservazionale retrospettivo. obiettivi: Gli obiettivi di questo studio erano di valutare le malattie aterosclerotiche e la prevalenza dei fattori di rischio dopo una lesione al midollo spinale (SCI). Ambientazione: Ospedale di riabilitazione di Loewenstein, Israele

Effetto dell'ingestione di carboidrati pre-esercizio sul consumo di substrato nelle persone con lesioni al midollo spinale

Effetto dell'ingestione di carboidrati pre-esercizio sul consumo di substrato nelle persone con lesioni al midollo spinale

Astratto Obbiettivo: Per studiare l'influenza dell'ingestione di carboidrati pre-esercizio sull'ossidazione di grassi e carboidrati durante l'esercizio a gomito prolungato del braccio in persone con lesioni del midollo spinale. Soggetti: Sei soggetti paraplegici di sesso maschile (PS, Ll – Th3, 46, 3 ± 6, 6 anni) e sette soggetti di buon corpo (AB, 43, 1 ± 4, 6 anni) sono stati offerti volontariamente per partecipare al presente studio. me

Recupero a seguito di mielopatie ischemiche e lesioni traumatiche del midollo spinale

Recupero a seguito di mielopatie ischemiche e lesioni traumatiche del midollo spinale

Soggetti Ischemia Lesioni del midollo spinale Astratto Sfondo: Con l'invecchiamento della popolazione generale, la crescente prevalenza di lesioni vascolari del midollo spinale diventerà significativa. Lo scopo di questo studio era di confrontare gli esiti neurologici e funzionali dei pazienti con lesione ischemica del midollo spinale (ISCI) e lesione traumatica del midollo spinale (TSCI).

Un modello di compressione modificato della lesione del midollo spinale nei ratti: valutazione funzionale ed espressione delle sintasi dell'ossido nitrico

Un modello di compressione modificato della lesione del midollo spinale nei ratti: valutazione funzionale ed espressione delle sintasi dell'ossido nitrico

Soggetti Neuroscienze cellulari Astratto Disegno dello studio: Studio sperimentale obiettivi: Per studiare un modello di compressione modificato della lesione del midollo spinale (SCI) nei ratti adulti utilizzando un catetere a palloncino Fogarty gonfiato nell'aria. Ambientazione: Kaohsiung, Taiwan

Storia della neurologia

Storia della neurologia

Soggetti Disordini neurologici editoriale Di MJ Aminoff, F Boller e DF Swaab (a cura di) Manuale di neurologia clinica, 95 3a serie Storia della neurologia A cura di: S Finger, F Boller, KL Tyler Elsevier BV, Amsterdam, Paesi Bassi, 2010 ISBN: 978-0444-52009-8 The Handbook of Clinical Neurology è una serie monumentale iniziata nel 1968 a cura di Bruyn e Vinken.

Linee guida di pratica clinica SCI CanPain per la gestione della riabilitazione del dolore neuropatico dopo il midollo spinale: raccomandazioni per lo screening e la diagnosi

Linee guida di pratica clinica SCI CanPain per la gestione della riabilitazione del dolore neuropatico dopo il midollo spinale: raccomandazioni per lo screening e la diagnosi

Soggetti Diagnosi Dolore neuropatico Gestione del dolore Lesioni del midollo spinale Astratto Disegno dello studio: Linee guida per la pratica clinica. obiettivi: Sviluppare le prime linee guida di pratica clinica canadese per lo screening e la diagnosi del dolore neuropatico nelle persone con lesione del midollo spinale (SCI)

Monitoraggio remoto dei comportamenti da seduti per gli utenti di sedie a rotelle manuali residenti in comunità con lesioni al midollo spinale

Monitoraggio remoto dei comportamenti da seduti per gli utenti di sedie a rotelle manuali residenti in comunità con lesioni al midollo spinale

Astratto Disegno dello studio: Uno studio di una serie di casi. obiettivi: Descrivere i comportamenti da seduti negli utenti di sedie a rotelle manuali (MWU) residenti in comunità con lesioni del midollo spinale (SCI) utilizzando un registratore di dati personalizzato e confrontare i parametri del tempo di seduta tra i gruppi con paraplegia e tetraplegia.

Mielopatia ascendente post-traumatica subacuta: una revisione della letteratura

Mielopatia ascendente post-traumatica subacuta: una revisione della letteratura

Soggetti Malattie del midollo spinale Astratto Disegno dello studio: Una revisione della letteratura. obiettivi: Il nostro obiettivo era di riassumere la storia, l'epidemiologia, il meccanismo eziologico, lo studio patologico, la valutazione clinica e radiologica, il trattamento e la prognosi della mielopatia ascendente post-traumatica subacuta (SPAM)

Nota editoriale sulla fattibilità dell'utilizzo di immagini motorie Interfaccia cervello-computer basata su EEG nei tetraplegici cronici per il controllo assistito del braccio robotico: un test clinico e follow-up post-trial a lungo termine

Nota editoriale sulla fattibilità dell'utilizzo di immagini motorie Interfaccia cervello-computer basata su EEG nei tetraplegici cronici per il controllo assistito del braccio robotico: un test clinico e follow-up post-trial a lungo termine

Soggetti Elettroencefalografia - ELETTROENCEFALOGRAMMA Qualità della vita Lesioni del midollo spinale Nota editoriale su: Midollo spinale (2012) 50, 599–608; doi: 10.1038 / sc.2012.14; pubblicato online il 13 marzo 2012 Le lesioni al midollo spinale sono una fonte significativa di perdita di produttività, in modo tale che anche piccoli miglioramenti incrementali nella funzione e nell'indipendenza possono avere un impatto significativo sulla qualità della vita. Al

Nota editoriale su: grafico ASIA: il nostro contributo

Nota editoriale su: grafico ASIA: il nostro contributo

Soggetti Diagnosi Lesioni del midollo spinale Nota editoriale: pubblicazione online anticipata del midollo spinale , 17 gennaio 2012; doi: 10.1038 / sc.2011.169 A Dr's Casas-Parera, Kuchkarian, Baez e Agotegaray, Vorrei elogiarti per l'importante considerazione della traduzione in spagnolo per consentire un uso più diffuso del foglio di lavoro sulle norme internazionali.

Riabilitazione delle persone con lesioni del midollo spinale in Afghanistan: alcune raccomandazioni

Riabilitazione delle persone con lesioni del midollo spinale in Afghanistan: alcune raccomandazioni

Soggetti reinserimento Malattie del midollo spinale Abbiamo letto "Contro ogni previsione: uno studio qualitativo sulla riabilitazione delle persone con lesioni del midollo spinale in Afghanistan" di Michael e Roth con interesse. 1 Hanno affrontato in modo esauriente una malattia, che viene spesso trascurata in molti dei paesi in via di sviluppo con scarse risorse

Revisione della fornitura di servizi dietetici e attività nei centri di lesioni del midollo spinale: un sondaggio multicentrico nel Regno Unito e nella Repubblica d'Irlanda

Revisione della fornitura di servizi dietetici e attività nei centri di lesioni del midollo spinale: un sondaggio multicentrico nel Regno Unito e nella Repubblica d'Irlanda

Soggetti Servizi sanitari Nutrizione Una rettifica di questo articolo è stata pubblicata il 4 dicembre 2015 Questo articolo è stato aggiornato Astratto obiettivi: Il presente studio è stato intrapreso per riesaminare la fornitura di servizi nei centri di lesioni del midollo spinale (SCI); stabilire e confrontare quanto tempo i dietisti trascorrono in contatto diretto e indiretto con i pazienti; e per documentare le attuali pratiche di screening nutrizionale. m

Atlante dei colori dell'anatomia umana

Atlante dei colori dell'anatomia umana

A cura di W Platzer (a cura di) Volume 1: Locomotor System, 6th Edition 2009. Thieme Stuttgart, New York, ISBN: 9783135333069, pp 478. La sesta edizione di questo atlante a colori offre una panoramica riveduta e ampliata dell'anatomia del sistema locomotore. Contiene 215 tavole a colori del professor Gerhard Spizer

Occupazione in pazienti con lesioni al midollo spinale in Turchia

Occupazione in pazienti con lesioni al midollo spinale in Turchia

Astratto Disegno dello studio: Un sondaggio trasversale. obiettivi: Per studiare i cambiamenti nell'occupazione dei pazienti dopo la lesione del midollo spinale (SCI) e i fattori che causano questo cambiamento. Soggetti: Lo studio ha coinvolto 192 pazienti turchi (41 femmine, 151 maschi) che avevano subito una SCI

Anemia e ipoalbuminemia della lesione cronica del midollo spinale: prevalenza e significato prognostico

Anemia e ipoalbuminemia della lesione cronica del midollo spinale: prevalenza e significato prognostico

Astratto Disegno dello studio: Lo studio è stato un'analisi retrospettiva. Obbiettivo: L'obiettivo dello studio era di esaminare una popolazione con lesione cronica del midollo spinale (SCI) per la prevalenza e il significato prognostico di anemia (AN) e ipoalbuminemia (HA). Ambientazione: Lo studio è stato condotto presso VA Boston Healthcare System, USA.

L'inizio dell'iperreflessia nel ratto in seguito alla completa transection del midollo spinale

L'inizio dell'iperreflessia nel ratto in seguito alla completa transection del midollo spinale

Astratto Disegno dello studio: L'iperreflessia si verifica dopo una lesione del midollo spinale (SCI) e può essere valutata misurando la depressione dipendente dalla bassa frequenza del riflesso H. Precedenti studi hanno mostrato il decorso temporale dell'inizio dell'iperreflessia tra 6-28 giorni nel modello di contusione della SCI.

Sensazione di defecazione in pazienti con lesione del midollo spinale

Sensazione di defecazione in pazienti con lesione del midollo spinale

Astratto Disegno dello studio: Per questo studio, è stato utilizzato un design descrittivo ed esplorativo. obiettivi: A seguito di una lesione del midollo spinale (SCI) i pazienti possono presentare una perdita parziale o completa delle sensazioni di defecazione. Per compensare questa menomazione, gli infermieri avviano programmi di gestione dell'intestino.

La lesione acuta del midollo spinale modifica la disposizione di alcuni, ma non tutti i farmaci somministrati per via endovenosa

La lesione acuta del midollo spinale modifica la disposizione di alcuni, ma non tutti i farmaci somministrati per via endovenosa

Astratto Disegno dello studio: Indagini sperimentali di laboratorio su ratti paraplegici. Obbiettivo: Per capire perché la lesione acuta del midollo spinale (SCI) modifica la disposizione di alcuni, ma non tutti i farmaci somministrati per via endovenosa (iv), sono stati valutati parametri farmacocinetici di farmaci con diverse proprietà farmacologiche per determinare l'influenza della SCI sui processi fisiologici come la distribuzione, metabolismo ed escrezione.

L'ischemia transitoria induce un massiccio accumulo nucleare di proteine ​​coniugate SUMO2 / 3 nei neuroni del midollo spinale

L'ischemia transitoria induce un massiccio accumulo nucleare di proteine ​​coniugate SUMO2 / 3 nei neuroni del midollo spinale

Soggetti Sviluppo neuronale Malattie del midollo spinale Segnalazione di stress Identificazione del bersaglio Astratto obiettivi: L'obiettivo di questo studio è determinare se l'ischemia transitoria del midollo spinale attiva una piccola coniugazione modificatrice simile all'ubiquitina (SUMO1–3), una modifica proteica post-traslazionale che protegge i neuroni da condizioni simili all'ischemia. m

Lesioni da arma da fuoco alla colonna vertebrale

Lesioni da arma da fuoco alla colonna vertebrale

Soggetti Malattie del midollo spinale terapeutica Trauma Astratto Disegno dello studio: Rivedi l'articolo. obiettivi: Rivedere la letteratura riguardante gli approcci terapeutici nei casi di ferite da arma da fuoco (GSW) che colpiscono la colonna vertebrale. Ambientazione: Brasile. metodi: Revisione narrativa della letteratura medica

Ulcere da pressione acquisite in ospedale in pazienti con lesioni al midollo spinale: tempo necessario, tempo fino alla chiusura e fattori di rischio

Ulcere da pressione acquisite in ospedale in pazienti con lesioni al midollo spinale: tempo necessario, tempo fino alla chiusura e fattori di rischio

Soggetti Diagnosi Fattori di rischio Astratto Disegno dello studio: Studio prospettico di coorte osservazionale. obiettivi: Descrivere il tempo necessario e il tempo fino alla chiusura delle ulcere da pressione acquisite in ospedale (HAPU) nei pazienti con lesione del midollo spinale (SCI). Ambientazione: Clinica specialistica per la cura acuta e la riabilitazione SCI in Svizzera

Classificazione dell'attività fisica utilizzando il monitor dell'attività SenseWear negli utenti di sedie a rotelle manuali con lesioni al midollo spinale

Classificazione dell'attività fisica utilizzando il monitor dell'attività SenseWear negli utenti di sedie a rotelle manuali con lesioni al midollo spinale

Soggetti Sensori e sonde Malattie del midollo spinale Astratto Disegno dello studio: Convalida. obiettivi: L'obiettivo principale di questo studio era di sviluppare e valutare algoritmi di classificazione delle attività per un monitor di attività SenseWear (SW) basato su multisensore in grado di riconoscere le attività relative alle sedie a rotelle eseguite da utenti di sedie a rotelle manuali (MWU) con lesioni del midollo spinale (SCI). L

Valutazioni elettrocardiografiche non invasive della modulazione autonomica cardiaca in soggetti con lesione del midollo spinale

Valutazioni elettrocardiografiche non invasive della modulazione autonomica cardiaca in soggetti con lesione del midollo spinale

Soggetti Biologia cardiovascolare Neuroscienza Astratto Disegno dello studio: Revisione. obiettivi: Lo scopo di questa recensione è di discutere l'utilità della variabilità della frequenza cardiaca lineare e non lineare (HRV), nonché l'indice di variabilità QT (QTVI) come indici di controllo cardiaco autonomo in soggetti con lesione del midollo spinale (SCI). Amb

Significato clinico del miglioramento intramidollare di Gd-DTPA nella mielopatia cervicale

Significato clinico del miglioramento intramidollare di Gd-DTPA nella mielopatia cervicale

Astratto Disegno dello studio: Studio multicentrico prospettico. Obbiettivo: Per chiarire il significato del miglioramento della Gd-DTPA intramidollare nella mielopatia cervicale, sono state studiate la prevalenza, le caratteristiche morfologiche, la rilevanza clinica e il cambiamento postoperatorio

Un metodo non invasivo per produrre ulcere da decubito di gravità variabile in un modello di ratto ferito al midollo spinale

Un metodo non invasivo per produrre ulcere da decubito di gravità variabile in un modello di ratto ferito al midollo spinale

Soggetti Manifestazioni cutanee Trauma Astratto Disegno dello studio: Studio sperimentale obiettivi: L'obiettivo di questo studio era di stabilire un modello non invasivo per produrre ulcere da decubito di gravità variabile negli animali con lesione del midollo spinale (SCI). Ambientazione: Lo studio è stato condotto presso il Johns Hopkins Hospital di Baltimora, nel Maryland, negli Stati Uniti.

Stima dell'incidenza del TSCI in tutto il mondo: una lunga strada da percorrere

Stima dell'incidenza del TSCI in tutto il mondo: una lunga strada da percorrere

Soggetti Epidemiologia Malattie del midollo spinale Vorremmo ringraziare gli autori dell'articolo "Stimare l'incidenza globale della lesione traumatica del midollo spinale", in particolare la dott.ssa Bonsan B Lee per il suo generoso aiuto in uno dei nostri progetti di traduzione di due articoli russi relativi alla lesione del midollo spinale (SCI)

Necrologio di Phillip Harris

Necrologio di Phillip Harris

Soggetti Comunità scientifica Phillip Harris è morto venerdì 22 febbraio 2013, presso il Western General Hospital. È nato a Edimburgo il 28 marzo 1922. Durante la sua formazione presso la School of Medicine dei Royal College di Edimburgo, si è distinto come studente di medicina e ha vinto numerosi premi. Ha

Sforzo percepito dagli utenti su sedia a rotelle durante le normali attività di mobilità

Sforzo percepito dagli utenti su sedia a rotelle durante le normali attività di mobilità

Soggetti Modelli muscoloscheletrici Risultati di ricerca Astratto Disegno dello studio: Ogni partecipante ha eseguito una serie di esercizi su sedia a rotelle equivalenti in intensità alla velocità funzionale minima (1 m s −1 ), alla velocità di deambulazione funzionale (1, 3 m s −1 ), a una velocità relativamente impegnativa (1, 6 m s −1 ) e a una velocità auto-selezionata. Ogni part